Implantologia

Tutti i contenuti per categoria
tutti gli articoli

articoli

Implantoprotesi a carico immediato

L'implantologia a carico immediato consente il ripristino immediato di uno o più denti con grande confort per il paziente che può continuare a condurre la sua normale vita immediatamente dopo l’intervento, con ridottissimo disagio per la mancanza del dente o dei denti naturali.

 Implantoprotesi a carico immediato A cura del Dott. Enrico Deodato 25-05-2010

Prima di descrivere la metodica del "carico immediato" è necessario spiegare in cosa consiste la terapia implantoprotesica.

 

L’implantoprotesi è la branca odontoiatrica il cui scopo è la terapia delle edentulie (cioè della perdita/assenza dei denti), sia totali che parziali (assenza di tutti i denti/assenza di alcuni denti), mediante l’inserimento nelle ossa mascellari di radici artificiali chiamate "impianti" endoossei, sui quali vengono poi inseriti denti artificiali, preferibilmente fissi.

 

A differenza del trattamento implantoprotesico convenzionale, in cui in seguito all’inserimento dell’impianto nell’osso bisogna attendere un periodo di tempo più o meno lungo per l’inserimento di una protesi provvisoria (dai 4 ai 6 mesi), moderne filosofie permettono il posizionamento immediato della protesi provvisoria (protesi fissa entro 24-48 ore dall’intervento). L’immediato inserimento della protesi provvisoria permette al paziente di ottenere immediatamente una funzione estetica e fonetica, senza il disagio psicologico della mancanza di uno o più denti.

 

Questa tecnica, chiamata implantologia a carico immediato, consente il ripristino immediato di uno o più denti con grande confort per il paziente che può continuare a condurre la sua normale vita immediatamente dopo l’intervento, con ridottissimo disagio per la mancanza di uno o più denti naturali.

 

La filosofia del carico immediato inoltre elimina la scomodità delle protesi mobili ed rende inutile il sacrificio di sostanza dentale sana, come avviene per esempio nel caso della sostituzione dei denti mancanti con ponti che poggiano sui denti vicini. Inoltre, se l’intervento implantologico viene pianificato con la tecnica trans mucosa associata al carico immediato, il trattamento è veloce ed indolore; dopo l’intervento il dolore è limitato e può essere controllato comunque con farmaci antidolorifici.

 

L’implantologia a carico immediato è una metodica sicura, che interessa esclusivamente la parte di osso in cui viene...

leggi tutto

Chirurgia guidata

tutti i casi clinici

casi clinici

Un caso difficile

Grave danno iatrogeno dopo implantologia. Le foto sono molto esplicative. IL RISULTATO E' BUONISSIMO DOPO 10 ANNI !!!
A cura del Dott. Vincenzo Ugo Soleri

tutti i video

video

Casi prima e dopo - implantologia carico immediato

Casi Prima e Dopo Implantologia e Protesi
A cura del Dott. Emilio Mingardi

Domande

Ho 27 anni e un'agnesia del secondo premolare destro

Salve, ho 27 anni e un'agnesia del secondo premolare destro (arcata superiore). Il mio dentista mi rassicurò, al momento della caduta del dente da(...) 15-01-2018 Risposte (5)

Sono nato con una agenesia al primo premolare superiore

Salve. Sono nato con una agenesia al primo premolare superiore. Ho tentato un impianto ma il sedicente dentista ha fallito per due volte, non(...) 05-01-2018 Risposte (8)

Ho una agenesia e mi mancano gli incisivi laterali

Ciao a tutti, io ho una agenesia e mi mancano gli incisivi laterali tutti e due, solo che quando mi sono cresciuti i canini sono scesi al posto degli(...) 21-10-2017 Risposte (8)

E' normale che il dolore sia così forte dopo 5 giorni dall'impianto?

Salve, mi scuso in anticipo per la lunghezza del post. Vi spiego la mia situazione. Un anno fa sviluppai un brutto granuloma a(...) 01-10-2017 Risposte (9)

Nel mese di Maggio ho iniziato un percorso di implantologia

Buongiorno. Nel mese di Maggio ho iniziato un percorso di implantologia. Estrazione del dente e poi successivo inserimento dell'impianto che(...) 22-09-2017 Risposte (7)

BioHPP o Peek/Pekkton in Implantologia

Buon giorno, vorrei sapere come mai vi sono così forti resistenze ad utilizzare il BioHPP o Peek/Pekkton in implantologia. Ho letto su portali di ricerca(...) 21-09-2017 Risposte (5)

Impianto con innesto osseo o ponte su tre denti?

Buongiorno, a seguito di un trauma mio marito (58 anni) ha perso un dente ed ha riportato la scheggiatura di un altro. Ha sentito due dentisti, dei(...) 19-09-2017 Risposte (10)

Gonfiore e pallina rosa sopra la ferita fatta per inserire il perno in titanio

In data 7/7 mi sono recata dal dentista per inserire perno in titanio previa radiografia. In data 17/7 mi sono recata a(...) 24-07-2017 Risposte (4)

Ho fatto l'anno scorso un all on four

Ho fatto l'anno scorso un all on four 4 impianti a carico dopo 2 gg. A settembre al controllo degli impianti uno non e andato bene così ho aspettato fino a(...) 19-07-2017 Risposte (10)

In seguito all'inserimento nel 2011 di un manufatto in resina, ho sempre avvertito fastidi

Buongiorno gent.mi Dr, paziente 67enne. In seguito all'inserimento nel 2011 di un manufatto in resina di 4(...) 10-06-2017 Risposte (9)