Menu

Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 21

Per togliere una corona di ceramica, vecchia di più di dieci anni, è obbligatorio segarla oppure si può togliere col martelletto?

Scritto da Giancarlo / Pubblicato il
Per togliere una corona di ceramica vecchia di più di dieci anni è obbligatorio da parte del dentista "segarla" per non rischiare di rompere il moncone sotto oppure si può togliere col martelletto sempre? Grazie
Gentile Giancarlo, molto spesso è necessario tagliare la corona con delle frese apposite dette tagliacorone proprio per non correre il rischio di danneggiare il dente come potrebbe avvenire utilizzando il martelletto. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Caro Signor Giancarlo, se la corona è stata fatta bene ed ha quindi ritenzione di forma ed è stata cementata definitivamente, come deve essere, si deve tagliare con opportune frese fatte a questo scopo. Se forzasse col martelletto o con un estrai-corona, si correrebbe l'altissimo rischio di fratturarla o addirittura, a seconda del dente e della situazione clinica, di estrarre il dente, perdendolo! Poteva però chiederlo al suo Dentista, anzi doveva!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Se il motivo della rimozione è il rifacimento di una nuova corona ovviamente si taglia, se ci sono altre motivazioni (ritrattamento endodontico?) e la corona è ancora efficiente si può provare a rimuoverla per poterla recuperare...tenendo ben presente di non rischiare di rovinare il moncone.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Nella stragrande maggioranza dei casi è purtroppo necessario tagliare la corona con apposite frese per non rischiare di spezzare il moncone sottostante. Si può provare inizialmente a rimuoverla con dei leggeri colpi di martelletto, ma se questa non si toglie, non esiste altra alternativa al taglio della corona. Distinti Saluti Dr. Paolo Formenti

Scritto da Clinica dei dottori Molinari W. e Formenti P
Monza (MB)

Gentile Sig. Giancarlo, se il motivo è il rifacimento della corona il sistema più ovvio è “segare” la corona (tanto deve rifarla). Questo vale anche nel caso si sia cariato il moncone, non si può recuperare la corona, va rifatta in ogni caso (come può avere una preparazione a regola d'arte). Se il motivo dipende invece nel dover ritrattare il dente per problemi endodontici e il moncone non è cariato si può anche forare la corona, eseguire il ritrattamento e poi tappare il buco con semplice composito. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Come le hanno spiegato i Colleghi, alla sua domanda un pò troppo generica in quanto manca il motivo che l' ha spinta a consultare questo sito,si può rispondere con le seguenti spiegazioni: --se la corona è da rifare il taglio per eliminarla è la routine classica. --se è necessario trattare endodonticamente il dente si può aprirla dalla superficie masticante, fare l 'endodonzia e poi un' otturazione. Oltre il martelletto ed i vari estrattori meccanici esistono apparecchi ad ultrasuoni che con le vibrazioni frantumano il cemento e quindi rendono la rimozioni molto semplice. Ci servirebbe sapere perchè il suo dentista pensa alla rimozione: è, forse dato il tempo trascorso, non più congrua?
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Emma Castagnari
Torino (TO)

Gentile Giancarlo, esistono degli estrattori appositi per poter rimuovere le corone in ceramica senza daneggiarle e in tutta sicurezza per il moncone. Questi dispositivi che non hanno nulla a vedere con il martelletto o simili in genere fanno parte della dotazione di un endodontista e non si trovano generalmente dal dentista generico. Uno di questi è il "metal-lift", un altro è il "wam-key". Cordiali saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Gentile Giancarlo come detto dai colleghi il modo migliore e sicuro per rimuovere una vecchia corona è quello di tagliarla con apposite frese, questo per evitare inutili traumatismi al moncone sottostante. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Giuseppe Chiazzolla
Roma (RM)

Gentile Paziente, prima di procedere è cosa saggia fare una rx-rvg endorale, verificare lo stato del dente, e sè bisogna trattarlo endodonticamente, ossia devitalizzarlo, si può ovviare tra lo sfissamento con un martelletto, oppure tagliarla e rifare un'altra corona sostitutiva,il suo dentista saprà di certo cosa è meglio fare, per riabilitare la sua situazione clinica. Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)

Gentile Signor Giancarlo, l'obbligatorietà  è stabilita dal curante, che in merito all'esperienza e all'esigenza del singolo caso, determina quale operatività  scegliere. Cordialmente

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Salve si può e non si può....in genere fatto un piccolo tentativo si passa a tagliare la corona per non rischiare di rovinare il moncone sottostante.

Scritto da Dott. Francesco Baldinucci
Napoli (NA)

Dopo una corretta analisi radiologica e un attento esame obiettivo, il modo migliore per rimuovere una corona SENZA DANNEGGIARE IL MONCONE SOTTOSTANTE e con l'utilizzo di appositi strumenti (non martelletto )di cui parlava precedentemente IL COLLEGA, IN QUESTO MODO LA CORONA POTRA ESSERE UTILIZZATA COME PROVVISORIO

Scritto da Dott. Marco Pascolini
Gubbio (PG)

Se la corona è persa è sempre meglio tagliarla. Distinti saluti.

Scritto da Dott. Enrico Deodato
Bari (BA)

Conviene tagliarla per evitare di rompere il moncone sottostante. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Fusaro
Torino (TO)
AOSTA (AO)

Mi dispiace essere in parziale disaccordo coi colleghi, ma nella mia esperienza le corone che ho tagliato perchè non riuscivo a rimuovere si possono contare sulle dita delle mani. Ciò non vuole dire che le corone non si taglino per la rimozione, vuole dire che dopo una attenta valutazione con una lastra (che escluda la presenza di delicate ricostruzioni a perno), considerato il motivo per cui la devo rimuovere (se è da rifare per qualsiasi motivo allora la posso anche tagliare) e cercando di risalire col paziente a che cemento è stato usato, posso anche prendermi il lusso di assestare qualche colpo col martelletto levacorone. Poi la virtù sta sempre nel mezzo... .Se è una corona che devo rifare perchè si stacca ogni tre settimane, non penserò certo a tagliarla sicuro del fatto che non faticherò a staccarla, se è una vecchia capsula in oro su un dente anteriore, in bocca da 40 anni, sopravvissuta a uragani e terremoti senza nessun vacillamento, allora è possibile che il martelletto infierisca sul dente senza staccare la capsula, e quindi sarà opportuno tagliarla. Buon lavoro.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Gentile sig. Giancarlo, si può provare con il martelletto, ma è buona pratica evitare sia di infastidire il paziente che di rompere il moncone,per questo, è meglio tagliare la corona dal lato palatino, avendo provveduto a prendere l'impronta per poter costruire un provvisorio successivamente, cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Sig. Giancarlo, il rischio di frattura non è mai scongiurabile, per cui se vuole la sicurezza assoluta occorre seguire le istruzioni del proprio odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Se la coron a è ben fissata è la soluzione migliore per non traumatizzare il moncone sottostante. Saluti

Scritto da Dott. Sandro Compagni
Latina (LT)

Tagliarla è il modo meno traumatico, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Treviso (TV)

Si può fare dei tentativi con il martelletto o con estrattori pneumatici, ma senza esagerare con la pressione. Se c'è il rischio di rompere il moncone sottostante, allora è meglio tagliare la corona protesica. Sta molto nella sensibilità del dentista, ma se non si voglio correre rischi, allora è meglio rompere la corona.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)

Gentile Giancarlo, se dopo un tentativo non traumatico ed in mani esperte di togliere la corona con il martelletto non si sortisce il risultato allora è consigliabile tagliarla con una fresa adatta all'uopo. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)