Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 21

Può un odontotecnico svolgere alcune funzioni di un odontoiatra?

Scritto da melissa / Pubblicato il
Salve, sono melissa di 23 anni da Ascoli piceno. Alcuni mesi fa mi recai in uno studio odontoiatrico consigliato da amici per la devitalizzazione ad un molare; dopo quattro mesi di fastidi continui ho cambiato dentista e risolto il caso. In seguito ho constatato che il dentista precedente non era tale ma un odontotecnico, ora la mia domanda e' la seguente: Può un odontotecnico svolgere le funzioni di un odontoiatra? Cioe' anestetizzare, devitalizzare, estrarre denti, etc.? Distinti saluti e grazie anticipatamente a tutti. Melissa.
NO!...Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Melissa, l'odontotecnico non dovrebbe accedere alla bocca del paziente, ma è l'odontoiatra con la relativa abilitazione che può curare in tutte le sue parti il cavo orale. Le ricordo che possono esistere figure professionali che possiedono sia il titolo di odontotecnico più la laurea in odontoiatria, anche con la laurea in igiene dentale si possono svolgere alcune mansioni all'interno del cavo orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Gentile Melissa, la prima cosa che devi fare è accertarti che egli sia un dentista vero! Puoi assicurarti di questo controllando che sia esposto nello studio il Diploma di laurea e di Abilitazione all'esercizio della professione. Accerta, inoltre, che sia solo lui ad operare nella tua bocca qualsiasi cosa ti venga fatta e che esponga in modo ben visibile (sul camice o nei locali dello studio) un tesserino di riconoscimento rilasciato dall'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri a testimonianza della sua identità  professionale.

 

Dentista: E' il professionista della salute orale. E' un laureato specializzato nella cura delle malattie orali e svolge la sua attività  in uno studio odontoiatrico. E' iscritto all'Albo degli Odontoiatri della provincia in cui esercita presso l'Ordine dei Medici che ne controlla la serietà  del comportamento e la sua effettiva preparazione.

 

Odontotecnico: e' diplomato di un istituto professionale, chiamato alcune volte impropriamente 'meccanico dentista'. Egli realizza nel suo laboratorio odontotecnico dei manufatti protesici su impronte fornitegli dal dentista (odontoiatra). L'odontotecnico, quindi, non può intervenire, neanche in presenza del dentista, nella bocca del paziente.

 

Abusivo: E' una persona che, approfittando della vostra buona fede, si spaccia per dentista senza averne i titoli professionali. Egli lavora da solo oppure in presenza di un dentista (prestanome). Le società  fra odontotecnico e dentista sono vietate dalla legge per cui diffida degli studi in cui si verificano collaborazioni fittizie di questo tipo, nascondono sempre illeciti a carico della vostra salute. Andando consapevolmente da un dentista abusivo si spera di risparmiare denaro, ma non è vero, perchè l'abusivo dovendo anche dividere i guadagni con il prestanome che gli fa da copertura, chiederà  addirittura di più; inoltre, tali cure necessitano, quasi sempre, di rifacimenti a spese del vostro portafoglio.

CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Gentile Melissa, può un tecnico radiologo emettere dopo l'esecuzione di una lastra una diagnosi dalla quale può dipendere la vita della paziente? No! Perchè non ha i titoli e le conoscenze per farlo. Così un odontotecnico non può fare nulla di ciò che è proprio del dentista.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)

No carissima Sig.ra. L'odontotecnico deve solo costruire protesi su commissione dell'odontoiatra e nulla più. Il tecnico per legge non può mettere le mani in bocca al paziente ne per ispezione ne per interventi cruenti e ne altro altrimenti incorre nell'esercizio abusivo della professione medica, punibile con l' art. cod. pen. 348. Come sottolineato e denunciato dalla CAO in Italia ci sono circa 15,000 Odontoiatri abusivi. Quindi prima di APRIRE LA BOCCA APRITE BENE GLI OCCHI.

Scritto da Dott. Vincenzo Polito
Ariano Irpino (AV)

Gentile Melissa, qualche volta si guardi striscia la notizia, è istruttiva sull'argomento. Cordialità Gustavo de Felice sapri (sa)

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Che tristezza Melissa. Ma non è colpa vostra, dei pazienti. Bensì di noi odontoiatri laureati che continuiamo a permettere questo. La nostra categoria merita che permanga questo abusivismo indecente ed immorale. Il brutto è che ci andate di mezzo voi gente comune, ignara, perchè questi maiali si fanno chiamare dottore. La cosa ancora più triste è che c'è un gradiente (credo) nord-sud e noi (io le sto vicino) siamo in terra del far west. Qui il dentista è poco più di un avventore di saloon. Mi sento personalmente in colpa, specie come medico (sono tanti anni che esercito) per non essere mai riuscito a fare nulla di serio in proposito. Un vero fallimento. Companeros, quando ci vediamo allo specchio la mattina e pensiamo a Melissa dobbiamo dire a quel deficiente riflesso: fai skifo!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Assolutamente no. Questa è la piaga maggiore della nostra professione. E' come se un costruttore di protesi cardiache pretendesse di inserirle nel Suo cuore. E' fondamentale controllare la laurea dell'operatore e l'iscrizione all'albo per avere una prestazione sicuramente professionale e sicura e per non correre rischi a livello fiscale. Un consiglio, denunci ai carabinieri chi ha eseguito prestazioni complesse nella Sua bocca.

Scritto da Dott. Alberto Ascalone
Ozzano dell'Emilia (BO)

Cara Sig.ra Melissa, assolutamente NO. Vorrei aggiungere che un odontotecnico è un artigiano come lo è un falegname o un fabbro di fatti come questi è iscritto all'artigianato, quindi, le faccio io una domanda, può un falegname o un fabbro curare la salute di un individuo?. Distinti saluti.

Scritto da Dott. Enrico Deodato
Bari (BA)

No!!! assolutamente no!Si rivolga all' Ordine dei Medici della sua città per denunziare l'odontotecnico e richiedere un risarcimento danni. Saluti sig.ra Melissa

Scritto da Dott. Alfredo Sestu
Trecastagni (CT)

No, ma purtroppo succede ancora troppo spesso.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

La figura professionale dell'odontotecnico ha la funzione di costruire apparecchiature protesiche e/o ortodontiche. Egli è quindi unicamente un artigiano e non un medico per cui gli è giustamente precluso di effettuare qualsiasi lavoro all'interno della bocca. Nel caso sospettasse che la persona a cui si è rivolta non sia un odontoiatra potrà velocemente fugare ogni dubbio rivolgendosi all'ordine dei medici e degli odontoiatri che ne confermerà o meno l'iscrizione all'ordine.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scalas
Cagliari (CA)

DECRETO REGIO DEL 1928 : GLI ODONTOTECNICI sono autorizzati unicamente a costruire apparecchi di protesi dentaria su modelli tratti dalle impronte loro fornite dai medici chirurghi e dagli abilitati a norma di legge all'esercizio dell'odontoiatria e protesi dentaria,con le indicazioni del tipo di protesi. E' in ogni caso vietato agli odontotecnici di esercitare, anche alla presenza ed in concorso del medico o dell'abilitato all'odontoiatria alcuna manovra, cruenta o in cruenta, nella bocca del paziente sana o ammalata. LO DENUNCI anche se non gli creerà grossi problemi
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Dovrebbe essere materia di competenza dei NAS (Nuclei Anti Sofisticazione) e dell'autorità giudiziaria. Dovrebbe esserci il sequestro dello studio, il processo e la condanna (penale) del "dentista abusivo". Dovrebbe esserci la sospensione dall'esercizio della professione per i medici o odontoiatri che hanno coperto l'abusivo. ---------------------------------------------------------- Dovrebbe... ---------------------------------------------------------- Lei ha comunque diritto alla restituzione integrale della parcella INDEBITAMENTE riscossa, indipendentemente dall'esito della cura, e al risarcimento economico di tutti i danni subiti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)

Chiami Striscia la Notizia!

Scritto da Dott. Francesco Altobelli
Pescara (PE)

Assolutamente no E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Gentile utente e per finire guardi magari questo http://www.youtube.com/watch?v=Z5afMR_korg  Saluti

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)

No, lo denunci e chieda i danni! dovrà vendere casa e rispondere di lesioni personali gravi!!!!!!

Scritto da Dott. Raffaele Prigiobbo
Napoli (NA)

Gentile Signora , la ringrazio per la sua domanda, che come vede Tutti Le danno una risposta tassativa, cioè NO l'odontotecnico non può mettere le mani nella bocca di un paziente perchè è abilitato solo ed esclusivamente a costruire protesi, Per completezza di informazione per Lei , ma anche per i colleghi che leggeranno questa mia risposta, Le dico che l'odontotecnico commette i seguenti reati: esercizio abusivo della professione odontoiatrica, millantato credito, usurpazione di titolo, e se devitalizza estrae un dente o lo rimpiccolisce per fare una capsula o un ponte oppure qualsiasi atto chirurgico commette un'altro reato che si chiama lesioni gravi, puniti tutti dalla legge con l'arresto. A tutti i colleghi dico : ma il nostro ordine professionale cosa fa per tutelare i pazienti da questi delinquenti, perchè non crea uno sportello per il cittadino? Cordiali saluti Il sito per vedere se un odontoiatra o un medico sono abilitati è www.fnomceo.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gabriele Magrini
Roma (RM)

Gentile signora viste le numerose repliche alla sua domanda il mio intervento sarebbe del tutto superfluo se non per aumentare la sua indignazione in quanto frodata ed invitarla quindi, a denunciare l'accaduto affinchè questi delinquenti non continuino a rovinare le persone. Ciò che posso consigliarle per il futuro, se non esposte, chieda sempre di visionare la laurea e l'abilitazione all'esercizio di odontoiatra........ANCHE LA BOCCA E' SALUTE!!!! Accettiamo di affidarla a chi che sia?
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Giulia Garufi
Osimo (AN)

La terapia è prerogativa medica esclusivamente, per questo ci si laurea e si ottiene l'abilitazione, il resto è truffa. Cordiali saluti Dr A Beghini Cassano D'Adda MI,Comazzo LODI

Scritto da Dott. Angelo Beghini
Cassano d'Adda (MI)