Menu

Domanda di igiene e prevenzione

Risposte pubblicate: 14

Da tempo ho una mola con una macchia piccola nera

Scritto da Raffaele / Pubblicato il
Salve e complimenti per il sito, vi ho allegato una foto perchè voglio un parere professionale da più esperti, essendo MOLTO GELOSO dei miei denti e vorrei mantenerli sempre belli sani ed integri..... Vi ho allegato la foto di una panoramica che avevo fatto un 6 mesi fa.... La cosa fondamentale che vi chiedo é di DIRMI SE VI SONO CARIE, perchè da tempo ho una mola con una macchia piccola nera e mi ha detto il dentista che non era una carie.... la mola è quella destra... anche perchè ahimè quella sulla sinistra è già devitalizzata.... attendo risposte grazie anticipatamente a tutti e buon lavoro!
Da tempo ho una mola con una macchia piccola nera
Gentile Raffaele, premesso che la OPT non rappresenta l'elezione per fare diagnosi di carie ti suggerisco di richiedere al più presto una consulenza dal tuo dentista di fiducia per tentare un ritrattamento del molare di sn che presenta una estesa area di lisi ossea apicale a livello degli apici di entrambe le radici e,soprattutto, a livello di quella distale che sembrerebbe assumere l'aspetto di una formazione cistica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Gentile Raffaele, premesso che la radiografia panoramica non è l'ideale per evidenziare la presenza di carie ma deve essere corredata da endorali con centratore, le consiglio di recarsi da un buon dentista considerato che ci sono alcune carie in fase avanzata e la devitalizzazione cui lei accenna assolutamente incongrua che ha provocato la formazione di granulomi di dimensioni notevoli. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Caro Signor Raffaele, non funziona così! La lastra se la faccia leggere dal suo Dentista! Poi, la diagnosi di carie è clinica, quindi con una visita, con l'ausilio di Rx endorali fatte dal Dentista in Studio!Una persona molto gelosa dei suoi denti come dice lei, usa il cervello e va dal Dentista a farsi visitare! Noi siamo qui per aiutare dove e quando è possibile a lenire le angosce e sofferenze dei pazienti, non siamo qui per soddisfare richieste inutili di letture di carie tramite una OPT (panoramica) che non serve per questo in quanto deforma l'immagine ed addirittura in assenza di dolori specifici. Le chiedo un po' di rispetto per favore!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile sig. Raffaele, avere attenzione per i propri denti è molto importante e fa bene ad essere geloso della sua salute. In merito alla carie, la informo che non è possibile fare diagnosi dalla radiografia da lei allegata. La visita clinica di uno specialista associata ad un altro tipo di radiografia sono elementi indispensabili per fare una diagnosi di carie. Nella sua radiografia si evince invece un problema di lesione apicale nel molare devitalizzato. Si rivolga ad un esperto per valutare attentamente il suo problema.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antonino Ruggirello
Palermo (PA)

Per fare corretta diagnosi di carie sono indispensabili esame obiettivo ed rx bite wing. Dall'opt che ci ha postato evidente lesione periapicale dell'elemento devitalizzato e disodontiasi degli ottavi.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

La gelosia per i suoi denti si esprima facendo rifare la devitalizzazione di quel molare che proprio non va. Al più presto. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Si faccia ritrattare il primo molare inferiore sinistro. Le piccole cariette sulle superfici occllusali sono poco evidenti, soprattutto in una opt. Cordialmente, Gianluigi Renda.

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Anch' io riscontro la presenza di due neoformazioni a livello radicolare del dente devitalizzato ed un paio di altre cosette. Come giustamente dice il dr. Petti la diagnosi corredata da visita approfondita deve essere fatta de visu e non per posta, perchè gli elementi che ci sono proposti sono insufficienti. La OPT le è stata, di sicuro, richiesta da un dentista al quale va portata per l' esame e cure conseguenti.

Scritto da Dott.ssa Emma Castagnari
Torino (TO)

Raffaele, forse la carie c'è ma andrebbe confermata da un endorale. La cosa più importante è rifare il trattamento sul molare di sx. Resto a tua disposizione, cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)

La " mola " di destra non sembra avere problemi, però i 4 molari del giudizio hanno un'eruzione incompleta; probabilmente c'è qualche carie delle superfici interprossimali (dico "probabilmente" perchè la panoramica non è l'esame più adatto per diagnosticarle) e, soprattutto, il primo molare inferiore di sinistra ha lesioni periapicali su entrambe le radici, a causa di una cura canalare incongrua. E meno male che è "geloso"! Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Sig. Raffaele, se la sentenza di non carie proviene da un odontoiatra iscritto all'ordine dei medici, la carie non c'è, perchè non esiste un odontoiatra non sappia far diagnosi di carie.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

L'unico elemento di certezza di questa OPT è che il suo primo molare inferiore sinistro(36) devitalizzato è da ritrattare, la terapia è "corta" di diversi millimetri su entrambe le radici e sono già presenti due lesioni periapicali ("granulomi"), quella sulla radice distale già di dimensioni considerevoli... sicuro che il dente sia assolutamente asintomatico? Nemmeno dolore alla percussione e/o alla masticazione? Per quanto riguarda le carie sugli altri elementi, è necessaria una visita attenta da un collega corredata da rx endorali bite-wing, la panoramica non è la lastra adatta. Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Balocco
Paruzzaro (NO)

Caro Sig. Raffaele, Le confermo tutto quello che le è stato, detto dai miei colleghi. La diagnosi di carie spesso non è come dice il collega Dr. Petti, una diagnosi clinica. Molto spesso è radiografica e si esegue scattando le cosiddette radiografie "bite-wing", semplici radiografie endorali che mostrano le corone e soprattutto i punti di contatto dei denti sia superiori che inferiori. Infatti sotto ai punti di contatto si possono nascondere carie che (contrariamente a quello che dice il suscettibile Dr. Petti) non si vedono clinicamente. Visto poi che lei ai suoi denti e ai suoi "molari" (li chiami per favore con il loro giusto nome) tiene moltissimo come è giusto che sia, si rivolga ad un dentista serio e preparato (io purtroppo di dentisti che non sanno fare diagnosi di carie ne ho conosciuti parecchi, così come di dentisti che fanno delle terapie canalari approssimative (sto usando un eufemismo...) come quella che hanno fatto a lei). Si accerti che chi le farà il ritrattamento usi la DIGA DI GOMMA e prepari ed otturi i vari canali del suo molare per tutta la loro lunghezza: il materiale bianco che anche lei vede all'interno delle radici deve arrivare IN CIMA e non fermarsi a metà strada come le hanno fatto. Consulti il sito web della Società Italiana di Endodonzia www.endodonzia.it e trovi tra i SOCI ATTIVI quello al lei più vicino. Cari saluti ed auguri. Dr. Arnaldo Castellucci
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Arnaldo Castellucci
Firenze (FI)

Buongiorno spetta al suo dentista che spero non dia quello che le ha fatto il trattamento canalare dall'altra parte a decidere se è una carie e se intervenire.

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)