Menu

Domanda di ortodonzia

Risposte pubblicate: 14

Mio figlio di 11 anni, ha i denti inferiori e superiori affollati

Scritto da milva / Pubblicato il
Buongiorno, mio figlio ha 11 anni, ha i denti inferiori ed i superiori affollati. Il dentista ha consigliato l'apparecchio mobile sia sotto che sopra e dopo non esclude mettere un apparecchio fisso. L'apparecchio che consiglia è l'espansore palatale. Io chiedo non sarebbe meglio mettere un fisso? ringraziando cordiali saluti.
Milvia280211.jpg
Cara Signora Milvia, a 11 anni, suo figlio deve aver permutato già tutti gli incisivi ed i premolari forse, (il cui limite però è proprio 11 anni, in particolare per il primo premolare) . Dovrebbe essere in permuta dei Canini e all'inizio o molto vicino a quella del secondo molare che si permuta appunto tra gli 11 e i 13 anni. Lei chiede se non sarebbe meglio mettere l'apparecchio fisso. Lo chieda al suo Ortodontista che conosce la clinica della patologia di suo figlio. In base a cosa fa questa osservazione e poi non si fida del suo Dentista? Se non si fida vada da un altro! E' indispensabile per un buon esito della cura avere fiducia nel proprio Medico, in questo caso Dentista Specialista od Odontoiatra od Ortodontista. Non si possono dare pareri seri senza aver fatto un check up ortodontico con lo studio di rette e semirette ed angoli precisi disegnati su una teleradiografia per studiarne la cefalometria. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Impossibile risponderle senza conoscere dettagliatamente il caso di suo figlio.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Gentile Sig.ra, l'espansore va molto bene, proceda come le consiglia il collega, dopo i mobili deve procedere con l'apparecchiatura fissa, cordiali saluti. NOTA: attenzione all'igiene orale!

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Cara Milva, per espandere il palato è meglio un' apparecchio fisso. Per intenderci non le classiche placchette sui denti, ma un ancoraggio sui molari (sarebbe meglio su tutti e quattro) e un braccetto con una vite in mezzo che serve ad espandere. Sembra invece che il suo dentista voglia metterla la placca di Schwartz che a mio avviso è poco efficace. Ovviamente però servirebbe un visita, bisogna vedere a che punto è la permuta, vedere le lastre e il tracciato. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Per l'affollamento superiore la terapia ortodontica consigliata è corretta, ma se l'affollamento si riscontra anche a carico della arcata inferiore è necessario correggere prima questa anomalia, perché l'arcata inferiore si deve considerare arcata guida data la difficoltà a modificarla per la consistenza della struttura ossea. In questo caso si dovrebbe considerare anche l'ipotesi una estrazione di qualche elemento dentario per acquistare spazio dove sistemare gli altri denti residui. Su tale struttura si dovrà poi correggere l'arcata superiore
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Cara signora i trattamenti ortodontici vengono eseguiti sia con apparecchi fissi che mobili con risultati eccellenti, ma questo se si usano apparecchi giusti al momento giusto! Non fornendo nessun elemento riguardante suo figlio non si può fare una diagnosi corretta, comunque l'espansore è un ottimo apparecchio che da ottimi risultati

Scritto da Dott.ssa Alessandra Schiroli
Genova (GE)

Cara Signora, impossibile risponderle senza una visita accurata. Cordiali saluti Vittorio Cacciafesta

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Cara sig ra Milva, non conosco esattamente la situazione di suo figlio, però cercherò di risponderle. In certi casi, che si possono ben definire, l'espansore può essere indicato, sempre però seguito da terapia fissa. Da valutare anche l'utilizzo di tecnica Invisibile, che potrebbe essere utilizzata efficacemente, anche da sola, cioè per allargare il palato senza l'espansore. Cerchi nel sito Invisalign, a Genova, i più accreditati professionisti e si rivolga ad uno di essi per un consulto. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Gentile signora, sono perfettamente d' accordo con lei : il ragazzo ha 11 anni, è quindi in piena permuta dentale e prossimo alla suapousseè di crescita puberale. Quale momento più indicato di questo per una terapia ortodontica con apparecchiature fisse ad ambo le arcate ! Sono convinta, come sento lo è lei stessa peraltro, che i dispositivi rimovibili che le propongono costituiscano una perdita di tempo per genitori e ragazzo. Si affidi quindi ad uno specialista che sappia muoversi con più convinzione e miglior conoscenza di causa . Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Biancamaria Castellucci
Firenze (FI)

I dispositivi rimovibili possono essere a volta inutili, ma utilissimi in alcuni casi. Non conoscendo la situazione di suo figlio posso soltanto dirle che nella mia pratica clinica quando è possibile li evito perchè dipendono totalmente dalla collaborazione del paziente. Cordialmente

Scritto da Dott. Gabriele Stirpe
Priverno (LT)

Gentile Sig.ra Milva, se il suo dentista ha stabilito la terapia descritta dopo un'attenta valutazione diagnostica penso che avrà le sue ragioni per attuarla. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Signora, la terapia proposta dall'ortodontista di sua fiducia è corretta! Si potrebbe utilizzare anche direttamente l'apparecchiatura fissa, ma questo dipende da una valutazione ortodontica che è di esclusiva pertinenza del professionista che deve curare suo figlio. Senza la possibilità di poter visitare personalmente suo figlio, se lei mi chiedesse consiglio su quale proposta terapeutica consigliarle, quella del suo dentista di fiducia o quella sua, io risponderei senza dubbio di preferire quella valutata dall'ortodontista!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)

Sig. Silvia, controlli se il suo odontoiatra è iscritto all'ordine dei medici, poi si faccia mettere per iscritto il perchè della terapia mobile e poi ci riscriva.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Cara Milva per eseguire queste operazioni l'ideale è l'espansore rapido fisso o diastasatore seguito da un apparecchio fisso con le stelline per intenderci vada da un bravo ortodontista, distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)