Menu

Domanda di odontoiatria

Risposte pubblicate: 16

E' necessaria la devitaliazzazione?

Scritto da giulio / Pubblicato il
Salve, vorrei un parere sul trattamento ricevuto dal mio dentista. Mi ha fatto una devitalizzazione di un molare dicendomi che era necessaria e che mi sarebbe costata 600 euro. Io ero indeciso se farmi vedere da un altro per controllare se fosse onesto, ma alla fine ho deciso che potevo spendere questi 600 euro per la mia salute. Ebbene, fatta la devitalizzazione adesso mi dice che ci sono da spendere altri 1000 euro per incapsulare, tot. 1600 E. Mi chiedo se fosse necessaria la devitaliazzazione da un lato, il dente mi faceva un pò male e si era rotto un pezzo, ma non era un dolore che lasciasse pensare a un danno profondo, tipo i nervi. Poi mi chiedo se è  da considerare un comportamento corretto quello di non avermi detto dall'inizio il costo totale dell'operazione. Probabilmente proprio per evitare che io ci ripensassi e magari mi informassi da altri. Infine mi chiedo se il prezzo di tutta l'operazione non sia esagerato. Grazie
Caro Giulio... è molto difficile giudicare (e confrontare) i prezzi, in un campo tanto delicato. La risposta estremamente sintetica per me è: "Se la terapia è stata eseguita a regola d'arte, il prezzo è giusto" Il dente che le hanno curato dovrà stare nella sua bocca per tutta la vita, e se questo accadrà sarà grazie alle terapie eseguite (oltre, naturalmente, alla sua dovizia di igiene domiciliare.. che resta sempre il fattore prognostico numero uno). Ancora oggi le tecniche di endodonzia usate sono talmente "variopinte", a volte, da giustificare prezzi, per un molare, che variano da 100 a 1000 euro. Ma spesso chi le esegue a cento .. usa tecniche con la percentuale di successo del 1930, non del 2009. In questo sito può, se le interessa, avere informazioni sulle linee guida della società italiana di endodonzia. http://www.endodonzia.it/pazienti/cura.html
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Bosco
Sanremo (IM)

Sig.Giulio, a volte succedono delle incomprensioni, tra odontoiatra e paziente. Probabilmente la tensione, paura, termini medici, portano a comprendere solo in parte le comunicazioni date dal professionista. I prezzi dei liberi professionisti, non sono commentabili, perché sono dettati da molti fattori, che vanno dall'ambiente alle capacità degli operatori. Dubito che un professionista serio sfrutti i sistemi di non dire i costi totali, per accaparrarsi il paziente, risulta controproducente, perché si perde la fiducia tra medico e paziente, difficilissima da recuperare.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Ritengo 600 euro per una devitalizzazzione di un molare un pò eccessivo, non sono dell'avviso che chi più spende più ottiene, spero solo che le sia stato fatto un buon lavoro. Bisogna valutare bene le condizioni del suo molare perchè non sempre è necessario rivestire un dente devitalizzato, a volte è sufficiente fare una buona ricostruzione. Auguri

Scritto da Dott. Alfredo Sestu
Trecastagni (CT)

Ma lei gli ha mai chiesto niente riguardo le tariffe?? In quante sedute è stata effettuata la devitalizzazione? E in quante verrà eseguita la capsula?? Queste procedure, a seconda della accuratezza delle tecniche usate, possono richiedere molte sedute o pochissime. E' come un vestito: oltre la buona stoffa, ci vuole la fattura ben fatta, con molte sedute di prove e procedure. Più accuratezza quindi, più costo. Una capsula ad esempio si può realizzare in 4-5 sedute (e non è il dentista che è sadico a far venire il paziente tutte queste volte, ma appunto, accurato) oppure in due sole sedute. Chi sarà stato il dentista realmente più caro? Quale ci avrà guadagnato di più? Quale il lavoro migliore? Comunque sono tariffe salatine: Io una la faccio pagare un po' di più. La capsula un po' di meno... Com'è che niente è standard qui???
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sicuramente non si tratta di un prezzo popolare ma deve anche vedere l'esperienza del suo dentista e la sua notorietà nella città dove abita che potrebbero giustificare i costi. Per quanto concerne la capsula le consiglio se ha perso la fiducia del suo dentista, di farsi fare una visita da un altro dentista per comparare costi e terapie.

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)

Mi rendo conto che il costo della canalare sia forse un pò eccessivo ma non posso giudicare in quanto capita frequentemente di dover affrontare terapie molto impegnative che in un certo senso possono giustificare un costo apparentemente così elevato. In riferimento alla corona non giudico il costo ma le consiglio di conservare quanto più possibile il suo dente, magari con una ricostruzione anche estesa oggi possibile grazie a materiali innovativi. Buona giornata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Sig. Giulio, non è nostro compito giudicare i prezzi dei colleghi, perchè come sicuramente avrà capito, ognuno di noi applica un tariffario personale in base a molte variabili che riscontriamo nel corso d'opera, ma soprattutto perchè mancano gli elementi per valutare l'intervento del collega come: le radiografie iniziali, durante e dopo la terapia canalare. Sono sicuro che la maggior parte dei colleghi, prima di affrontare una qualsivoglia terapia, redigga una relazione verbale o scritta di tutto quello che un Paziente dovrà affrontare con un preventivo dei costi, in base ai molteplici materiali che abbiamo a disposizione e anche alle possibilità di spesa del Paziente stesso. Mi dispiace che non abbiate avuto chiarezza in tutto ciò.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Nessuno di noi può "giudicare" gli onorari applicati da un altro collega!!! Chiedere poi se fosse necessaria la terapia...è semplicemente "pazzesco" ...mi scusi... è solo il suo Dentista che lo può decidere...ma vi siete parlati? ...vi siete Spiegati?...o Lei è entrato nel suo studio ...ha aperto la bocca e ha lasciato fare ...così senza discuterne prima? In ogni caso 1.600 Euro per una terapia canalare di un molare che ha più canali e di un manufatto protesico...rientra nella media degli onorari in Italia! ... lei poi aveva la facoltà di accettare o non accettare... è "inutile" ... "recriminare" dopo!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Il dolore sicuramente e' segno di problemi alla polpa dentale e qunidi sicuramente la devitalizzazione andava fatta! Probabilmente la capsula pure visto che un pezzo era rotto! Per quanto riguara l'onorario mi sembra rientri nella media di una grande citta'; magari ci vuole piu' comunicazione e ci vuole sempre la richiesta di un preventivo, magari scritto firmato dal medico e controfirmato dal paziente, e bisogna sempre stabilire la modalita' di pagamento! Un saluto

Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)

Gentile Giulio, il costo non è a buon mercato ma dipende sempre dalla qualità di ciò che le è stato offerto. Mi auguro che sia stato fatto un buon lavoro. In questo portale può informarsi su quali sono i criteri perchè un lavoro endodontico possa ritenersi ben fatto. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)

Il Medico e l'Odontoiatra si scelgono fiduciariamente e non come si sceglierebbe il prezzo più conveniente al mercato, ai banchetti della frutta! Mi perdoni questa mia "boutade", ma Lei esordisce scrivendo " ...io ero indeciso se farmi vedere da un altro dentista per controllare se fosse onesto, ma alla fine ho deciso che potevo spendere questi 600 euro per la mia salute! ...". Il Sanitario dovrebbe rispettare dei Principi Morali e Deontologici, che dovrebbero non ispirarsi al "vile danaro" , anche se quest'ultimo serve prima ancora che per le "tasche del dentista" , per essersi Formato e Qualificato (Laurea, Specializzazioni , Master , etc.) ,per Aggiornarsi continuamente ancorchè obbligatoriamente (E.C.M. ,Libri,Congressi ,etc.),per pagare tutto quello che gli permette di poterLa Ricevere e Curare in un Ambiente Confortevole (Affitto o Mutuo di Acquisto, Enel, Telecom e/o altro gestore, Servizi Ambientali, Acquedotto, Condominio,etc.), Gradevole, Pulito (Impresa di Pulizia, Trattamenti ambientali periodici, Manutenzione, etc. ), Igienico, ed Autorizzato (Normative A.U.S.L. , Impianto Elettrico a norma , Normative di Sicurezza sui posti di lavoro, Consulente per la Sicurezza, Privacy, Medico Competente, Rifiuti Speciali, etc.),nel rispetto delle Normative Fiscali e Contributive (Tasse sul reddito, Contributi Enpam Quota "A" e Quota "B" =12,50 % sul reddito oltre alle tasse ,INAIL-RX, etc.), con del Personale di Assistenza e di Segreteria qualificato (a cui il Sanitario paga Stipendi,  Contributi, Assicurazioni, Tredicesime, Quattordicesime, Ferie, TFR ,etc.,e per cui ha e paga anche il Consulente del Lavoro),con degli altri Collaboratori di Studio (Igienista dentale , Odontoiatri,etc.), e dei Collaboratori Esterni (Odontotecnico , Tecnico di Ortodontia,etc.), con degli Impiatti e delle Attrezzature Moderne, con dei Materiali Monouso, degli Ottimi Prodotti e delle Prestazioni di Elevato livello Qualitativo e Professionale . TUTTO CIO' E MOLTO DI PIU' E' DIFFICILMENTE COMPRENSIBILE E CREDIBILE , MA E' PROPRIO COSI' ! Al Suo Dentista (al netto di tutti i costi reali !) dopo avere effettuato la Sua devitalizzazione ,dedicandovi indubbiamente più di una seduta ( 2 - 3 ), tanta Preparazione e tanta Professionalità , probabilmente sarà rimasta una cifra che se Lei conoscesse, non Le avrebbe fatto porre a questo Sito di Dentisti-Italia la domanda che ci ha rivolto ! Lo stesso dicasi per la Riabilitazione Protesica dell'elemento dentale pregressamente sottoposto alla Terapia Endodontica " in oggetto ". Abbia più fiducia nel Suo Dentista o lo cambi ! Cordialmente.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Gent.mo sig. Giulio, se vi è un rapporto di fiducia tra Lei ed il Suo dentista, gli parli cosi' come ha parlato con noi; credo che il collega saprà spiegargli al meglio il perchè del costo elevato, ed eventualmente vedere, se possibile, di ritoccare leggermente il preventivo. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Elio Chello
Roma (RM)

Sig. Giulio non sta a noi giudicare le parcelle di un collega...se non è soddisfatto chieda un preventivo ad un altro per l'eventuale corona protesica. Potrà trovarne altri a minor prezzo, ma sappia scegliere...

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Sono pienamente d'accordo col collega Audino!!!! Non voglio discutere se un prezzo, un preventivo è corretto o meno, ma anch'io far capire che oltre il rapporto di fiuducia che si deve instaurarte tra professionista e paziente, il costo della terapia, se confrontato con tutto quello che il collega ha descritto e paragonato magari ad una seduta dalla parrucchiera o dall'estetista di sua moglie, dove dopo 15 giorni deve essere rifatto tutto, non può che essere considerato forse ancora troppo poco importante!!!! I colleghi che si aggiornanao, che investono nella propria professione, che si avvalgono di collaboratori ed igienisti laureati e che usano strumenti sempre d'avanguaria, investono nella loro immagine, ma soprattutto nella salute di VOI PAZIENTI!!!! Si ricordi sempre che la migliore cura è in ogni caso la prevenzione...se si fosse fatto visitare più spesso, magari il suo dente avrebbe potuto essere curato con una semplice otturazione, quando ancora non si era distrutto al punto di dover eseguire una devitalizzazione e una ricopertura con una capsula, per dargli la solidità necessaria in futuro. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)

Gentile Giulio, la parcella del collega non è delle più economiche ma la terapia endodontica di un molare probabilmente quadricanalare fatta ad arte può costare anche di più. Sulla necessità di eseguire una corona sullo stesso elemento bisogna valutare la quantità di tessuto dentale che resta: di solito se manca più di una cuspide è preferibile fare un restauro indiretto che comunque non deve essere per forza una corona. Esiste la possibilità di eseguire intarsi in composito a ricopertura cuspidale che sono meno invasivi di limare tutto il dente e lo proteggono comunque a lungo termine...con risparmio anche economico. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Aglietti
Firenze (FI)