Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 17

Otturazioni in blocco

Scritto da pino / Pubblicato il
Ho avuto delle perplessità riguardo al mio dentista che mi ha curato diverse carie tra piu’ denti, infatti ha fatto delle otturazioni tutte in blocco, attaccando assieme piu’ denti, dandomi la spiegazione che così l’unione di piu’ denti assieme era piu’ forte. Ma a me da fastidio, ho sempre le gengive infiammate e poi non posso passare il filo interdentale. che ne pensate?
immediatamente si rivolga ad un altro dentista, si faccia rimuovere le otturazioni eseguite con questa "tecnica" e riporti la situazione alla normalità. i denti nascono separati e tali devono rimanere nel rispetto dell'anatomia gengivale e ossea che verrebbe ad essere fortemente danneggiata. e poi bisogna sempr poter passare il filo interdentale. finalmente un paziente che lo usa e glielo si vuole impedire? scusi per i toni aspri ma nel nostro quotidiano facciamo tanti sforzi per arrivare al meglio e certe cose proprio non le possiamo accettare. se dovesse aver bisogno mi scriva pure. saluti alessandro.gionfriddo@tin.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Gionfriddo
Siracusa (SR)

Il collega ha perfettamente ragione. Le otturazioni effettuate con questa "tecnica", non rispettando l'anatomia, causano infiltazioni batteriche interdentali con danno parodontale (infezione delle gengive e non solo). Cordiali saluti. Vito A. Tomasicchio

Scritto da Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Bari (BA)

Ma...é sicuro che il suo dentista sia "veramente" un dentista? Consulti il portale "http://portale.fnomceo.it/Jcmsfnomceo/Jhome.jsp" ed acceda all'area "CERCA UN DENTISTA". Potrebbe avere delle sorprese! Amichevolmente, ALberto.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Concordo con i colleghi: se è corretto quanto lei descrive, è pura follia! Cambi dentista e magari segnali la cosa all'Ordine dei Medici e Odontoiatri; è inaccettabile che esistano "colleghi" che facciano cose del genere. Cordiali saluti e buona fortuna.

Scritto da Dott. Fabrizio Andolfi
Givoletto (TO)

Secondo me il Suo "dentista" ha fatto un lavoro a "regola d'arte"...MA PER FARLE PERDERE I DENTI !!!!!!!

Scritto da Dott. Antonio Lipani
Siracusa (SR)

Anatomicamente i denti sono posizionati nelle arcate dentarie separati gli uni dagli altri. Sono a contatto in una precisa area dele superfici interprossimali (zona compresa tra le superfici anteriori e posteriori dei denti viciniori, circa all'equatore dei denti stessi) e questo contatto deve essere mantenuto anche in occasione di riabilitazioni conservative eo protesiche(otturazioni intarsi corone singole). Esiste una sola possibilità che dei restauri possano unire assieme dei denti, ovvero nel caso in cui esistano dei problemi parodontali che causano mobilità dentaria. Abbinato a questo tipo di intervento (splintaggio) va comunque eseguita una terapia adeguata parodontale e si deve porre molta attenzione affinchè sia possibile ottenere una corretta igiene domicilare, onde evitare accumulo di placca e conseguente irritazione delle gengive e dei tessuti di supporto del dente. F.C.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Fabio Caine
Venezia (VE)

Concordo con quanto scritto dai colleghi precedenti: verifichi se il "dentista" possiede una laurea o un diploma della "radio elettra" ed eventualmente lo denunci. Subito dopo cambi dentista, le marche hanno un'università assolutamente rispettabile. cordialmente

Scritto da Dott. Tullio Toti
Verona (VR)

...concordo con: Concordo con quanto scritto dai colleghi precedenti: ...verifichi se il "dentista" possiede una laurea o un diploma della "radio elettra" ... Subito dopo cambi dentista (ctr.lli se ha il diploma di laurea e/o specialita!), le marche hanno un'università assolutamente rispettabile... perfino dove soggiorno d'estate (p.to san giorgio...) so che ci sono bravi colleghi (colleghi comunque!).! distinti saluti dr.Luca Bolzoni

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)

14/02/2008 Braga Adolfo Unmbria : Pino lei è sicuramente capitato in mano all'ennesimo abusivo odontotecnico, o garagista, o quantaltro ma NON ODONTOIATRA. Le papilla e la gengiva tutta è altamente compromessa, chieda aiuto all' Assoc. Med. e Dent. della sua regione.

Scritto da studio dentistico dottor Michele Lopez
San Giustino (PG)

anch'io ho delle perplessità su quanto effettuato dal suo dentista, ma per esprimere un giudizio definitivo avrei bisogno di altre informazioni. il bloccare i denti , così come lei descrive l'operato del suo dentista, non sempre rappresenta una valida soluzione, ma occorrerebbe una maggiore visibilità della sua situazione. allo stato attuale e da quanto lei riferisce sicuramente l'operato del suo dentista (ammesso che si tratti di un medico e non di un abusivo)è assolutamente errato. Le semplici carie vengono trattate singolarmente ed ogni dente deve confermare e mantenere la propria indipendenza nell'arcata dentaria, lasciando libero lo spazio interdentale. saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Mario Giugno
Lecce (LE)

Concordo con quanto scritto dai colleghi, eventualmente se esiste un direttore sanitario nella struttura ne parli con lui e gli faccia leggere le nostre risposte, in modo che ponga rimedio alla situazione. Dott. Ruffoni Diego

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Sono saltata dalla poltrona quando ho letto ciò che ha scritto...si rivolga ad un vero odontoiatra... E poi oltre al danno anche la beffa con la ridicola spiegazione che i denti incollati tutti assieme sono più forti...pazzesco!

Scritto da Dott.ssa Emma Volpe
Siracusa (SR)

Perfino il mio PC si rifiuta di leggere questa idiozia. A meno che non sia tutto falso, anche il quesito.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Caro Pino, penso che tutto ciò sia assurdo, e per me incomprensibile! Quando si ricostruiscono degli elementi dentari, come nel tuo caso, bisogna fare in modo di riprodurre al massimo l' anatomia dei denti (cuspidi,creste, e nel tuo caso punti di contatto che non esistono più), cercando di rispettare al massimo e allo stesso tempo i tessuti circostanti come nel tuo caso la gengiva! Probabilmente il tuo "dentista" e ti invito a vedere su internet se davvero lo è, forse non conosce proprio cosa siano matrici e cunei. E' normale che tu abbia risentimento gengivale, e che soprattutto non possa passare il filo! Ahimè credo tu debba rifare tutto da capo e per bene! Distinti Saluti Dr.Vincenzo Bifaro vinbi@inwind.it
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Acci picchia ragazzi, sono d'accordo con tutti voi. Al paziente che ha posto il quesito dico di correre da un valido collega e di corsa pure.

Scritto da Dott. Pierpaolo Capodiferro
Policoro (MT)

Caro Pino, anche io non posso che essere daccordo con i colleghi!!! Corri velocemente da un'altro... e che stavolta sia un dentista vero!!! Dr Gerardo Cafaro

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

ma siamo sicuri che sia un collega? non è che per caso è incappato in un odontotecnico ABUSIVO? comunque cambi subito dentista gianni campobasso - bari

Scritto da Dott. Gianni Campobasso
Bari (BA)