Menu

Domanda di denti del giudizio

Risposte pubblicate: 18

Quando faccio l'igiene con l'idropulsore ho una fuori uscita di sangue

Scritto da ivan / Pubblicato il
salve dottori, volevo un informazione, tra il settimo e il dente del giudizio, arcata superiore, quando faccio l'igiene con l'idropulsore pur usandolo a 2 ho una fuori uscita di sangue da due settimane, solo in quel punto. ho cercato sul web ma non ci sono risposte che mi soddisfano. Grazie a tutti
Gentile Ivan, la presenza di sangue provocata anche dalla leggera pressione esercitata dall'idropulsore è il segno di una infiammazione gengivale semplice oppure dovuta alla formazione di una tasca gengivale. Le consiglio di consultare un buon dentista piuttosto che cercare possibili cause tramite internet con cui non si può certo fare una giusta diagnosi impossibile segna i dovuti accertamenti: Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

ivan241011.jpg
Caro Signor Ivan, non deve cercare nel web quando ha una patologia! Deve andare da un Dentista, è così ovvio che ne rimango "allibito"! Vuol cercare la terapia nel Web? Vuole curarsi da solo? Crede che il web sia un Professionista che ha Studiato, si è Laureato, Specializzato come un Dentista e Lei poi come farebbe a discernere e a fare Diagnosi e terapia da solo? E' forse un Medico Dentista Specialista? Eppure non è più un bambino, con 30 anni sulle spalle dovrebbe essere un uomo fatto e ragionare da tale! Mi permetto di dirlo ma con grande benevolenza, se permette :) ;) Le cause del sanguinamento che ha, possono essere tante, sia dentali che parodontali. La più probabile è una Gengivite magari aggravantesi in una tasca parodontale iniziale che se superasse i 5 mm coinvolgerebbe l'osso con formazione di tasca infraossea da Parodontite! Quindi "corra" da un Dentista! Le lascio una foto di una Gengivite e della sua terapia, un Curettage e Scaling con Root Planing!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Sig. Ivan, il sintomo che lei segnala è probabilmente dovuto a gengivite. Ma per una diagnosi certa deve recarsi dal suo dentista che dopo rx endorale e sondaggio saprà consigliarle una adeguata terapia. In ogni caso una visita è necessaria. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Succede per infiammazione gengivale. Faccia controllo dal suo dentista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

La risposta al suo problema la deve cercare dal suo dentista.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Solo una cosa deve fare, andare dal dentista.Saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Salve, sicuramente potrebbe avere del tartaro sottogengiva.

Scritto da Dott. Fabrizio Remotti
Novi Ligure (AL)

Può darsi che il suo problema gengivale sia dovuto anche ad uno scorretto uso dell'idropulsore, che se usato male non fa altro che aggravare la salute parodontale dei suoi denti.Vada dal suo dentista Cordialmente

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

Sig. Ivan, Sanguinamento! Occorre visita odontoiatrica

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Aggiungo questo: secondo la mia opinione, condivisa da molti, l'idropulsore NON è un apparecchio che sostituisce spazzolino e filo: in attesa di farsi vedere, abbandoni quello e usi bene questi, spazz e filo, con energia, insistendo anche se fa male e sanguina.. Vedrà che dopo un paio di giorni di questa cura, il sanguinamento sarà molto migliorato..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Ivan, si rechi dal suo dentista e ne approfitti anche per effettuare un'igiene professionale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Sig. Ivan, il sanguinamento gengivale con leggere pressioni è sintomo di qualcosa che non va. E' un sintomo aspecifico perchè può essere dovuto a diversi motivi, come ad esempio un malposizionamento del dente del giudizio che potrebbe causare "food impaction" cioè l'impatto del cibo dall'alto nello spazio interdentale tra settimo e ottavo o semplicemente un errato metodo di igiene orale che lascia residui alimentari e quindi placca nello spazio interdentale. In ogni caso è d'obbligo ed urgente una visita specialistica per individuare e rimuovere la/le cause per evitare che si possano instaurare danni seri. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Cerbone
Afragola (NA)

Sig. Ivan Si tratta molto probabilmente di una gengivite aggravata dall'uso scorretto dell'idropulsore, necessita di una visita odontoiatrica. Cordialmente Dr. Paolo Formenti

Scritto da Clinica dei dottori Molinari W. e Formenti P
Monza (MB)

Gentile Ivan, il sanguinamento a stimoli anche modesti come il getto d'acqua è segno di infiammmazione gengivale. Necessita di un controllo dentale e di una igiene. Le valuteranno poi la necessità di una levigatura radicolare. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)

Gentile sig. Ivan, sangue? no internet ma DENTISTA!!! Buonasera

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Caro Ivan, l'idropulsore non risolve da solo i problemi dell'igiene orale, ma va usato come doccia finale dopo lo spazzolino ed il filo interdentale. Altrimenti è come andare sotto la doccia senza aver usato il sapone e le manovre di pulizia:ci si bagnerebbe, non certo ci laveremmo! Comunque se sanguinano è segno di infiammazione:la causa più probabile è il tartaro. Consiglio visita odontoiatrica. Cordialmente Dr A. Beghini Cassano D'Adda MI

Scritto da Dott. Angelo Beghini
Cassano d'Adda (MI)

Caro Ivan, le cause del sanguinamento possono essere molte, tra queste anche lo scorretto uso dell'idropulsore. Si rivolga al suo dentista. Cordialmente dr. T. Martella

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)

Caro Ivan, l'idropulsore è un complemento nell'igiene orale domiciliare, utile soprattutto nell'irrigare le tasche parodontali. Ma il compito istituzionale di pulire lo svolgono spazzolino e filo interdentale. Detto questo, il sanguinamento indica quantomeno uno stato di gengivite, anche se localizzata. Prima di trarre conclusioni, converrebbe usare per una o due settimane il filo interdentale nello spazio tra i due denti incriminati, e poi riconsiderare il tutto. Cordialmente

Scritto da Dott. Alessandro Francini
Messina (ME)