Menu

Domanda di denti del giudizio

Risposte pubblicate: 17

In data 14/06 ho programmato con il mio dentista l'estrazione del dente del giudizio superiore

Scritto da Valentina / Pubblicato il
Buongiorno Dottori, avrei bisogno di un Vs consulto. In data 14/06 ho programmato con il mio dentista l'estrazione del dente del giudizio superiore, gravemente cariato. Andrò a togliere i punti in data 18/06 e il 20/06 partirò per le vacanze in Egitto. Secondo voi potrà darmi fastidio la parte operata per via del caldo/aereo? Non vorrei mai rovinarmi le ferie (che faccio una volta all'anno) per un mal di denti. Il dentista mi ha detto di non preoccuparmi, ma vorrei anche altri pareri. Grazie infinite.
Salve Valentina, il suo dentista avrà tutte le ragioni per garantirle la totale assenza di dolori post operatori. Non conoscendo il caso specifico posso dirle ci sono una serie di procedure che permettono di abbassare le percentuali che un alveolo possa determinare piccoli problemi dopo il suo curettaggio...come ad esempio la prescrizione di antibiotici e antidolorifici pre operatori..o l'applicazioni di punti di sutura subito dopo l'estrazione dentaria.. perciò stia tranquilla! e buone ferie!! cordialmente, Gianluigi Renda.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Solitamente è un estrazione molto semplice. Certo potrebbe darle leggermente fastidio, quando sarà al buffet dell'albergo. :-) Ma tenga presente, che se è fortemente cariato, rischia una bella pulpite e di doversi cercare un dentista in Egitto in urgenza.

Scritto da Dott. Claudio Segattini
Pescantina (VR)

Se l'estrazione non presenta particolari problemi non avrà alcun disturbo in seguito. Sarà comunque opportuno eseguire preventivamente una radiografia per stabilire eventuali difficoltà nella futura estrazione. Comunque se il dente cariato provoca o ha provocato dolori è senz'altro meglio procedere all'estrazione per garantire una felice vacanza. prof.Giuliano Falcolini Roma

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Cara Valentina, abbi fiducia al tuo dentista e buone vacanze.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Gentile Valentina, una buona copertura antibiotica e degli antinfiammatori dovrebbero scongiurare il rischio di avere dolore dopo l'estrazione. Bisognerebbe ad ogni modo vedere una radiografia per capire la vicinanza del dente in causa al canale mandibolare che può a volte irritarsi e dare quindi fastidio nei giorni successivi all'avulsione. C'è anche da dire che se il dente è gravemente compromesso come lei riporta, può,non trattato manifestarsi nel peggiore dei modi quando lei è in vacanza. Purtroppo dare previsione certe è difficile, quel che le posso consigliare è di fidarsi del suo dentista che certamente saprà consigliarla al meglio. Cordialmente dott. D.Cianci.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Dario Cianci
Milano (MI)

Signora Valentina, mi pare di aver già visto questa domanda? La risposta fornita a medesima domanda non può che essere la stessa!Nessuno la prende in giro nè qui nè altrove. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)

La tempistica scelta dal suo curante dovrebbe metterla a riparo dai rischi che lei teme, ma si ricordi che la medicina non è scienza esatta e che ogni individuo risponde in modo differente rispetto agli atti chirurgici messi in atto. Molto dipenderà da quanto è complicata l'estrazione e da quanto il suo dentista saprà essere conservativo. Certamente meglio sarebbe stato se avesse dato a se stesso e alla natura un margine ulteriore di tempo per poter intervenire in caso di complicazioni post-operatorie che non si possono mai escludere a priori (alveolite post-estrattiva, osteiti ecc.) Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Bruno Cirotti
Roma (RM)

Buondì, tutto dipende dall' abilità del collega nonchè dalla anatomia del dente in questione. Più facile e diretta sarà l' estrazione e più probabile sarà l' assenza di complicanze post-estrattive, che peraltro se insorgono , lo fanno nelle 48/72 ore successive. Tenga presente che l' ottavo superiore comporta manovre estrattive assai più semplici e dirette rispetto all' inferiore, quindi le probabilità di sviluppare complicanze saranno poche. Qualora insorga dolore nella sede del dente estratto non perda tempo con antibiotici e/o antinfiammatori, occorre prima possibile rimuovere il coagulo infetto dalla cavità alveolare e lavare abbondantemente con soluzione fisiologica e Tranex. Se può si faccia anticipare l' appuntamento di 2/3 giorni!! In bocca al lupo, cordialmente, Biancamaria Castellucci
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Biancamaria Castellucci
Firenze (FI)

Gentile Valentina, premettendo che in medicina nulla è mai certo, le estrazioni possono avere delle complicazioni anche se appaiono facili. Prima tra tutte la alveolite post-estrattiva che si può verificare anche a distanza di qualche giorno. Forse se avesse anticipato l'estrazione di qualche giorno sarebbe stato meglio. Sicuramente comunque meglio fare una estrazione in tempi ristretti che trovarsi una improvvisa pulpite in Egitto. Buone vacanze. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Gentile Sig.ra Valentina, forse l'intervento è stato programmato un po' troppo vicino al giorno della partenza, ma se non vuole rischiare di rovinarsi la vacanza col mal di denti, segua il programma e le indicazioni del suo dentista ed abbia fiducia. Auguri di buone vacanze.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)

Di solito l'estrazione dell'ottavo superiore comporta meno rischi e problematiche rispetto all'inferiore. Comunque le ore più critiche sono le 72ore successive all'intervento. Vada in vacanza tranquilla

Scritto da Dott. Livio Germano
Verbania (VB)

Certo che...sarebbe stato meglio fare le cose senza essere alle strette con i tempi. Comunque, come è già stato detto, se il collega lavora bene, e se le ha dato una terapia per il Prima-Durante-Dopo, non dovrebbero esserci problemi.

Scritto da Dott. Alberto Ricciardi
Trebisacce (CS)

Sig. Valentina, purtroppo alcune complicanze non sono mai prevedibili, in aereo avrà gli stessi problemi che avrebbe potuto avere a terra. Il suo odontoiatra che conosce il caso non mette limiti, per cui parta tranquilla che in extremis esistono anche gli odontoiatri egiziani che conoscono e sanno trattare le eventuali complicanze post-estrattive.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Cara Signora Valentina...la sua domanda è da un milione di euro...ma è legittima...anche se la avrebbe dovuta fare al suo Dentista e non a noi...in ogni caso...togliere i punti 4 giorni dopo ...lo trovo prematuro...poi, l'avulsione = estrazione, del dente del giudizio può sempre dare delle complicazioni tra cui la più temibile è il "Trisma"=contrattura dei masseteri= contrattura = contrazione dolorosa.......:...... quindi io personalmente, se lei fosse mia paziente, non farei l'avulsione del dente che rinvierei al suo ritorno, ma la metterei in condizioni di non avere dolore, facendole una pulpotomia o pulpectomia a seconda della situazione, con medicaziuone chiusa nel primo caso o con medicazione con materiale osmotico nel secondo o se avesse una necrosi pulpare...le darei una copertura antibiotica adeguata e antidolorifici da portarsi dietro...in questo modo partirebbe tranquilla e sicura di non avere problemi...ovvio che tutto questo andrebbe fatto da un dentista con "le mani abili"......Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Signora le complicanze e gli imprevisti in quanto tali sfuggono al nostro controllo e sono impredicibili, attenendosi scrupolosamente ai consigli del suo curante (dentista)ne limiterà o eviterà ogni problema.Buona vacanza.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Sig.ra vada tranquilla non è niente di problematico; pensi in maniera inversa e se il dente che deve estrarre prima di andare in vacanza invece non lo estrae e le fa male una volta partita? Dr. Pierluigi Avvanzo Prof. di Chirurgia orale Università di Foggia

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Gent.ma Valentina, si tratta di un estrazione semplice, ma se non e' sintomatico il dente e lei deve andarsene in vacanza, non vedo perche' non rimandare l'estrazione al suo rientro. Buone vacanze! Dott. Fabio Gramaglia

Scritto da Dott. Fabio Gramaglia
Alessandria (AL)