Menu

Domanda di ortodonzia

Risposte pubblicate: 6

Ho un bambino di 9 anni che ha cambiato solo i 4 incisivi

Scritto da Brigida / Pubblicato il
Buongiorno dottori avrei bisogno di consigli. Ho un bambino di 9 anni che ha cambiato solo i 4 incisivi (2 superiori e due inferiori) un incisivo superiore è cresciuto dietro a quello inferiore. L'ho portato da diversi dentisti i quali mi hanno proposto 3 trattamenti diversi. Un primo dentista mi ha proposto un trattamento intercettivo. Un secondo dentista un espansore palatale. Un terzo e ultimo dentista mi ha consigliato un apparecchio mobile, che riguarderebbe solo l'arcata superiore, perché, secondo lui, non ci sono problemi scheletrici ma solo dentali. Sottolineo che, a circa un anno, il bambino ebbe un trauma proprio sulla gengiva del dentino uscito "arretrato". A questo punto sono un po' confusa e non saprei quale dentista scegliere...
Ho un bambino di 9 anni che ha cambiato solo i 4 incisivi Ho un bambino di 9 anni che ha cambiato solo i 4 incisivi Ho un bambino di 9 anni che ha cambiato solo i 4 incisivi
Cara Signora Brigida, buongiorno. Le consiglio di far Visitare suo figlio dal Dottor Edmondo Spagnoli di Lecco, Consulenti Scientifico anche Egli in Questo Portale di Dentisti-Italia. E' un Eccellente Ortodontista e non è poi così lontano da Verona. Comprendo la sua ansia di mamma ma non è postando due foto e una OPT tra l'altro mal esposta, verticale e non nitida specialmente nella arcata superiore ed in ogni caso non funziona così. Ogni Ortodontista ha tecniche e metodiche che predilige, l'importante è che portino ad un risultato. Soprattutto bisogna fare una Diagnosi Differenziale tra Disgnazie Dento Dentali e Dento Scheletriche. Devo ripetere quanto scritto nel precedente post: la Diagnosi Ortodontica è un atto Medico molto serio ed importante e scaturisce solo da un Ceck up Ortodontico completo e da una analisi Cefalometrica che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Bisogna valutare il "discorso miofunzionale e di postura della lingua"! Quindi la diagnosi deve essere fatta come le ho spiegato e la pianificazione terapeutica ne è una conseguenza naturale. Cari saluti ed un grande in "Bocca al Lupo" per suo figlio!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Per quello che si può vedere il ritardo eruttivo e' generalizzato.
Posso solo dirle, senza ulteriori informazioni, che di sicuro si deve risolvere al piu' presto il morso incrociato a carico dell'incisivo di destra a prescindere dagli altri problemi che vanno più attentamente valutati.
Si affidi ad un valido ortognatodontista e tralasci il parere del dentista generico.

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

La inversione della posizione dell'incisivo centrale è stata chiaramente causata dal trauma sull'incisivo da latte non trattato per tempo. Peccato perchè sarebbe stato sufficiente estrarre il dente da latte per tempo affinchè il dente permanente nascesse nel punto giusto. La cosa va risolta quanto prima, perchè molto seria. La rx che ci manda è di molti anni fa. Bisogna fare una diagnosi completa come dice il dr. Petti, con rx nuove e cefalometria etc. In che cosa consiste la ortodonzia intercettiva che le è stata consigliata dal primo dei dottori? Uno dei consigli è di non chiedere troppi pareri (compresi i nostri) perchè sennò si entra in confusione. La soluzione comunque non può interessare solo l'arcata superiore, perchè come vede, anche l'incisivo inferiore in cross è spostato molto in avanti.. Il consiglio è di intervenire immediatamente. Una ultima osservazione: il livello igienico del giovanotto è totalmente insoddisfacente: deve iniziare a lavarsi bene i denti, con energia! Anche se le gengive i primi gg sanguineranno: poi non sanguineranno più
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sono a Verona il prossimo mese e mi piacerebbe vedere il suo bambino. C'è da correggere rapidamente l'inversione del centrale che blocca la mandibola. Mi telefoni Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Sig. Brigida, purtroppo la risposta corretta la trova presso l'odontoiatra che richiede la parcella della visita e dello studio del caso, egli non fa il preventivo direttamente ma solo dopo aver analizzato lo studio. Senza uno studio del caso non conosciamo con certezza nemmeno la classe scheletrica e non sappiamo con certezza nemmeno quale apparecchio è più indicato in questo caso.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Buongiorno,
l'OPT che allega è molto datata e non corrisponde alla situazione attuale di suo figlio. I colleghi ortodontisti che hanno già visitato il bambino dovrebbero almeno averne prescritta una nuova per capire lo stadio attuale della dentizione, per determinare la necessità di eventuali altri esami diagnostici e per poter, quindi, formulare un piano di trattamento corretto per suo figlio.

Scritto da Dott. Tommaso Cantoni
Verona (VR)