Menu

Domanda di ortodonzia

Risposte pubblicate: 7

Ho levato l'apparecchio ma ho continui dolori

Scritto da Giuseppe / Pubblicato il
Salve dottori. Sono reduce da una terapia odontoiatrica che dovrà durare altri 2 anni solo per controlli continui. Diciamo che mi son levato l'apparecchio ma in me persistono dolori continui alla testa, le due tempie, come se qualcuno me le premesse continuamente, è un fastidio più che dolore. Ora la settimana prossima ho preso appuntamento con il mio dentista e ho fatto questa opt. Mi sapreste dare una mano? Da quando ho levato la macchinetta non mi ha dato neanche un apparecchio conservativo dicendomi "altrimenti si stacca il dente" (quello che mi ha messo, secondo incisivo laterale, non è un impianto). Voi che dite? Grazie mille per la gentilezza.
Ho levato l'apparecchio ma ho continui dolori Ho levato l'apparecchio ma ho continui dolori Ho levato l'apparecchio ma ho continui dolori
Sig. Giuseppe, bella la RX con la tenda ma serve a gran poco per il suo fastidio, che potrebbe essere di altra natura. L'apparecchio "conservativo" non è obbligatorio e potrebbe anche essere non indicato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Caro signor Giuseppe, buongiorno. Pienamente in Sintonia col Caro Dottor Ruffoni! La prima cosa da valutare è la Sua situazione Gnatologica! Aggiungo che ha diverse altre patologie come denti del giudizio in via di maturazione (sarebbe opportuno verificare la corrispondenza tra età scheletrica ed età anagrafica, anche per l'Ortodonzia). Ha un molarino deciduo con possibili sofferenze endodontiche pulpari. Sofferenze che sembrerebbero presenti anche in altri denti ma questa lastra non è idonea per la loro valutazione che deve essere anzitutto Clinica e semeiologica e poi con Rx endorali e sondaggio parodontale! Parli col Suo Dentista, con Fiducia e Rispetto, anziché rivolgersi al web! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Capisce bene anche lei che con una lastra non su diafanoscopio e un referto di 3 righe generiche, aiutarla e darle anche solo una pseudo - diagnosi é piuttosto irrealistico. Ne parli con il collega che la sta seguendo a riguardo e vedrà che risolverà.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Non avendo una palla di cristallo, non sono in condizione di esprimere un parere decisivo. Nei casi come il suo, anche troppo spesso il paziente come caso ortodontico si trasforma in caso gnatologico. La gnatologia concerne le deformazioni stabili nelle bocche adulte. L'ortodonzia concerne le correzioni posizionali in una bocca in formazione, laddove il dentista deve sfruttare il potenziale di crescita come un barcaiolo che si muove nella corrente di un fiume, dove basta manipolare con destrezza un remo per andare dove si vuole. Brutta notizia per lei. Di solito un buon ortodontista è cattivo gnatologo, esattamente come un buon suonatore agli ottoni è cattivo suonatore ai legni. Persistendo questa tensione muscolare nei termini descritti, lei si sta avviando verso la condizione di paziente bruxista, che sarebbe la situazione perfetta per conseguire un invecchiamento accelerato della dentatura., Il che non è cosa da poco. Forse sarebbe il caso dii cambiare cavallo, e andare a conoscere un nuovo dentista che sia in primo luogo una persona molto intelligente, e poi con una grande cultura di base. Scrivo a colpi id fulmine, e lei vada avanti con la sua mente. A questo punto io mi taccio. Buona fortuna! (Ripeto: molto intelligente.)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)

Caro Giuseppe se mi permetti visto che hai 18 anni,il problema PROBABILMENTE è il rapporto dei denti sopra con quelli sotto, diciamo come si incastrano, visto che hai portato la MACCHINETTA possono esserci dei contatti non armonici, certo va fatta sicuramente una valutazione per eventuale estrazione dei denti del giudizio specialmente quelli di sotto ma naturalmente dopo una visita e accertamenti diretti sul paziente.

Scritto da Dott. Gianfranco Tortora
Brescia (BS)

Buongiorno Giuseppe e Buona Pasqua! In effetti le cose che racconti mi lasciano perplesso. Hai fatto una terapia ortodontica di non meglio precisata natura e durata; inoltre mi pare di capire anche che questi dolori fastidiosi siano insorti già prima che terminassi ( ? ) la cura. Ciò fa anche supporre che tu non avessi questi sintomi prima di iniziare l'ortodonzia. Questi dolori alle tempie mi fanno pensare, solo in via ipotetica essendo io a distanza, che si siano instaurate delle interferenze nel contatto tra i denti, in seguito al loro spostamento, che evocano disturbi masticatori, almeno inizialmente di natura muscolare, con tensioni che alla lunga danno origine ai sintomi che descrivi. Se non hai altri sintomi tipo difficoltà o dolori ad aprire la bocca direi che la tua condizione non è per ora preoccupante ed il tuo dentista dovrebbe porvi rimedio. Altrimenti segui il consiglio del Dr. Carpinteri ! Un'altra cosa. Non so se hai davvero finito con l'ortodonzia visto come stanno le cose, però dal momento che porti un Maryland e che hai 18 anni e suppongo che vorrai mettere un impianto al posto dell'incisivo mancante, prima devi risolvere questi fastidiosi dolori e solo dopo potrai affrontare l'eventuale implantologia. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)

Si intravede con un po' di immaginazione una infezione all'incisivo centrale (il referto ne vede anche un'altra che è impossibile vedere dalla foto della lastra). Queste infezioni sono più che sufficienti per giustificare i mal di testa. Bisogna togliere subito i due denti del giudizio inferiori che non hanno spazio e possono, tentando di crescere, spostare gli incisivi inferiori. Discutibile la assenza di un apparecchio ulteriore di contenzione, speriamo non si perda l'allineamento ottenuto. Non voglio pensare che i mal di testa siano dovuti ad una malocclusione residua. Meglio che siano i due denti con infezione da curare subito. Ma la rx fa vedere davvero male tutto. Si faccia visitare subito.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)