Menu

Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 10

Sono molto confusa sul trattamento ortodontico a cui sottoporre mio figlio di 11 anni

Scritto da Ilaria / Pubblicato il
Gentili Dottori, sono molto confusa sul trattamento ortodontico a cui sottoporre mio figlio di 11 anni, in quanto ho chiesto il parere di 2 ortodonzisti diversi e di un chirurgo maxillo facciale, professore presso l'università di Verona, e nessuno dei tre mi ha detto le stesse cose. Mio figlio ha un canino incluso, la dentatura inferiore destra inclinata verso l'interno, una tendenza al prognatismo e una leggera asimmetria facciale (guancia più scavata? dal lato sinistro e più tondeggiante a destra). Il primo ortodonzista sosteneva la necessità di allargare il palato e di correggere tramite apparecchio anche l articolazione temporo-mandibolare per risolvere l'asimmetria, il chirurgo maxillo facciale invece era contrario all'allargamento del palato (mi ha detto che nel caso di mio figlio poteva anche essere controproducente) e mi ha detto che nessuno può raddrizzare la mascella (ma probabilmente ho riportato male io le parole del primo ortodonzista e avremmo invece dovuto parlare di mandibola). Il terzo era d'accordo sull'allargamento del palato, in quanto mi ha fatto notare che una volta raddrizzati i denti inclinati verso l'interno, questi avrebbero sbattuto contro quelli superiori o li avrebbero inclusi, ma non ha parlato di eventuali interventi per risolvere l'assimmetria. E' abbastanza evidente che i problemi ci sono tutti, quello che non mi è chiaro è se la loro serietà è tale da richiedere correzione, e, come potete ben capire, non so cosa fare né a chi rivolgermi per chiarirmi e idee. Allego la panoramica e la teleradiografia del cranio. Cordiali saluti
Gentile Ilaria, vorrei aiutarla ma la teleradiografia di cui lei parla non è visibile, la sola ortopantomografia non è sufficiente per chiarire una tale quantità di argomenti sollevata. Sarebbe opportuno anche avere delle fotografie del viso, di fronte e profilo, il sorriso, di fronte e profilo. Ci vorrebbero anche delle impronte ed una visita,ma in mancanza almeno quanto le ho indicato. Cordialmente

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Sig. Ilaria, la teleradiografia non si vede. Ascoltare un professionista e poi confrontarlo con un altro senza mettere in comunicazione i due professionisti la può portare solo al refugium peccatorum di internet, qui entrerà poi in un tunnel di confusione. Le consiglio da questo momento in poi di non interpretare nulla e di farsi mettere per iscritto tutti i referti della visite, poi con carta in mano quando un professionista da una versione diversa dalla precedente, gli si compone il numero di telefono dell'altro professionista e lo si mette in comunicazione e vedrà che magicamente tutti i professionisti parlano la stessa lingua; e suo figlio riceverà le migliori cure.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Buongiorno Signora, capisco il suo sconcerto.... Le consiglio di rivolgersi al Dottor Liviano Sartori che lavora dalle sue parti, per avere un consiglio ed un parere sicuramente diverso, ma molto molto opportuno per suo figlio. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Giampiero Bonazzi
Milano (MI)

Cara Signora Ilaria, buongiorno. Io, personalmente, non posso fare niente! Non conosco neanche la fisiopatologia miofunzionale della sua lingua, la sua postura e tanto altro che è, molto importante valutare. Quindi, mi dispiace doverle fare notare quello che faccio sempre notare nelle domande di Ortodonzia:la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere. La Diagnosi Ortodontica e la progettazione terapeutica sono come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta che le può dire solo un Ortodontista dopo le visite suddette. Non posso quindi esprimere giudizi, senza vederla! Non solo non sarebbe corretto, ma non sarebbe professionale. Sappia solo che, l'espansione del palato è più efficace prima che avvenga la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari processo che avviene intorno ai 7 anni circa. Tra l'altro, Lei parla di Chirurgia Maxillo Facciale ma in realtà è Chirurgia Ortopedica Ortodontica, come ultimo Step! Mah! Si rivolga ad un Ortodontista, non ad un Chirurgo Maxillo Facciale! Le Consiglio di far visitare suo Figlio dal Dott. Edmondo Spagnoli con studio a Lecco ma anche a Milano! E' un "Luminare" nella "Materia" e saprà prendere in cura suo Figlio con Grande e Rara Capacità! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Non è possibile fare una diagnosi con questi dati forniti. In generale posso dire che se c'è necessità di eseguire una espansione per un rapporto inverso occlusale ,ancorché mascherato , si deve procedere in tale senso a patto di avere degli ancoraggi dentali validi per ottenere un movimento non dentale ma scheletrico. Sulle asimmetrie, quando reali e non indotte dalla cattiva occlusione, la prognosi è chirurgica in età adeguata. Fermo restante che in epoca precoce si può fare abbastanza. Lasciamo perdere l'articolazione temporomandibolare che è una complicazione di cui tenere assolutamente conto ma che in questa sede sarebbe lungo sviscerare. 
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

Purtroppo è escluso che possiamo dire qualcosa di serio sul piano di terapia senza visitare il paziente e vedere una documentazione completa. in ortodonzia lo sviluppo del piano di terapia richiede una complessiva valutazione che assolutamente non sarebbe serio fare da una panoramica solamente. immmagino i suoi dubbi! non Le resta che chiedere altri parere a specialisti in ortodonzia con adeguata esperienza. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Treviso (TV)

Gentile signora, sicuramente ha bisogno di un bravo dentista e poi di un ortodontista che per prima cosa le facciano una diagnosi. Questa non compete il chirurgo maxillo facciale, che per definizione si occupa di altro. Tutti i problemi che lei vede, ad esempio non appaiono dalla rx ortopanoramica: suo figlio NON ha un canino incluso, ha un canino che non è ancora erotto, come i premolari. Se non ci fosse lo spazio sufficiente in arcata, dovrebbe mettere un apparecchio. Gli apparecchi possono provocare danni all'articolazione temporomandibolare, ma non esiste un apparecchio ortodontico che può correggere l'ATM a meno che non si tratti di una placca con rialzo tipo bite. Quindi forse deve rivolgersi ad un dentista che le sappia spiegare bene qualunque cosa Ella desidera, magari facendosi pagare la visita, così sarà certa che non vorrà "venderle" alcunchè. Buona giornata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

Il canino non è incluso. La rx ci dice solo questo. Non sembra peraltro che ci siano sostanziali carenze di spazio. Mi unisco a quello che dicono i colleghi riguardo a come va fatta una corretta diagnosi ortodontica. C'è da fare una cefalometria: legga i miei articoli in proposito a questo esame in questo sito... Se vuole proprio un parere a distanza ci mandi delle foto ben fatte della dentatura del bambino mentre stringe in modo corretto e dove si vedano anche i denti dietro. Ma come dicono i colleghi, troppi pareri disorientano. La articolazione è in fase di formazione e solo gli apparecchi funzionali possono influenzarne la corretta crescita, ma sempre che questo sia davvero necessario
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Sig.ra Ilaria, la teleradiografia non si vede e dalla sola ortopantomografia non si possono dare pareri. Personalmente non mi sembra che il canino sia incluso, semplicemente deve ancora erompere, per il resto dovrei avere più dati. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Premesso che non posso che coconrdare con i miei colleghi (la diagnosi ortodontica non è possinile via internet), sorvelerei a priori sul maxillo - facciale (per quanto posso capire dalle sue parole) ma rimarrei sull'Orotodonzia tradizionale, mettendo in effetti in comunicazione i due colleghi.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)