Menu

Domanda di ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

I miei molari torneranno al loro posto?

Scritto da Carla / Pubblicato il
Salve a tutti, ho 25 anni e porto l'apparecchio da quasi 8 mesi per risolvere un problema di sovraffollamento. In precedenza il mio dentista ha praticato 4 estrazioni: due molari che presentavano granulomi nell'arcata inferiore, 2 premolari in ottima salute nell'arcata superiore per creare spazio. In questo momento la trazione nell'arcata superiore ha lo scopo di unire i canini ai molari, in un secondo momento si colmerà lo spazio tra i canini e gli incisivi. Da qualche settimana noto che, riducendosi il vuoto tra i canini e i molari nell'arcata superiore, questi ultimi appaiono più corti, come se stessero rientrando, al punto che la stellina sui molari sfiora la gengiva. Ho presentato il problema al mio dentista che non lo ha considerato rilevante e mi è sembrato molto tranquillo. Tuttavia, io non lo sono molto. I miei molari torneranno al loro posto? Corro dei rischi o è una normale conseguenza della trazione? Quanto può essere stato determinante il bruxismo in questa risalita dei molari? Spero riuscirete a valutare il mio caso dall'immagine in allegato. Grazie.
Sig. Carla, bruxismo è una bella parola di moda, ma non può essere la causa di tutto! Perché il suo odontoiatra la considerato irrilevante? Forse perchè è la cura ortodontica che li sta intrudendo, sarà poi la stessa ad estruderli? provi a chiedere di nuovo e cerchi di comprendere al meglio la risposta.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Il suo problema ortodontico lo può risolvere soltanto lo studio Ortodontico che la sta seguendo e trattando, purtroppo via internet sarebbe non deontologicamente corretto e controproducente darle risposte e delucidazioni in merito. Cerchi di fidarsi del collega che la segue, e vedrà che il problema verrà risolto.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Con quattro estrazioni la sua bocca non raggiungerà mai la perfezione morfologica. Non si disperi, perché questo difetto - inteso solo come assenza di perfezione - non sarà causa di morte prematura. Adesso lei soffre di bruxismo, che sarebbe la ricetta perfetta per l'invecchiamento accelerato della dentatura. Non si disperi ancora, perché peggio sarebbe per la sua speranza di vita l'invecchiamento accelerato delle sue arterie. Il compito del suo dentista attuale è di dare una posizione alla sua linea dentale che sia lenitiva nel massimo grado possibile. Il suo caso è ortodontico alla data odierna, e sarà gnatologico in una data prossima ventura. Si tratta di due problematiche relative a due figure professionali completamente diverse, sia come ruoli sia come competenze sia come mentalità. A questo punto della nostra storia, io mi taccio, perché il discorso sarebbe solo una catena di parole. Al bisogno, mi telefoni la sera. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)

Gentile Sig.ra Carla, potrebbe essere semplicemente una fase della cura che poi verrà risolto. Se il suo dentista non si sta preoccupando si fidi e aspetti la fine della cura. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Cara Signora Carla, buongiorno. Se il molare fosse stato avulso (estratto)solo per un Granuloma sarebbe un "delitto"! Sicuramente avrà capito male e il dente avrà avuto altre patologie irrisolvibili (anche se mi sembra improbabile in una persona giovane come Lei! Poi quattro "estrazioni", mah!!! Ma come posso dirlo senza che abbia neanche una Diagnosi sul Tipo di Disgnazia che ha? sappia che la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Poi Modelli di Studio Ortodontici, Fotografie del profilo e di Fronte in rapporto 1:1 e ovviamente una Visita Clinica Gnatologica a completamento di quella Ortodontica oltre ad una valutazione fisiopatologica della postura e funzione della lingua, oltre che della postura in generale della colonna vertebrale! "! La Visita Odontoiatrica ed una pianificazione terapeutica sono Atti Medici importanti e Colti! Cari Saluti ed in "bocca al Lupo" e si fidi del Suo Dentista, parli con Lui ed abbia piena Fiducia in Lui! Non cerchi risposte altrove, non è corretto e neanche "simpatico" nei confronti del Suo Dentista, non le pare? E' scortese!!! Non trova? Il rapporto di Stima e Fiducia Reciproca Medico-Paziente è Fondamentale. Ripeto e ribadisco, Sed "Repetita Iuvant". Abbia più Rispetto e Stima e Fiducia nel Suo Dentista perché non è "bello né corretto" , nei suoi confronti, rivolgersi ad altri Dentisti per di più On line, nel Web. Se scoprissi mai che un mio paziente si comportasse con me, come ha fatto Lei con il suo Dentista, mi rifiuterei di proseguire la cura perché la Stima e la Fiducia oltre che il Rispetto, sono essenziali nel rapporto Medico-Paziente e venute meno queste come nel suo caso, non avrebbe più motivo dell'esistenza di questo rapporto e quindi della cura! Non se la prenda con me per questa mia risposta. Ci Rifletta e vedrà che capirà! Il rapporto di Fiducia e Stima reciproca Medico-Paziente è fondamentale e se venisse meno, verrebbe a mancare il presupposto più importante per fare o continuare una terapia! Non trova corretto quanto dico :) ? Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)