Menu

Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 21

Da un punto di vista meramente economico se c'è molta differenza tra fare un ponte o sostituire il dente mancante con un impianto?

Scritto da Andrea / Pubblicato il

Ho dovuto estrarre un dente posteriore e siccome i due denti adiacenti risultano già devitalizzati, vorrei chiedere gentilmente da un punto di vista meramente economico se c'è molta differenza tra fare un ponte o sostituire il dente mancante con un impianto. Grazie...

PS: Volevo aggiungere che gli altri due denti hanno già una capsula in ceramica. Per cui costa meno l'impianto su quello di mezzo o fare un intero ponte? Grazie ancora

Gentile Andrea, partendo dal presupposto che i denti devitalizzati è buona norma che venissero incapsulati, non posso rispondere alla sua domanda prettamente di tipo meramente economica in quanto a questo portale ci si rivolge per porre problemi di tipo sanitario e che riguardano la salute dei denti e della bocca. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Gentile Andrea, il punto di vista economico lo devo richiedere al professionista a cui si rivolgerà per un preventivo. In linea teorica (non avendo in mano alcun esame radiografico nè clinico) la terapia nel suo caso può essere un impianto che un ponte, questo perchè i due elementi contigui al dente avulso sono devitalizzati. Cordialmente dott. D. Cianci.

Scritto da Dott. Dario Cianci
Milano (MI)

Gentile Andrea, considerato che i due denti adiacenti, come lei afferma, sono devitalizzati credo che le convenga fare un ponte da tre elementi piuttosto che due corone ed un impianto. Personalmente preferirei, se possibile, effettuare un impianto e due corone per i denti devitalizzati ma essendo un problema economico credo che le convenga la prima soluzione. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Da come la vedo io, lei prende i classici due piccioni con una fava: protegge i denti devitalizzati adiacenti con le corone e mettendoci anche il dente mancante risolve tutta la masticazione senza impianto. Questo sarà decisamente più logico ed economico. Gli impianti sono una tecnica meravigliosa, ma in questo caso sembra più semplice col ponte.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sig. Andrea. economico o no, il punto è che deve proteggere i denti devitalizzati.. motivo per cui le consiglierei un ponte di 3 elementi. Gianluigi Renda

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Nel suo caso specifico il ponte sembrerebbe la scelta più opportuna, se da un punto di vista economico più o meno le cose si equivalgono, il fattore tempo invece è largamente a favore del ponte. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Lei può chiedere al suo dentista di fargli i due preventivi: impianto o ponte. Credo comunque che il ponte, anche estetico e ben eseguito sia di costo inferiore all'impianto

Scritto da Prof. Giuliano Falcolini
Roma (RM)

Nel caso suo meglio il ponte, economicamente le due opzioni sono grosso modo equivalenti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

I consigli dati dai colleghi potrebbero essere validi se, i 2 denti devitalizzati non fossero ricoperti, ma' in questo caso sono già ricoperti, quindi se fa un ponte le 2 capsule vanno rifatte, con ovviamente costi aggiuntivi. In ultima analisi si faccia fare dal suo dentista i vari preventivi, mi sembra il consiglio migliore e più ovvio darle. Saluti

Scritto da Dott. Ciriaco Francesco Tufarelli
Foggia (FG)

Dipende dalla necessità o meno di ricostruire-rigenerare l'osso meglio comunque avere l'impianto e la singola capsula senza dover smontare il lavoro sui denti vicini risponderei lo stesso e a maggior ragione anche se i denti vicini fossero perfettamente in buone condizioni non curati ,cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Treviso (TV)

Gentile Sig. Andrea dal momento che i due denti adiacenti sono devitalizzati sarebbe opportuno fare un ponte di tre elementi, in questo modo protegge i due elementi devitalizzati e ripristina l'elemento mancante. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Francesco Scippa
Roma (RM)

Si rivolga ad un dentista e si faccia fare un preventivo delle soluzioni terapeutiche possibili. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Caro Signor Andrea, noi rispondiamo con "fatica e dedizione" alle domande di sofferenza dei pazienti! E' veramente inammissibile ed inopportuno che lei abbia fatto questa domanda. Non siamo commercianti o venditori ambulanti ma MEDICI SPECIALISTI E ODONTOIATRI! Poi, scusi lei si pone il problema economico e non quello della utilità Medica, ossia se sia meglio un impianto o un ponte? E' Ridicolo.................. faccia il giro dei Dentisti che se sono Dentisti seri le fanno pagare la visita come ogni altro serio specialista di qualsiasi altra branca medica e tratti come fanno in certi paesi dove si mercanteggia dalla mattina alla sera ore ed ore!...ovvio che lei non sta cercando la qualità ma il risparmio ! si ricordi che chi meno spende più spende perchè la mancanza di qualità e di professionalità si paga cara!!!.............Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Andrea, i liberi professionisti non hanno un tariffario fisso, per cui richieda dei preventivi a più professionisti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Gentile Paziente, avendo lei già i denti devitali provvisti di corone opterei per una soluzione con impianto, anche se dovesse costare di più. Capisco che il fattore economico possa essere importante ma essendo cifre non alte e disquisendo di differenza di costo, sono convinto che la spesa sia cattiva consigliera nel Suo caso. Le ricordo inoltre che il ponte non è esente da problemi futuri, le oggettive difficoltà di mantenimento dell'igiene orale alla lunga danno segno di sè, un impianto le consente il normale uso del filo interdentale, come se avesse i suoi denti naturali. Cordialità, gustavo de felice sapri (sa).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Gentile paziente, personalmente , quando è fattibile , preferisco sempre avere denti singoli e separati, perchè come ben fà evidenziare il collega De Felice, permettono un'igiene efficace che prolunga la vita dei denti. Il lavoro migliore quindi è l'impianto e , se le corone dei denti adiacenti sono vecchie, la loro sostituzione con corone nuove. Mi rendo conto che il costo ha la sua importanza, ma si ricordi il detto " chi più spende meno spende ". Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Murruni
Giussano (MB)

Da un punto di vista meramente economico in linea di principio le consterebbe meno un ponte, ma mi sento di consigliarle comunque l'implantologia se il suo caso non mostrasse particolari problematiche.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)

Gentile Andrea, se le due capsule che sono prima e dopo la zona vacante sono particolarmente vecchie e a breve dovrà cambiarle, le conviene di più fare il ponte. Se invece le capsule sono ancora in ottimo stato e non è previsto a breve nessun intervento su di esse, è più conveniente fare l'impianto. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)

Se le corone sui denti adiacenti sono clinicamente valide, allora personalmente preferirei l'impianto in virtù del costo simile. Saluti

Scritto da Dott. Sandro Compagni
Latina (LT)

Gent.le sig ANDREA le consiglio di eseguire il ponte, piuttosto che fare un impianto: così prende "tre piccioni con una fava": mette il dente mancante, copre gli altri due denti già devitalizzati e quindi più "fragili" e per ultimo credo che possa risparmiare un po' di soldini..il che non fa mai male.. cordialmente.. dott.Franco Tarello, dentista in Torino

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Caro Andrea il costo è simile perchè un ponte di 3 elementi costa dai 600 ai 1000 euro cadauno quindi dai 1800 ai 3000 euro a meno che tu non vada da un abusivo, l'impianto costa pressochè lo stesso. Meglio l'impianto per la preservazione dell'osso e la fisiologia dell'apparato stomatognatico, distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)