Menu

Domanda di denti e bellezza

Risposte pubblicate: 14

Dovrei cambiare i miei vecchi ponti che avranno circa 20 anni

Scritto da luca / Pubblicato il
Salve dovrei cambiare i miei vecchi ponti che avranno circa 20 anni e sono tutti arcata superiore e sono 10. Ora non vorrei più i ponti ma solo impianti dove manca il dente e delle capsule negli altri. Navigando in internet ho visto che il zirconio o come novità c'è disilicato di litio qual'è il migliore sia in fatto di estetica e qualità o ci sono altri materiali ...? il mio lavoro consiste sempre ad avere il sorriso 24h al giorno tra un po anche quando dormo aiutatemi grazie
Gentile Luca, la diagnosi di un caso clinico come lei ben comprende non può essere fatta via internet senza alcun esame oggettivo. Anche dire quale materiale dovrebbe essere usato non avrebbe senso avendo gli stessi indicazioni diverse. Solo un buon dentista può aiutarla e consigliarla sul tipo di terapia da adottare e materiali utilizzabili. Ponga le sue problematiche al dentista cui riporrà assoluta fiducia che saprà consigliarla al meglio. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Luca250711.jpg
Caro signor Luca, il materiale lo decide il dentista e non lei. Se fare gli impianto o no, anche! Non sempre una bocca può ricevere impianti e lo zirconio porcellana, pur essendo il materiale più moderno ed estetico, non sempre è adatto per tutte le esigenze, soprattutto in protesi totale fissa ed in una riabilitazione orale completa, dipende molto dal fatto che non abbia tasche parodontali, mobilità dentale, se avesse o no molti pernimoncone, dal tipo di impianto che verrebbe nel caso messo. Esistono ALTRI MATERIALI ECCELLENTI COME L'OROPLATINOPORCELLANA. E tanti altri. Legga nel mio profilo uno scritto fatto per voi pazienti d a me e da mia figlia Claudia :"Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti"
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Se fosse possibile, le consiglierei di tornare dal dentista che 20 anni fa ha fatto i lavori...o da chi oggi le ispira fiducia!

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Gentile Luca, le varie terapie ed i materiali protesici che vengono utilizzati nelle riabilitazioni orali dipendono dallo specifico caso clinico e non possono essere generalizzati. Pertanto, si affidi con fiducia al suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Gentile Sig. Luca, non è detto che la zirconia o il disilicato di litio siano meglio della vecchia metallo-ceramica, anche sotto il profilo estetico. Per esempio se i denti sono scuri fare una zirconia può esitare in una estetica orribile. Il materiale migliore lo decide il suo dentista. Lo sterro dicasi nel sostituire i denti mancanti con impianti. Dipende dai casi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Gentile paziente, ad ogni caso clinico, và utilizzato il materiale più appropriato alle sue esigenze estetiche, funzionali e masticatorie. A prescindere dagli impianti, che necessitano di una saggia valutazione sulla quantità e qualità ossea presente nella sua arcata superiore. Si affidi al suo dentista e potrà fare sogni sereni per i prossimi 20 anni...h 24 Cordiali saluti dr. Tommaso Giancane

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)

Vada dal suo dentista e chieda a lui

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Se dovessi attenermi alla sua domanda gentilmente risponderei con chiarezza che personalmente opterei per il disilicato di litio visto che la zirconia a tutt'oggi presenta problemi piccoli distacchi di materiale chipping ecc .il disilicato resiste a grandi carichi e cili di masticazione molto meglio della zirconia. Anche se personalmente difendere lavori cosi complessi con piccole mascherine (placche di essix ) a mio avviso e' raccomandato. Comunque mi creda molto importante e la sensibilita del suo terapeuta che certamente la conosce e sapra' indicarle il materiale più idoneo a lei.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianfranco Paolini
Milano (MI)

I ponti non si possono fare in disilicato di litio, materiale molto valido esteticamente ma indicato per i settori anteriori ed elementi singoli e non molari. Io opterei per ponti in zirconio, poi è da valutare anche il tipo di occlusione, presenza di parafunzioni, igiene orale ecc. ecc. saluti

Scritto da Dott. Vincenzo Zuccaro
Sannicandro di Bari (BA)

Gentile Signor Luca, è certo che la tecnologia e l'innovazione di essa aiuta moltissimo il clinico, ma in mani esperte qualsiasi materiale anche se di vecchio concetto si ottengono magnifici risultati. La scelta è dettata dall'operatore che nella Sua esperienza sublima con il materiale più consono, risultati sia funzionali che estetici, idonei alle richieste del paziente.

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Il discorso relativo a riposizionare ponti o effettuare implantologia, in primis, deve essere valutato con attenzione dal suo dentista e implantologo. Stesso discorso per la scelta del materiale. E' vero che, da un punto di vista estetico, la ceramica (in particolar modo lo zirconio, nella fattispecie parlando di metal-free) sicuramente è vincente in questi termini, ma ogni materiale ha le sue specifiche indicazioni e sarà sempre il suo dentista e protesista a consigliarla per il meglio.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sig. Luca, per avere un sorriso H24, non si dovevano fare 10 elementi all'età di 25 anni. Non ricerchi materiali particolari in internet, perchè la scelta del materiale spetta all'odontoiatra, non al paziente che non ha cultura nella materia.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Se i ponti sono durati circa venti anni, la sua prima opzione sarebbe di ripetere un progetto tanto fortunato. Gli impianti sono sempre una seconda scelta, da valutare nel bene e nel male, in relazioni ai molti rischi impliciti. Restando invece nell'ambito delle prime scelte, tutti i materiali, anche il materiale che uscirà domani mattina, sono poco importanti rispetto all'impegno di realizzare un prodotto accurato e confortevole e precisissimo.

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)

Gentile sig. Luca, l'innovazione a tutti i costi non è sinonimo di miglioria certa; impianto non vuol dire necessariamente maggiore estetica (anzi...) peraltro lei è ancora giovane per cui penso che i suoi denti pilastro abbiano ancora una validità parodontale; inoltre la metallo-ceramica, anche a detta di valenti odontotecnici, (e dalla nostra esperienza quotidiana) è per molti aspetti, specie estetici, la scelta migliore. Si faccia vedere da un buon protesista e probabilmente potrà rifare i ponti su denti pilastro in metallo-ceramica con ottimi risultati. Buongiorno
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)