Menu

Domanda di corone

Risposte pubblicate: 7

Mi hanno progettato di intervenire con l'incapsulamento di tutti i denti

Scritto da Cinzia / Pubblicato il
Buongiorno sono Cinzia, sono andata al centro bludental di Fr. mi hanno progettato di intervenire con l'incapsulamento di tutti i denti 11 12 13 14 21 22 23 con capsule. Premetto che 11 e 12 sono denti sani ma da come mi e stato spiegato stamattina di procede con un unica capsula unita senza spazi per ciò si devono sacrificare i due denti sani. A me non sembra una cosa. giusta però chiedo il suo gentile parere anche perche desidererei intervenire capsula per capsula su ogni singolo dente. Il dentista insiste che e meglio tutte insieme in unico blocco non ci si può passare nemmeno il filo interdentale..ho seri dubbi, sono preoccupata sfiduciata prima di iniziare il lavoro vorrei un suo consiglio anche perché penso se dovesse staccarsi o infettare uno dei denti compromessi dovrei staccarli in blocco tutti. Grazie
Mi hanno progettato di intervenire con l'incapsulamento di tutti i denti
Onestamente dirle "sì fa bene" oppure "no cambi subito dentista" diventa difficile senza avare radiografie, impronte ed una visita clinica - parodontale relativa alla sua bocca in generale e nello specifico al suo blocco frontale.
Può darsi che in effetti sia la soluzione migliore per lei, per i suoi denti, ricoprire e quindi solidalizzare con corone protesiche unite il blocco frontale (l'igiene orale viene mantenuta con appositi scovolini interdentali, quello non è un problema..se invece dovesse cedere un dente ricoperto il discorso cambia) oppure si tratti di una soluzione invasiva ed evitabile.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Cara Signora Cinzia, buongiorno. Non ho assolutamente nessun elemento Clinico per esprimere un parere ma cercherò di darle qualche consiglio che spero le sia utile! Se il Suo Dentista ha deciso che devono essere rivestiti con corone protesiche non singole ma "unite", tutti i denti frontali, ci sarà un motivo e mi sembra strano che non Le abbia dato le doverose informazioni! Le faccio qualche esempio: se Lei fosse una Parodontopatica e la Parodontite fosse stata Curata con Chirurgia Ossea Ricostruttiva (innesti ossei) o Rigenerativa GBR (Guided Bone Regeneration = Rigenerazione ossea guidata), a seconda della gravità della stessa, può r imanere una fisiologica mobilità dentale di 1° 2° grado, residua e permanente (pericolosa per la Prognosi della Malattia Parodontale) e la protesi servirebbe per una immobilizzazione definitiva dei denti (ovviamente da fare prima della terapia parodontale chirurgica ma a volte, la mobilità che prima della terapia sembrava accettabile e curabile con la terapia stessa, si presenta aggravata nei 40 giorni, in genere, successivi alla terapia stessa)! Come faccio a saperlo io? Oppure ci potrebbe essere l'esigenza di correggere gnatologicamente il gruppo frontale per un eccessivo Over-Jet o Over-Bite o altro (non volendo o potendo, nel caso di una Parodont ite anche se curata, ricorrere all'Ortodonzia) ! Esempi come questi ce ne sono tanti ma sono solo esempi. Chieda al Suo Dentista il perché ed il percome di tutto. Esiga le spiegazioni che è Suo Diritto avere ed è Dovere del Suo Dentista Darle. Si faccia spiegare bene tutto e sia tranquilla. Le ho risposto così anche per la sua "ingenuità" nel ritenere che si possa rispondere ad una simile domanda senza Visitarla e senza vedere almeno una Lastra! Lei ha questi sentimenti per il suo Dentista? Se Egli le Consiglia questa Terapia, come potrei io contraddirlo? Non sarebbe mio compito né sarebbe Deontologico ma anche volendolo fare, non potrei perché non la Vedo Clinicamente, Semeiologicamente, Strumentalmente, Radiologicamente, Prognosticamente, Terapeuticamente, Anamnesticamente e non solo riferito alla sua bocca ma anche al Suo Organismo in Toto! Quindi parli col suo Dentista con sincerità e si faccia spiegare meglio le motivazioni. Se poi non volesse credere al suo Dentista allora si faccia visitare (a pagamento) da un altro Dentista in cui avesse però Fiducia e Stima! Non a caso ho detto a Pagamento perché diffiderei di un Dentista che facesse una Visita Gratis! Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto , è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Quindi se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"!Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). Ciò detto mi permetto di sottolineare ancora, per l'ennesima volta l'importanza fondamentale della reciproca Fiducia e Stima tra Medico e Paziente ed allora le domando: "Lei ha Stima e Fiducia nel suo Dentista o no? Un consiglio, si limiti solo ad avere Fiducia e Stima nel suo Dentista! E' molto "antipatico" quello che fa! Cercare conferme sul Web anche se è un onore per Noi di Dentisti Italia ricevere tanta Stima e Fiducia e Credibilità da Lei. Però, vede, cerchi di capire che è essenziale che nel rapporto Medico-Paziente ci sia una base di Stima e Fiducia reciproca. Venuta meno questa "base", non avrebbe più senso il "Rapporto" Medico -Paziente. Parli quindi col suo Dentista ed abbia più Rispetto verso di Lui. Scusi se mi son permesso ma quello che fa è intellettualmente e Moralmente sbagliato. Mi scuso coi Colleghi di Dentisti Italia se mi sono ripetuto per l'ennesima volta ma questo comportamento "che purtroppo è figlio di questi nostri tempi malsani e di questa nostra Società decadente" deve cessare! Io faccio io possibile. Gentile Signora, le Domando, il Ginecologo, il Cardiologo o qualsiasi altro Specialista non convenzionato naturalmente, si fanno pagare la loro Visita e Voi pazienti la pagate come un evento normale! Perché non deve essere così per una Visita Odontoiatrica che la massima espressione Culturale e di conoscenza Medico-Odontoiatrica e che , se fatta come si deve , impegna il Cervello del Dentista per un'ora circa più una mezzora per le informazioni doverose di "consenso informato"! Cari saluti :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Sig.ra Cinzia, unire o non unire le capsule è una decisione che si prende in base alla sua situazione clinica. Ora non abbiamo nessuna informazione sul motivo della sua riabilitazione protesica, pertanto non posso dare un parere. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sig. Cinzia, per rispondere occorrerebbe la versione del collega, la proposta fatta è abbastanza comune. L'importante che la proposta provenga da un medico iscritto all'albo dei Medici, controlli.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Signora Cinzia senza una opt è impossibile rispondere, si può solamente ipotizzare che se c'è osso, è preferibile realizzare corone singole per avere una migliore igiene orale

Scritto da Dott. Gian Piero Torresi
Fermo (FM)

Nei centri commerciali la tendenza è fare più lavori possibile. Una carie semplice spesso va devitalizzata non si sa perchè. E se c'è da fare capsule, meglio due in più che due in meno.. Per farle unite fra loro?? C'è un vero motivo?? Perchè oggi (da circa 20-30 anni) si possono fare ad esempio, una capsula si ed una no, e non si vede niente..!! Cioè se si realizzano corone di buona qualità estetica e funzionale, se per esempio nel suo caso 11 e 12 sani scegliessimo di non ricoprirli, si potrebbe raggiungere un risultato estetico indistinguibile. In altre parole, se si dovesse, sempre per fare un esempio, fare una sola capsula su un incisivo centrale, non sarebbe necessario farne 4 per avere una estetica uniforme: basterebbe farne una sull'incisivo in questione e sarebbe sostanzialmente indistinguibile dagli altri incisivi. Se si opera con modalità clinica e non con intento commerciale. Io anche preferisco sempre, se non c'è un vero motivo, fare capsule singole non unite fra loro: ci sono grandi vantaggi igienici e logistici (esempio in caso di distacco o di qualche tipo di intervento successivo: se si rompe una con un incidente, trauma o masticatorio, si sostituisce una e non 7..). Ovviamente questi sono pareri a grande distanza chilometrica, senza foto, impronte, visita etc etc..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Buongiorno Signora Cinzia. Non ho timori a staccarmi dal "coro" dei colleghi molto prudenti a sbilanciarsi. Superata la verità sacrosanta che solo con la visita obiettiva si può emettere diagnosi e proporre idoneo trattamento, e non è corretto farlo a distanza, via web, tuttavia una banale ed altrettanto sacrosanta verità va detta. E cioè che le sue considerazioni sono meritevoli di accoglimento. In blocco. E quando possibile vanno perseguite. Sono considerazioni basilari e consolidate.
Caso mai può e deve girare la domanda al professionista che ha concepito il piano terapeutico protesico. E se non è convinta, è suo diritto recedere. Ma faccia presto poiché se penso e credo abbia già firmato e pagato non sarà facile farlo. Auguri.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)