Menu

Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 7

Mi sono stati rivestiti, mediante corone, 6 denti davanti, tra cui uno finto.

Scritto da Sara / Pubblicato il
Salve, chiedo scusa per il consulto, ma ci tengo molto, visto che ho investito I miei risparmi. Mi sono stati rivestiti, mediante corone, 6 denti davanti, tra cui uno finto. Il problema è che I denti superiori, mi sembrano troppo grandi e sporgenti rispetto all' arcata inferiore. Il dentista mi ha detto che è l impronta dei miei denti, ma I miei non erano così sporgenti. È solo una mia impressione a cui mi devo abituare? Mi piacevano di più I provvisori, che erano più piccoli. Grazie mille
Sig. Sarà, le protesi non potranno mai essere come i nostri denti. Spesso i provvisori sono in materiale plastico e risultano ottimali di colore e forma. Chiaramente in odontoiatria abbiamo diverse fasce con costi differenti e con estetiche differenti. Attori gente di spettacolo per ottenere i risultati non danno alcuna limitazione di prezzo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Definire ora l'estetica in positivo o in negativo delle corone definitive, senza conoscere la situazione clinica (e nello specifico occlusale) antecedente, è difficile.
Spesso i provvisori danno più soddisfazioni estetiche rispetto ai definitivi, questo è vero, ma comunque, prima di dare l' OK alla cementazione definitiva delle corone definitive il paziente, di fronte al dottore che deve a sua volta chiederlo, deve illustrare tutti i suoi dubbi e pareri, in modo tale da evitare di tornare eventualmente a casa non soddisfatto (nella peggiore le corone protesiche possono essere ri-fatte, una volta cementate con il cemento definitivo la loro gestione - rimozione è più complessa).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Cara Signora Sara, buongiorno. Premesso che Noi non siamo Giudici, almeno io ma Medici e Cerchiamo di Alleviare le sofferenze di Voi Pazienti e dare consigli corretti! Lei invece vuole un Consulto ed allora lo faccia Clinicamente presso il Professionista di cui si Fidi veramente! Dispiace dire così ma é quantomeno sconcertante vedere quanto sia facile perdere la Fiducia nel proprio Medico Curante. Ne parli col Suo Dentista che è l'unico che potrà darle spiegazioni corrette! Legittimo chiedere, ma al Suo Dentista e non on line! Non ha senso ed è "irrispettoso" per il Suo Dentista, non trova? Mi scusi se mi permetto di faglielo notare :) Non si fa valutare da estranei e neanche non estranei il lavoro del proprio Dentista. Il rapporto di Stima e Fuducia Reciproca Medico-Paziente è Fondamentale, dovrebbe capirlo e se io sapessi che un mio paziente va a cercare risposte altrove e addirittura sul Web a terapie già spiegate da me, beh, io quel paziente lo "caccerei" dal mio studio e non lo curerei più perché indegno delle mie attenzioni Cliniche terapeutiche e della mia Cultura e del mio tempo che dedicherei invece a chi sa apprezzarmi! Rifletta su quanto le dico! Vedrà le cose in un'altra prospettiva più utile a Lei! Detto questo, dal momento in cui Lei si rivolge a me ed io rispondo, lei diventa mia paziente per un consulto Medico Odontoiatrico ed ho il Dovere Professionale e Deontologico di risponderle al meglio e soprattutto dicendo le cose come stanno. Veda, il suo dire che i denti frontali superiori le sembrano più sporgenti di prima (in Medicina Odontoiatrica Protesica si chiama Over Jet, ossia sovraggetto che è un termine architettonico che indica di quanto i denti di sopra sopravanzino quelli di sotto) è dovuto al fatto che mentre i provvisori in resina sono molto più "sottili", i definitivi sono invece più "spessi" perché oltre alla struttura portante, quale che essa sia, c'è la ceramica che aumenta lo spessore! Il problema è che non so se i suoi denti abbiano una mobilità dentale, non so in che materiale siano stati eseguiti, non so che tipo di moncone ci sia sotto le corone, insomma non conosco la sua situazione Clinica reale e non posso certo rispondere! Le dico però solo questo: di regola si fa una prova estetica e funzionale della struttura portante ed anche poi una seconda prova con la porcellana grezza per valutare insieme al paziente estetica, funzionalità etc etc etc! Non dice se Lei abbia posto limiti economici alla realizzazione protesica e quindi se la scelta dei materiali (che ini caso sono tutti buoni sia non nobili che nobili) abbia avuto delle limitazioni o no e delle strade obbligate! Ha ragione il Suo Dentista quando dice che "è l impronta dei miei denti"! Vero ma si sarebbe potuto modificare l'over Jet e l'over Bite aggendo protesicamente anche sui denti inferiori. In parole povere, per diminuire l'over-Jet, si preparano protesicamente anche i frontali inferiori tra l'altro potendo rimpicciolire anche i superiori in previsione di una ceramica che li avrebbe resi più "grandi"! Insomma agendo su entrambe le arcate ed allargando le preparazione anche ai canini, con i migliori materiali in uso, si potrebbe fare una protesi "perfetta" ma con i relativi costi! Io non so, perché non lo dice, se Lei avesse dato carta bianca, come si suol dire, ai costi per avere una protesi fissa "perfetta"! Tra l'altro non dice che salute abbia il Suo Parodonto che ha molta importanza nella scelta dei materiali per i diversi moduli di elasticità che servono in denti parodontopatici ovviamente curati con terapia parodontale chirurgica adeguata! Spero di esserle stato utile! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Il suo problema (lei non si sa spiegare bene da profana) è di forma e di colore. La forma dei denti è standarizzata, e forse sarebbe stato meglio costruirli un pochino irregolari. Il difetto principale è che manca l'ombra di scuro negli intervalli tra gli elementi, come si vede sotto nei suoi stessi denti naturali. Osservazione di profilo. Il suo bellissimo naso ereditato dal papà rientra con un garbo gentile, con il quale i denti dovrebbero essere armonizzati sul bordo di taglio. Per capirci con un esempio, se lei avesse ereditato un naso a punteruolo sottile sottile in stile Pinocchio, il getto anteriore sarebbe stato perfetto. Vediamo il colore. I denti finti hanno una dominante grigia, spaiata rispetto alla dominante rossa dei denti della sua splendida gioventù e la carnagione bruna e le sopracciglie, e gli affascinanti capelli corvini. Per paragone, Donald Trump, con il triplo dei suoi anni, ha denti più dritti dei suoi, colore ricotta e dominante azzurina, il che li presenta bianchi anche se non spazzolati. Ci sono altri tecnicismi che ora le risparmio. Siamo pratici. Se lei fosse venuta da me, a 500 chilometri da casa, io le avrei fatto un preventivo tra gli otto e i diecimila euro. Per contropartita avrei evitato tutti i difetti elencati e altri ancora, anche a costo di provocare un esaurimento nervoso al mio odontotecnico. Se lei ha speso una cifra molto alta, non paghi il saldo e pretenda almeno una correzione decente. Se ha speso la metà, ne ha avuto per i suoi soldi, e lasci correre. Tanto dopo tre cinque anni avrà le gengive infiammate, e dovrà rifare bene bene. Mi consenta una domanda molto maligna: era necessario capsulare cinque denti per metterne uno? E' sicura che quel dente tolto fosse incurabile con procedure di altissima classe o anche media classe? Per favore, mi risponda in pubblico o in privato. Mi scuso - a nome della mia categoria di appartenenza - di averle fatto dilapidare tutti i suoi risparmiucci in imprese poco onorevoli. Con stima e simpatia, buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)

Probabilmente nota troppo la differenza tra il suo dente naturale, il canino, e le corone protesiche. Se il motivo per cui ha fatto rivestire i suoi denti, era l'estetica, forse dovrebbe parlarne col suo Dentista. Sulle corone definitive non può intervenire se non rifacendole. Questo discorso sarebbe stato saggio affrontarlo con i provvisori, che servono come riferimento e fac-simile del lavoro definitivo. Personalmente preferisco che le corone protesiche sembrino il più possibile denti, e non si riconoscano in mezzo a questi, qualunque cifra si sia spesa per averle...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

La cosa giusta sarebbe stato se il suo dentista, prima di fissare il lavoro, le avesse chiesto se fosse di sua soddisfazione. E lei a quel punto avrebbe avuto diritto di protestare (il lavoro è fatto in modo che si nota molto chiaramente, per forma, colore, adattamento alla gengiva etc, che sono denti finti!!! Esteticamente inaccettabili. Si deve e si può raggiungere con i materiali e le tecniche attuali un risultato di completa naturalezza e non si deve assolutamente notare che sono capsule artificiali e non denti veri..). Io ad esempio, non fisso mai un lavoro così importante esteticamente e funzionalmente con cemento definitivo (e mando a casa il paziente così come sta e stop). Speriamo che anche il suo sia fissato con cemento provvisorio. Ma dopo avere analizzato assieme al paziente ogni possibile perfezionamento e modifica di colore, forma etc, se ci sono ancora dubbi (lievi e lievi incertezze), fisso con cemento provvisorio, affinchè il paziente possa osservare bene a casa e con i congiunti, se il lavoro è di soddisfazione etc, e magari reintervengo in sedute successive per perfezionamenti o addirittura rifacimenti! In sostanza finchè non siamo tutti contenti (io, il paziente etc) non si molla.. Ma la vera domanda, che davvero sorge molto spontanea, è: perchè sei capsule??? Possibile che una gentile fanciulla di 25 anni aveva già a questa età bisogno di fare tutte queste capsule perchè i suoi denti erano così disastrati??? Tutto Questo mi suggerisce purtroppo solo una cosa. Il dentista era di un centro low cost. Low cost uguale low quality!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Io non so perche' e' stato eseguito un ponte cosi' lungo per la perdita di un unico dente. Di impianti ne aveva parlato il suo dentista? Anche se e' una zona molto delicata per l'estetica forse era meglio. Naturalmente bisogna essere nelle mani di uno che sa quello che fa', perche' uno sbaglio in un impianto che sostituisce un incisivo e' molto piu' grave che un ponte sovradimensionato come quello che vedo nelle foto. Abitualmente, in un caso del genere che coinvolge la sfera estetica, andrebbe fatta una ceratura diagnostica (vedere prima la forma dei denti) e una prova estetica prima di fare le corone. In questo modo avrebbe avuto la possibilita' di dire la sua su colore e forma.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)