Menu

Domanda di Corone

Risposte pubblicate: 7

A cosa potrebbe essere dovuto questo bianco più intenso solo con luci serali?

Scritto da angelo / Pubblicato il
Salve, ho rifatto insieme da poco le corone dei due incisivi laterali superiori in zirconio ceramica. Il colore di giorno si confonde bene col resto dei denti mentre di sera con luce artificiale sembrano più bianchi. A cosa potrebbe essere dovuto questo bianco più intenso solo con luci serali? Inoltre uno dei due incisivi mi sembra più 'bombato' e lungo rispetto all'altro e rispetto alla dentatura molto simile al precedente e non riesco a capire se è solo una mia impressione legata al fatto che ho sempre desiderato avere dei bei denti o probabilmente è stato fatto simile al precedente appositamente visto che sono stati fatti contemporaneamente. Grazie mille per la vostra disponibilità ai miei chiarimenti.
A cosa potrebbe essere dovuto questo bianco più intenso solo con luci serali? A cosa potrebbe essere dovuto questo bianco più intenso solo con luci serali?
Gentile sig. Angelo, anche dalle fotografie si vede che il colore degli incisivi centrali è diverso dai laterali. Di sera si accentua il problema, cambiando la luce. A mio avviso quel colore andava caratterizzato. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Sig. Angelo, il dente naturale possiede una cromaticità data da materiale biologico, lo zirconio/ceramica è materiale amorfo. Molte volte la miglior estetica la si ottiene quando non c'è precisione nelle canoniche forme; l'odontotecnico che realizza una riabilitazione estetica è un artista con doti naturali, come un pittore, ma con la differenza che è guidato da un odontoiatra che lo sa limitare a non ledere la parte biologica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Caro Signor angelo, buongiorno. A parte il fatto che non siamo qui per "giudicare" l'operato di altri colleghi, le foto sono sfuocate e mal illuminate e da quale luce? Le posso solo dire che, personalmente, quando facciamo io e mia Figlia Claudia, Corone Protesiche Fisse Definitive, usiamo fare prima, come deve essere, una prova estetica e funzionale con ceramica grezza, qualsiasi fosse il materiale della struttura sotto la ceramica (sempre che ne avesse uno)! Questo serve proprio per controllare il colore, la forma, sentire i "desiderata" del paziente (qui lo vorrei più panciuto, qui meno tondeggiante, qui più chiaro, qui più scuro, qui più slanciato etc etc etc)e nei limiti del possibile si cerca di accontentare il paziente. Dico nei limiti del possibile perché la forma è dettata dalla situazione clinica, dai rapporti coi denti viciniori ed antagonisti e con la gengiva ed il parodonto! La Protesi non si inventa! Essa richiede capacità ed esperienza! In questi tempi malsani di "decadimento dell'Odontoiatria che è diventata praticamente solo implantologia, si sta perdendo la capacità di fare protesi, conservativa, ricostruzioni, endodonzia, gnatologia, parodontologia perché c'è la pessima abitudine, a fronte di un problema terapeutico un po' più complesso del solito, di estrarre il dente e fare impianti e lo dico io che sono Parodontologo e nel mio studio si fa anche implantologia ma solo se serve e Riabilitazione Orale in Casi Clinici Complessi! Non a priori come nei centri low-cost che pubblicizzano addirittura terapie implantologiche senza neanche aver visto il paziente! Legga nel mio profilo "Le protesi dentali fisse Excursus su i vari tipi di protesi fisse. Consigli e suggerimenti per i pazienti" e "Dalla parodontologia alla protesi, attraverso tutta l'odontoiatria." E " Restauro conservativo di un elemento dentale recuperato con intervento parodontale gengivale e osseo" e "Restaurazione protesica di un elemento dentale, fratturato, recuperato con un piccolo intervento parodontale" e quanto altro ritenesse utile!!! :) Spero di essere stato chiaro ed utile e concludo dicendo: L'importante non è l'apparire ma è "L'Essere", non è il "Fumo" ma "L'Arrosto", a mio "modesto" parere, ovviamente. La Protesi deve essere un'opera d'arte, come una pittura di un quadro in cui l'Arista, gioca con i colori e le sfumature per armonizzare le forme e le prospettive. Fare Protesi è quindi altamente "Artistico" ed è un'arte che purtroppo è in "declino" come Le ho spiegato sopra!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Dalle foto che non sono certo belle foto, si vede abbastanza chiaramente che il colore non è perfetto. Questo spiega le differenze con le varie luci. Se non sono state fissate con cemento definitivo, come spesso si fa per tenerle in "prova" per un periodo, per il tecnico non è affatto difficile perfezionare il colore, senza spese aggiuntive. Se sono fissate con cemento definitivo, la situazione è più complessa perchè potrebbe essere impossibile rimuoverle senza doverle rompere...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Sig. Angelo, valutare il colore da una foto senza sapere la temperatura colore della luce che gli illumina è praticamente impossibile. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Il prodotto, stando alle fotografie, non sembra di altissima classe. L'ossido di zirconio detto zirconia non è il massimo come precisione, e bisogna accontentarsi di un prodotto a ciclo breve. Quando gestivo dei personaggi dedicati alle arti dello spettacolo, dovevo optare se privilegiare la luce televisiva o privilegiare la luce teatrale. Vediamo personaggi pubblici come Berlusconi e Trump. Trump è un settantenne come portamento, ma guardato in bocca ha denti da diciannovenne. Tecnicamente grandissima protesi di un dentista scadente come estetica. I denti sono dritti come birilli e senza usure, cosa impossibile in una persona della sua età naturale. Colori. buoni per l'azzurro delle luci televisive. Berlusconi. Protesi scadente adatta al rosso delle luci teatrali. La modellazione non è raffinata, e mancano gli spazi interdentali che per la loro assenza fanno assomigliare i denti alle piastrelle da bagno. Dunque la gengiva è in sofferenza e l'alito ne risente. L'impressione è di una figura con cento denti quadrati da squalo. E' molto più elegante una bocca con pochi denti quasi staccati. Le racconto della estetica più brillante della mia vita. L'occasione arrivò con l'annuncio del marito della paziente in partenza per un viaggio. Fu una settimana di grande passione. Preparai una dentiera superiore coerente con l'età e lo stile elegante del soggetto. Prima di mandare la dentiera in cottura, tolsi un dente premolare superiore e sparpagliai un poco i denti per ridurre la breccia. Il trucco funzionò così bene che l'anno dopo la suocera propose alla mia ragazza di andare dal suo dentista, che avrebbe fatto una capsula bianca e un dente finto appeso. Un altro problema è che i pazienti scriteriati pretendono denti bianchi come la tazza del water. Invece in natura i denti non hanno tutti la stessa tinta, spesso bisogna sparigliare i colori sulla stessa linea. Circa l suoi denti le consiglio di tenerli come sono, che tanto tra qualche anno le daranno problemi. Poi si cerchi un altro dentista bravissimo e carissimo e pretenda il massimo. Caso Clinico Semplicissimo. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)

Buongiorno Signor Angelo. Nonostante i suoi lodevoli sforzi di inviarci dei documenti oggettivi posso solo dirle che, qualità a parte, le foto per quanto professionali non possono trasmettere il colore reale presente in bocca per tutta una serie di motivi che in ogni caso riportano all'assunto che l'occhio funziona molto diversamente da una macchina fotografica. É vero che i due incisivi appaiono comunque diversi dai denti adiacenti, o meglio non ben amalgamati nell'insieme. Le voglio porre alcune domande. I denti in origine erano molto scuri? Ed in tal caso si potevano schiarire? Sono state fatte foto di studio iniziali in varie angolazioni ed illuminazione? Era presente l'odontotecnico alla presa del colore? Il colore é stato preso in una bella giornata, oppure di sera a luce artificiale? Quale fonte di illuminazione é stata usata? Sono state fatte le prove colore prima della consegna? Le é stata fatta una simulazione con un cemento di prova prima della consegna? Le sono stati prospettati altri materiali oltre la ceramica stratificata su zirconia? Personalmente sui denti anteriori, se hanno una buona tessitura cromatica prediligo il disilicato di litio che interagisce in modo più naturale con la luce, anche artificiale perché blocca meno la diffusione della luce in ingresso ed in uscita dal dente. Il discorso cambia se invece sono denti scuri o discromici. La consiglio quindi di rivolgersi al suo dentista e ridiscutere il suo problema cercando una pacifica soluzione. Che ritengo fattibile certamente. Saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)