Menu

Domanda di chirurgia

Risposte pubblicate: 7

Ringraziamenti per le risposte fornite alla domanda: Mio figlio di 5 anni e 4 mesi ieri è caduto per terra

Scritto da Roberta / Pubblicato il

Scrivo per ringraziare tutti quelli che mi hanno risposto a proposito di mio figlio che era caduto e si era fatto male in Spagna. Sono riuscita a portarlo a visitare in una clinica di chirurgia maxillo facciale. A parere dello specialista (chirurgo) non c'e' frattura, bisogna aspettare che guarisca naturalmente. Ora prende antibiotici e antidolorifici. Per precauzione quando torno in Italia andro' a fare un'altra visita. Grazie ancora a tutti per i vostri consigli

 

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/chirurgia/3643_frattura-mandibolare.html

Ringraziamenti per le risposte fornite alla domanda: Mio figlio di 5 anni e 4 mesi ieri è caduto per terra
Sig. Roberta, i suoi ringraziamenti sono graditi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Cara Signora Roberta mi fa piacere che il suo bimbo sia in via di guarigione e si sia chiarita la Diagnosi. Tanti Auguri sinceri! Suo Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig.ra Roberta, grazie di cuore per i suoi apprezzamenti.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Il ringraziamento del paziente che scrive è la prova di quanto sia valido questo servizio. Auguri di buona guarigione al figlio.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Gentile sig.ra Roberta, sono lieta che non ci sia la frattura della mandibola che si temeva. Tuttavia, lo faccia controllare spesso, in particolare per una laterodeviazione, cari saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Signora, sono davvero contento che non ci sia frattura alveolare alla bocca di suo figlio e che lei abbia trovato utili i nostri consigli. Buon rientro in patria ed un bacione al suo figliolo.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)

Non c'è di che

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)