Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 16

2 mesi fa mi è nata una bolla su una gengiva

Scritto da luca / Pubblicato il
Ciao .. scrivo perchè sono molto preoccupato esattamente 2 mesi fa mi è nata una bolla su una gengiva ... la mia ragazza l'ha scoppiata perchè sembrava un brufolo ... dopo molti giorni è andata via senza bruciori o dolori ... poi però è ricomparsa allora il medico mi ha dato aftamed ...dopo pochi giorni è diventata come una lesione bianca e poi è sparita del tutto dopo beh 15 giorni eccola di nuovo li sta volta però è piccolissima come un puntino bianco che tende a comparire e scomparire .. cioè la mattina si vede benissimo durante il giorno non si vede la sento solo con la lingua...il dentista mi ha fatto un test di vitalità ai denti ed ha detto che sono vitali e mi ha detto di fare una panoramica ... dovevo farla due settimane fa ma poi era scomparsa questa bolla e non l'ho più fatta ... ma adesso ho veramente paura di farla perchè penso che sia qualcosa di grave...comunque mi è ritornata adesso che ho preso un raffreddore e un mal di gola assurdo il medico mi ha fatto prendere anche delle vitamine ma purtroppo anche se scompare ritorna dopo molti giorni ..su internet ho letto cose brutte tipo del cancro orale e per questo la mia paura è aumentata però io non ho mai fumato e bevuto in vita mia inoltre ho 18 anni .... grazie in anticipo per le risposte
Caro Signor Luca, stia tranquillo, l'ha visitata il suo Dentista, non può essere niente di così tragico! Piuttosto segua i consigli del suo Dentista e faccia la panoramica prescritta,dato che diamo per scontato che abbia già fatto una Rx endorale e magari ha bisogno di informazioni più "allargate", anche se non avesse la "bolla"! Capisce che non è possibile fare diagnosi via web, può essere l'espressione di tante patologie o delle mucose o legate ad altre sia di Denti che sistemiche. Di che si preoccupa? Ha il suo Dentista, si confidi con lui ma faccia quello che lui le dice di fare perchè se disattende le sue prescrizioni non arriverà mai a sapere cosa ha!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Sig. Luca, pensare al cancro orale su una lesione che compare e poi scompare da sola mi sembra eccessivo. Il suo dentista le ha fatto il test di vitalità ed è corretto. Non capisco perché invece di prescriverle una panoramica non le ha fatto una rx endorale e soprattutto un sondaggio parodontale? Poi la sua ragazza ha scoppiato la lesione perché sembrava un brufolo. Nel senso che è uscito del pus? Francamente mi sembra che come al solito non vi è stata una corretta diagnosi del problema. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Vada dal dentista e si faccia curare correttamente.

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Gentile Luca, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Il suo dentista, mi pare di capire che l'abbia già rassicurata e sicuramente le sue parole lo sono piu'rassicuranti delle nostre che non abbiamo avuto modo di visitarla. Quindi si affidi ai consigli ed alle cure del suo dentista. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Sig. Luca, lei sta un po' pasticciando senza concludere nulla, le indicazioni dei medici sono sempre da rispettare alla lettera, senza cercare in internet se sono giuste oppure sbagliate da persone non competenti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Che ne pensa di farsi visitare da un dentista? Sa forse e' l'unico modo per avere una diagnosi

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Gentmo Signor Luca, il suo dentista le ha detto tutto ciò che deve fare: perchè non segue i suoi ottimi consigli?

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Non sara' sicuramente nulla di grave... Ma prima di esserne certi io col paziente sulla poltrona posso fare tante altre valutazioni anziche' solo un test di vitalita' e la richiesta di una panoramica. Molto probabilmente si tratterà' dello sbocco di un tragitto fistoloso e allora potrei fare una rx endorale con cono di guttapercha nel tragitto per vedere da che parte viene, o prenderei una sonda parodontale per stabilire la presenza di alterazioni del parodonto. .. Tutte cose che mi aiuterebbero a fare chiarezza e ovviamente guarderei bene le condizioni dei denti...insomma ci perderei un po' di tempo x darmi delle prime risposte.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Anna Bilotta
Cetraro (CS)

Caro Sig. Luca, come ha appena detto la Dr.ssa Bilotta, si faccia fare una radiografia con un cono di guttaperca nella fistola (Si tratta di una banalissima fistola causata da un dente che ha la polpa necrotica!) e si faccia fare solo la radiografia endorale, non la panoramica. In endodonzia le panoramiche non servono a niente. Si faccia fare anche un accurato sondaggio parodontale, perché tali fistole possono anche essere create da batteri che alloggiano in tasche parodontali. Infine si faccia fare degli accurati test di vitalità pulpare col caldo (guttaperca calda) col freddo (ghiaccio e non bombolette spray) e infine il test elettrico con l'apposito strumento. Se il suo dentista non le fa tutto questo (e mi meraviglio che non abbia già fatto questo invece di prescrivere la panoramica...) allora è il caso di cambiare dentista. Consulti il sito della Società Italiana di Endodonzia www.endodonzia.it e cerchi, se lo desidera, il socio Attivo a lei più vicino. Cari saluti e auguri. Dr. Arnaldo Castellucci
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Arnaldo Castellucci
Firenze (FI)

Dice di essere preoccupato che si tratti di un cancro, ma poi sta due mesi a vedere se la lesione passa da sola. Il suo dubbio sarà fugato completamente (e positivamente) andando a farsi visitare da un bravo dentista. In pochi minuti. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Caro Luca, ti consiglio di non avere paura di sapere..la panoramica è il primo controllo che va fatto. Non ti suggestionare con le cose che vedi su internet o con gli effetti collaterali dei medicinali, ci vuole una visita, i casi sono tutti diversi. Io non credo che sia niente di che, probabilmente è un'infezione (il che spiega il va e vieni, ma certamente non va in alcun modo "scoppiata" o toccata da mani che comunque possono sempre infettarla: Se dovessi avere qualche dubbio, recati in un reparto di patologia orale presso una clinica odontoiatrica, cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Caro Luca, è malinconico vedere un giovane diciottenne pensare così in negativo!!!!! Hai solo un piccolo problema che il tuo dentista ti risolverà se segui le sue indicazioni.... Per il resto non pensare alle malattie, non leggere di medicina su internet, pensa in positivo e goditi i tuoi 18 anni!!! Ciao

Scritto da Dott. Antimo Perfetto
Sant'Antimo (NA)

Tanto per trnquillizzarla un cancro non va e viene. Probabilmente si tratta di una fistola, anche se questa ipotesi cozza con i test di vitalità fatti dal suo dentista. Una panoramica è poco attendibile, meglio che si faccia fare dal suo dentista una rx endorale in corrispondenza di dove compare la lesione. Se poi si fa visitare mentre la lesione è in atto sicuramente il suo dentista saprà fare una diagnosi corretta, o comunque indirizzarla da chi di dovere.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)

Luca perché perdi tempo inutilmente se hai fiducia del tuo dentista ascoltalo e fai quello che ti dice.

Scritto da Dott. Angelo Di Mauro
Sant'Agata li Battiati (CT)

Signor Luca scrivo per tranquillizzarla. Non può essere nulla di grave. I fattori predisponenti sono altri: età avanzata, fumo(1,2 pacchetti al dì), alcol. La probabilità che lei ha di avere qualcosa di grave è bassissima. Praticamente nulla. Sembrerebbe in effetti una fistola causata da un dente necrotico, ma i test di vitalità dicono che i denti sono vivi. La fistola non si crea sempre in corrispondenza del dente necrotico. Però questo sicuramente il suo dentista lo sa. Il consiglio mio è questo: segua l'evoluzione con molta serenità conscio del fatto che non è nulla di grave e si affidi al suo dentista. Nella peggiore delle ipotesi si tratterrà solo di devitalizzare un dente. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Leonardo Calciani
Ferrandina (MT)

Caro Luca, stai tranquillo perchè non si tratta di nulla di così grave ma ti consiglio di seguire i suggerimenti del tuo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Sullo stesso argomento