Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 6

Da cosa dipende se un dente si muove leggermente?

Scritto da Alessandro / Pubblicato il
Buongiorno Dottore, Una breve anamensi:) Sono un ragazzo di 23 anni. Mi sono stati asportati i due denti del giudizio superiori e ho un'occlusione sul 7 dente dell''arcata inferiore a Sx. Gli incisivi superiori presentano un leggero accavallamento. Gli altri denti sono apparentemente in salute. Soffro di ascessi (questo è la diagnosi del mio dentista) sul dente del giudizio dx inferiore poichè la gengiva che ancora parzialmente lo sovrasta tende ad accumulare batteri. Venendo alla patologica prossima è da una settimana che sento nell'arcata inferiore di dx una specie di "clic" come se un dente si muovesse (come quando si "schiocca" un'articolazione) ma esaminando la cavità orale non ho mai notato niente di strano (anche cercando di muoverli manualmetne). Oggi invece all'ennesimo esame ho notate che il 5° dente dell'arcata inferiore si muove leggermente. Per leggermente intendo che il movimento non è evocabile cercando semplicemente di spingere o tirare il dente ma devo afferrare il dente tra due dita e muoverlo. Così facendo il dente si muove lievemente (tanto che ho dovuto ripetere per un po di tempo prima di esserne sicuro). Adesso sono nel panico. Cosa devo fare? Ho una visita col mio dentista venerdì 29 (tra due settimane) per un cotnrollo..posso aspettare così tanto tempo? O devo chiamare? Quali sono le prospettive terapeutiche? Come igiene orale uso spazzolino, filo interdentale e colluttorio antibatterico 2 volte/die
Caro Alessandro, prima di tutto la smetta di muovere i suoi denti, potrebbe provocare un'infiammazione del periodonto per applicazione di forze estranee al dente. Puo' darsi, e non ne posso essere certo, che il dente presenti un precontatto, non abbia paura di aspettare e si rivolga al suo dentista che certo le indicherà la soluzione. La informo che i denti si muovono tutti, è una cosa del tutto naturale, si chiama "gonfosi" articolazione del dente con l'osso alveolare, attraverso delle fibre elastiche che posso essere irritate da fattori di sovraccarico occlusale e non solo. Non tema. Saluti.
CONTINUA A LEGGERE
9.gif

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Sig. Alessandro, non sia così ansioso, in qualunque caso è un problema che riguarda solo uno o più denti, non una grave malattia di cui non esiste rimedio. Se non ci sono dolori, gonfiori, sanguinamenti particolari, può benissimo attendere il suo dentista. Le terapie possono essere definite solo dopo diagnosi, che farà il suo odontoiatra. Eventualmente se i dubbi permangono, domani chiami il suo curante e faccia anticipare l'appuntamento. Le auguro buona notte e dorma con tutta tranquillità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Egregio Alessandro, si rassereni e si prenoti una visita dal suo dentista di fiducia. Può inviarci copia della Rx delle arcate dentarie? Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)

Alessandro, la sua mail è carica di preoccupazione e di ansia da mandarla nel pallone anche nel comunicarci la data del suo appuntamento ( il 29 è sabato non venerdì) stia più tranquillo e magari chieda di anticipare la sua visita per pianificare le estrazioni degli ottavi inferiori. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Caro Alessandro, dorma pure tranquillo e aspetti senza ansia il suo appuntamento. Piuttosto il clik che senti può essere dovuto all'articolazione temporo mandibolare, lo faccia controllare dal suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

URGENZE INDIFFERIBILI

Mettiamo a disposizione una lista di Studi Dentistici a cui rivolgersi per URGENZE ODONTOIATRICHE INDIFFERIBILI nel periodo del Covid-19.

Cliccando sul seguente link potrai visualizzare i numerosi dentisti che hanno aderito all'iniziativa