Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 15

E' opportuno estrarre i denti da latte quando dietro di essi cominciano a spuntare quelli decidui?

Scritto da loredana / Pubblicato il
Il mio bambino ha sei anni e ha la sindrome di Dow, ha fatto un controllo dal dentista che ha rilevato che la sua bocca non ha particolari problemi. Però una settimana fa sono spuntati due dentini nell'arcata inferiore dietro i denti da latte che non sono ancora caduti. Siamo tornati dal Dentista il quale ha consigliato di aspettare e di non estrarre i denti da latte. Noi ci siamo tranquillizzati in quanto il nostro Dentista è anche Ortodontista, ma la logopedista ci ha detto di non essere sicura che il suo parere sia esatto. Che fare? Grazie. Cordiali saluti
In linea di massima è corretto aspettare che i denti cadano spontaneamente, soprattutto se cominciano a muoversi. in tal modo si evita al piccolo paziente lo stress di doversi sottoporre ad una estrazione, che è sicuramente un vero e proprio atto chirurgico. Nei bambini affetti da sindrome di Down, inoltre, in casi come questi non sempre si può contare su una completa collaborazione, per cui spesso occorre sedarli. Per velocizzare la permuta è consigliabile mettere il bambino nelle condizioni di masticare soprattutto con i dentini anteriori: mangiare una mela a morsi, o panini, per esempio.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Cristiana Boes
Napoli (NA)

Concordo con quanto affermato dalla collega Boes. Aggiungo solo che se i denti da latte non si muovono allora in questo caso sarebbe consigliabile eseguire l'estrazione perchè la loro radice non viene riassorbita dal dente permanente che erompe.

Scritto da Dott. Pio Attanasi
Venezia (VE)

Sig. Loredana, è fisiologico che nei bambini all'età di 6 anni circa, nascano i primi molari , senza dente deciduo o da latte, non a caso i denti decidui sono 20, mentre i denti permanenti sono 32 per cui abbiamo 12 elementi che nascono senza il corrispondente dente deciduo. Ritengo che, giustamente, il suo dentista intendesse dire: che tutto è normale e non bisogna estrarre nessun dente deciduo. La logopedista non è una specialista in odontoiatria e può non conoscere la corretta permuta dei denti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra, io seguirei con fiducia i consigli che le sono stati dati in specie se provenienti da uno specialista in ortodonzia che, per formazione, ha certamente perizia e competenza maggiori rispetto ad un logopedista. Saluti  (Dott. Paolo Manzo - Odontoiatra Napoli - www.dentista-napoli.it)

Scritto da Dott. Paolo Manzo
Frattamaggiore (NA)

Segua con fiducia il consiglio del suo ortodonzista sarebbe sicuramente auspicabile che ognuno segua e parli di ciò che è competente senza invadere spazie ed ambiti di altre professioni. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Gentile Signora, anch'io le dico che ognuno ha le sue competenze e i suoi ruoli...concordo con il collega, ma mi permetto solo di consigliarle controlli più assidui. Buona giornata

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

L'ortodontista saprà quello che è meglio rispetto alla logopedista o no? a meno che la logopedista non abbia conoscenze di fisiologia della dentizione.

Scritto da Dott. Pierluigi Avvanzo
Foggia (FG)

Gentile paziente, la razza umana è programmata per far si che i denti da latte cadano da soli. Questa è l'evoluzione naturale delle cose, da non modificare se non in caso di motivi seri ed evidenti. I dentini che stanno nascendo sono i sesti denti, i primi molari definitivi, e non nascono al posto dei denti da latte ma appunto dietro. Sarebbe bello se ogni figura professionale di riferimento lavorasse nel campo in cui è competente, e tacesse negli altri casi.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)

Anche io sono del parere di aspettare . La posizione dei definitivi nati più lingualmente rispetto ai decidui , la giovane età del piccolo paziente oltre che la sindrome da cui è affetto sono tre buoni motivi che mi spingono a dirle di aspettare almeno 1 anno . Se tra 1 anno non si muovono allora valutare un' eventuale estrazione.

Scritto da Dott. Michele Giudice
Salerno (SA)

Signora Loredana, Sei anni è un 'età in cui accade tutto e nulla. Nel senso che se si aspetta ancora un pò non si fa alcun danno. Sicuramente i denti decidui cadranno da soli, nel caso contrario si fa sempre in tempo ad estrarli. Sappia che tra le due scelte, cioè togliere i denti troppo presto, o troppo tardi, la prima è sempre quella più rischiosa. La persistenza di un dente da latte può al massimo deviare l'uscita del permanente. L'estrazione precoce puo addirittura far restare i denti permanenti inclusi nell'osso. Questo comunque mi pare non sia il suo caso visto che i denti permanenti si vedono già. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Giglio
Roma (RM)

Sig. Loredana, i denti da latte nei casi come Suo figlio vanno monitorati in maniera mensile per determinare il periodo migliore per l'estrazione mediante la loro instabilità. E' certo che i permanenti non avranno grosse conseguenze e ritengo giusto il parere del collega, in contrasto con la logopedista, di attendere. Il tutto per non traumatizzare il Suo figliolo.

Scritto da Dott. Angelo Raffaele Izzi
Lainate (MI)

Cara Loredana, ritengo che tu debba far fare una rx opt per valutare la presenza qualitativa e quantitativa degli elementi dentari definitivi in quanto in molti pazienti down vi possono essere anomalie dentarie. Gli elementi permanenti erotti al di dietro o al davanti dei decidui comportano sicuramento la rimozione del deciduo stesso. Sono a disposizione per ulteriori quesiti o consigli.

Scritto da Prof. Francesco Inchingolo
Barletta (BA)

Sono un ortodontista e le rispondo fuori dal coro dei miei colleghi. Non é vero che i denti decidui cadono sempre da soli...molte volte per varie cause i denti permanenti cambiano percorso - si chiama ectopia - di eruzione. Questa volta penso che sia proprio meglio eliminare gli incisivi decidui soprattutto se questi non si muovono!!! tutto cio' poiche' in questo modo il tragitto errato dei permanenti potrà essere corretto dalla forza della lingua verso lo spazio di estrazione dei decidui. Ovvimente trattandosi di un caso particolare, bisogna osservare la collaborazione di suo figlio! se la collaborazione manca si puo' anche ritardare con le estrazioni ma se la collaborazione ci sta io in genere estraggo i decidui (che di solito non hanno le radici riassorbite a causa della mancata rizalisi). Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)

Sig. Loredana, le consiglio di fare una ortopantomografia e vedere l'età dentale, in quanto nei Down di solito si ha un ritardo della eruzione dei denti permanenti e addirittura ci possono essere delle agenesie. Comunque se i denti permanenti sono nati dietro quelli da latte, quest'ultimi vanno rimossi perchè non cadranno da soli, inoltre se suo figlio non è collaborante le può essere d'aiuto la sedazione cosciente.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Cara Loredana faccia fare il "dentista", e anche ortodontista, al suo dentista, e la logopedista alla logopedista. Non si preoccupi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)