Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 4

Stamattina ho effettuato un estrazione di un premolare superiore

Scritto da Rosaria / Pubblicato il
Gentili dottori, stamattina ho effettuato un estrazione di un premolare superiore per creare spazio e poter così mettere apparecchio ortodontico. Dopo circa mezz'ora ho tolto la garza del dentista ma dopo poco la gengiva ha iniziato a sanguinare così presa dal panico ho messo un fazzoletto tempo per fermarlo. Ma mia mamma mi ha detto di aver sbagliato perché il fazzoletto non è sterile. In quel momento non ci ho pensato, ora ho paura cosa può succedere? Quali possono essere i rischi a cui vado incontro? Non ho copertura antibiotica perché il dentista non mi ha detto di prenderlo. Mi scuso per il disturbo Ps. Se dovesse di nuovo sanguinare come devo comportarmi?
Non si preoccupi. Il suo fazzoletto non può essere più infetto.. del cavo orale stesso! Per il sanguinamento c'è da non sciacquarsi troppo troppo per dare il tempo al coagulo di formarsi. Semmai metta ovatta o garza a tamponare. Si comporti come se si fosse fatta un taglio su un dito: comprimere un po' e lasciare il tampone un po a lungo per permettere di coagulare. Un soggetto sano non ha troppi problemi per una estrazione semplice. Alla peggio, torni dal dentista, senza telefonare prima: dovrà visitarla..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Nessun problema, il suo fazzoletto non sarà sterile ma non è neanche così pericoloso. Piuttosto, se dovesse notare ancora sanguinamento, applichi ghiaccio per 2 - 3 ore (15 minuti sì, 5 minuti no) che ha un ottima funzione emostatica.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Cara Signora Rosaria, buongiorno. Come le ha correttamente già detto il Dottor Passaretti, stia tranquilla. Piuttosto andrei dal suo Dentista per far mettere due punti di sutura. Personalmente, anche nelle avulsioni semplici, metto sempre due punti di sutura ed una spugna di fibrina intralveolare, dopo revisione chirurgica dell'alveolo) per evitare, sanguinamento (i punti) e far guarire prima la ferita ( la fibrina perché favorisce la formazione del coagulo ematico da cui inizia ogni guarigione di qualsiasi ferita). Sempre personalmente, prescrivo sempre una copertura antibiotica da iniziare due giorni prima della avulsione e da continuare per il tempo necessario a seconda della situazione clinica; mai meno di cinque giorni, per prevenire complicanze infettive locali o peggio sistemiche (in parti colare cardiache) o focali ! Finisco l'interventino con una compressione con garza sterile per tre minuti! Ma questi sono concetti basilari che conoscono tutti. Cari saluti :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gent.ma Sig.ra Rosaria, condivido pienamente i consigli che Le sono già stati dati dai Colleghi che mi hanno preceduto. Ritengo che sia praticamente nullo il rischio infettivo del tovagliolino "tempo" da lei utilizzato. Le consiglio di utilizzare per le prossime 24 ore una borsa di ghiaccio sulla guancia interessata, con una tempistica intermittente come già segnalatoLe e di non favorire apporti di calore, per esempio con l'uso dell'asciugacapelli o poggiando la guancia sul cuscino del letto. Se dovesse riprendere il sanguinamento (cosa alquanto improbabile, se non ha turbe della coagulazione del sangue), si rechi subito dal Suo Odontoiatra, che sicuramente saprà come aiutarla. Cordialità
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Silvia Audino
Palermo (PA)

URGENZE INDIFFERIBILI

Mettiamo a disposizione una lista di Studi Dentistici a cui rivolgersi per URGENZE ODONTOIATRICHE INDIFFERIBILI nel periodo del Covid-19.

Cliccando sul seguente link potrai visualizzare i numerosi dentisti che hanno aderito all'iniziativa