Menu

Domanda di odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

Devo estrarre gli ottavi inferiori per scongiurare problemi di malocclusione?

Scritto da Paolo / Pubblicato il
Preg.mi Dentisti, la professionista che mi segue mi ha proposto di estrarre gli ottavi inferiori per scongiurare problemi di malocclusione, in assenza degli antagonisti, e problemi agli altri denti della stessa arcata. Qual è il vostro parere? Grazie in anticipo per la risposta a questo quesito e in ritardo per quelli già soddisfatti. Cordialmente Paolo
gnatologia-dr-g.petti-cagliari-11.jpg
Caro Signor Paolo, buongiorno. L'ottavo inferiore di destra deve essere avulso chirurgicamente perché è in disodontiasi ed in inclusione ossea parziale distalizzato verso la branca montante della mandibola (attenzione all'emergenza del nervo linguale!Consiglio di fare prima un a Cone Beal 3D). L'ottavo sinistro invece sembrerebbe un buon dente e se non avesse tasche parodontali (da curare ovviamente prima), dato che sembrerebbe in occlusione anche se leggermente estruso mesialmente (la visita clinica accertrebbe tutto questo) e valuterebbe se procedere ad un molaggio selettivo se ci fossero precontatti nelle tre disclusioni canine e incisive e in relazione centrica, lo conserverei per il "futuro" bloccandolo con legatura parodontale nascosta e quindi estetica e funzionale, col dente a lui mesiale (il secondo molare inf. Sin.)per non farlo estrudere! So di andare "controcorrente" ma i denti sono un patrmonio incredibilmente importante e quel molare potrebbe, in futuro, diventare indispensabile per una riabilitazione corretta! Perché privarsene, allora, dato che c'è la possibilità di mantenerlo in bocca correttamete?! Ci si preoccupa di questo e poi vedo una implantologia fatta in una bocca apparentemente con problemi gnatologici non corretti ! Prenda a quanto dico a tal proposito con le dovute cautele perché non è certo da una OPT che si valuta la Gnatologia della bocca ma con visita Clinica e Strumentale, senza entrare ora in particolari noiosi! Le consiglio quindi di fare una visita Gnatologica oltre che Parodontale per il profilo architettonico osseo che sembrerebbe alterato! E' stato f atto un sondaggio parodontale? Lo faccia fare da un Parodontologo possibilmente Gnatologo anche (magari con registrazione dei rapporti spaziali della base cranica con Arco Facciale di Trasferimento e Valutazione della Postura con Stabilometria Computerizzata: le lascio una mia foto dimostrativa! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Paolo, purtroppo fare diagnosi osservando la sola panoramica non è assolutamente possibile. La diagnosi è un obiettivo importante perché da essa deriva l'efficacia o meno di una terapia. Ad una diagnosi certa corrisponde una terapia valida. La diagnosi deriva da una serie di analisi prima di tutto una visita accurata con test di vitalità, sondaggio gengivale e radiografia endorale con centratore (non la panoramica che ha ben poche indicazioni), eventuale rilievo delle impronte e montaggio in articolatore per verificare problemi occlusali e se necessario ricorrere a radiografie più approfondite come una CBCT o dentalscan. Spero di averle trasmesso il fatto che la diagnosi è un evento importante che non si fa osservando una panoramica via internet. Se da tutte queste manovre dovesse risultare che i denti del giudizio interferiscono o creano problemi allora e solo allora sarà giustificata la loro estrazione. Quindi il tutto è da valutare attentamente. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Se lei non ha alcun problema infiammazione con sanguinamento gengivale dolore non è necessario estrarre gli ottavi. Se invece volesse estrarrli onde evitare conseguenze patologiche è opportuno, si faccia estrarre il 48 da un chirurgo maxillo-facciale

Scritto da Dott. Luigi Malavasi
Castiglione delle Stiviere (MN)

Gentile sig. Paolo. I due inferiori andrebbero tolti, specie il destro, come le ha detto il dr. Petti. Il sinistro perchè non avrà mai una utilità, mancando l'antagonista ed essendo in buone condizione il settimo, ma anzi, principalmente allo scopo di rendere più facile l'igiene di questo settimo adiacente e quindi facilitarne lo stato di salute, evitando tasche forse già presenti e rilevabili con sondaggio parodontale. Ma se ci si preoccupa della occlusione, la sua bocca ha avuto tanti cambiamenti nel tempo, e se ha disturbi da malocclusione (mal di testa, schiena, problemi alla articolazione temporo mandibolare etc), e solo in questo caso, va valutata in generale tutta la situazione dal punto di vista gnatologico.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Sig. Paolo, quello di Dx è in inclusione parziale disto inclinato, pertanto andrebbe estratto. Quello di Sx non è in occlusione è già leggermente estruso. Con il tempo questa situazione dovrebbe peggiorare, pertanto la sua estrazione potrebbe essere consigliata. Mi sembra di vedere anche un problema endodontico sui 24 e 25, che andrebbe confermata da un rx endorale. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Nel caso ci fossero problemi gnatologici si faccia fare un bite prima. Stare a bocca aperta per tanto tempo con sistemi di leva asimmetrica può peggiorare i sintomi (qualora fossero presenti).

Scritto da Dott. Daniele Tonlorenzi
Carrara (MS)

La collega che la segue ha parlato correttamente. L'ottavo inferiore di destra èin disodontiasi e può creare problemi al settimo, quello inferiore di sinistra èin assenza di antagonista (come tale sta estrudendo e piò dare solo problemi). È indicato, anche se non urgentissimo, estrarli.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Al di là dell'ortopanoramica, la collega dispone di maggiori informazioni delle nostre. Il problema vero degli ottavi più o meno inclusi e che, se il paziente non ha sintomi, è complesso indurlo a toglierli (per problemi di complessità operativa e.....non solo!!). Si tratta comunque di una situazione limite (border line...).

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Sig. Paolo si faccia rilasciare per iscritto le indicazioni alle avulsioni che poi ne riparliamo. La panoramica non è sufficiente........,............................................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)