Menu

Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 16

A vostro avviso la devitalizzazione è stata eseguita in maniera corretta?

Scritto da Lucia / Pubblicato il
Buongiorno, vorrei un parere circa una devitalizzazione effettuata un mese fa di un molare destro inferiore. Tra qualche giorno dovrei recarmi dal dentista per prendere l'impronta in vista dell'incapsulamento, ma non avendo il dentista eseguito nessuna radiografia, ho ritenuto opportuno e rassicurante recarmi in uno studio radiologico e effettuare una panoramica, questo per evitare di ricorrere a delle conseguenze di cui ho avuto esperienza in passato quando ho dovuto rimuovere una capsula in seguito ad una devitalizzazione non eseguita in maniera corretta. Vi allego la radiografia del molare in questione, e vi chiedo se a vostro avviso la devitalizzazione è stata eseguita in maniera corretta e quindi posso serenamente pensare alla capsula o se invece presenta dei problemi. Grazie
A vostro avviso la devitalizzazione è stata eseguita in maniera corretta?
Gentile Lucia, non è mio costume criticare chicchessia ma ho forti dubbi che la terapia canalare sia stata eseguita da un endodontista non avendo eseguito neanche una radiografia. Le consiglio di far valutare il suo dente da un endodontista esperto prima di ricorrere alla terapia protesica. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Gentile signora Lucia: 1- la panoramica dà indicazioni solo sommarie e non è l'rx di riferimento per valutare l'esecuzione di una terapia endodontica 2- A mio avviso non può bypassare il suo dentista e fare un controllo radiologico autogestito, non lo trovo corretto; sbaglia il suo dentista a non verificare la terapia canalare e sbaglia lei nell'atteggiamento, in sostanza è palese che manchi il rapporto fiduciario. Le consiglio di parlare con il suo dentista e chiedere tutte le indicazioni del caso, o in alternativa di cambiare curante. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Balocco
Paruzzaro (NO)

Cara Signora Lucia, non sono qui per giudicare ma per dare consigli a chi soffre. Lei soffre? no! Almeno non lo dice! E' molto scorretto da parte sua cercare conferme presso di noi all'operato del suo Dentista. Postando poi una OPT ingrandita nella parte che interessa e deformando ogni dettaglio e sovrapponendo le immagini. Siamo arrivati proprio al massimo della "deviazione mentale". Siamo al punto che un paziente si fa fare una cura dal suo Dentista e poi chiede sul Web a degli sconosciuti ed in forma anonima e tra l'altro senza pagare una visita se il suo dentista ha fatto una terapia giusta. Solo una mente "contorta" arriva a pensare questo! Ma la fiducia nel proprio Medico od Odontoiatra dove è finita? Se viene meno questa fiducia che, badi, deve essere reciproca deve cessare ogni rapporto medico-paziente! Oppure vuole vedere se può gettare le basi per una denuncia medico-legale per "spillare" soldi al suo Dentista? Non ci si comporta così cara signora. Ha 43 anni, o almeno dice di averli, quindi conosce o dovrebbe conoscere il buon comportamento, il bene ed il male. Se avesse motivi per non essere soddisfatta dal suo dentista vada da un altro o se volesse rivalse paghi una perizia presso un noto professionista odontoiatra e Medico Legale, si chiama Odontoiatra Legale. Lo dico con cognizione di causa perchè ho fatto il CTU per il Tribunale per oltre 25 anni e ancora ora faccio le perizie medico legali odontoiatriche che ogni volta mi riservo di accettare o no a seconda che sia palese il dolo nell'errore fatto o no! Mi scusi se sono stato "duro" ma il suo comportamento è veramente discutibilissimo e non mi piace per niente! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Ha fatto molto bene a porsi il problema di non fare una corona su un dente devitalizzato male. Se il suo dr. invece non si pone questi problemi, farebbe bene a porseli! Il dente non sembra avere reazioni perapicali da quel che si vede, ma la chiusura dei canali non arriva al punto giusto, apicalmente. Perfetto non è..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Lucia, concordo pienamente con la risposta del collega Balocco e rinforzo il concetto che non compete a noi e via web valutare la correttezza della terapia canalare. La fiducia è una cosa seria e la si ha o non la si ha! Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Cara Lucia, anche io sono daccordo con il dott Balocco. È andata a farsi fare un esame inutile per valutare la qualità della terapia canalare, ed è pronta ad avvalorarsi di risposte sommariamente date sul web. Risultato? Ha preso radiazioni inutili e non sarà mai soddisfatta del lavoro, magari eccellente, del collega solo per non manifestare a lui stesso le sue perplessità!

Scritto da Dott. Umberto Tersigni
Palermo (PA)

Gentile Sig.ra Lucia, una panoramica non è l'esame che bisogna effettuare per controllare se la cura canalare è stata eseguita bene. Ma perché non ha chiesto al suo dentista il motivo per cui non ha fatto rx di controllo? Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Quando manca la fiducia, è inutile mandare avanti un rapporto. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cosimo Coscia
Collegno (TO)

Gentile Signora Lucia, durante una devitalizzazione vanno sempre eseguite delle radiografie. L'ultima, di controllo, non può mai mancare. Si faccia spiegare dal suo dentista la condotta e, o continua a fidarsi o tronca il rapporto. A disposizione per qualsiasi altro chiarimento.

Scritto da Dott. Sergio Sambataro
Catania (CT)

Non credo che sia nostro compito, tantomeno in questa sede, giudicare l'operato di un collega... Questa domanda non merita risposta e secondo me non andava nemmeno pubblicata!

Scritto da Dott.ssa Laura Amuso
Latina (LT)

Cara Lucia, ha fatto bene a non fidarsi visto che la rx da lei allegata evidenzia che la devitalizzazione non è stata del tutto completata poichè bisogna arrivare all'apice della radice. La radiografia di controllo a fine devitalizzazione è sempre giusto eseguirla x controllare l'operato svolto. A disposizione per qualsiasi altro chiarimento.

Scritto da Dott. Angelo Di Mauro
Sant'Agata li Battiati (CT)

Che sgradevole comportamento, signora: dietro le spalle del suo dentista si fa fare un' OPT, scrive a questo gruppo per avere un giudizio..... Perché non ne discute con lui?

Scritto da Dott.ssa Emma Castagnari
Torino (TO)

Cara Lucia, non è stato corretto da parte sua fare una rx da "autodidatta" , ma devo ammettere che il collega ( se di collega trattasi), non ha avuto una condotta, per così dire, ineccepibile. Nonostante, la grave mancanza da parte del collega, la inviterei, per il futuro, a chiedere di più al suo curante, pertanto se è arrivata a dubitare dell'operato del collega forse sarebbe il caso di rivolgersi ad altro odontoiatra. Restando a disposizione per qualsiasi chiarimento, le porgo i miei più cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Davide Di Giovanni
Catania (CT)

Dalla panoramica non si potrà mai capire nulla: manca in definizione: si vedono solo le cose enormi, ma non si può eseguire la fine diagnosi. Riguardo alle radiografie endorali oggi, con l'avvento dei localizzatori apicali sempre più precisi e perfezionati, sono diventate spesso superflue. Sono altri i criteri per capire se una terapia canalare è stata eseguita con serietà o meno. Gliene suggerisco tre. -------------------------------------------------- TEMPO: occorre il tempo sufficiente; mediamente un'ora e mezza per un molare. A volte, nei casi più semplici, in un'ora si riesce a completare la terapia (ricostruzione del dente esclusa), ma non poche volte occorrono anche due ore e più. -------------------------------------------------- PROTEZIONE DEL CAMPO OPERATORIO: in sostanza l'uso della diga di gomma per isolare il dente dall'ambiente orale. Se non è stata usata, difficilmente, molto difficilmente la terapia canalare è stata eseguita seriamente. -------------------------------------------------- COSTO ADEGUATO: il costo troppo basso le da una sola certezza, ovvero che la prestazione non è stata eseguita correttamente. L'ANDI, la più grossa associazione di categoria, ha effettuato un rilevamento statistico su tutto il territorio nazionale. Il range di questa rilevazione, per la terapia in oggetto, oscilla fra i € 220 e € 380 (per 3 canali; ma facilmente il dente in questione ne ha 4) -------------------------------------------------- Se questi due requisiti INDISPENSABILI per una BUONA ODONTOIATRIA CONSERVATRICE non sono soddisfatti, il dubbio deve leggittimamente emergere. Come vede, le radiografie non trovano posto in questa valutazione.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)

Gentile Paziente, non mi sembra che Lei si fidi molto del suo Dentista, e magari ne avrà le sue ragioni, non so!!! A mio avviso la terapia canalare non è eseguita perfettamente, ma noi non possiamo giudicare le difficoltà che magari avrà incontrato il collega nell'eseguire la terapia, anche se una RX prima e dopo la cura andrebbe sempre eseguita. Parlare di CTU, di medicina legale, ecc... non mi sembra il caso, parli con il suo dentista e si faccia fare da lui una rx. Distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Sig. Lucia, il nostro parere non vale nulla senza conoscere il parere del suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)