Menu

Domanda di denti e bellezza

Risposte pubblicate: 15

Potete darmi dei consigli per non danneggiare ulteriormente lo smalto?

Scritto da antonina / Pubblicato il
Salve, da ragazzina ho fatto grande utilizzo di dentifrici ad azione sbiancante e ora mi accorgo che i miei denti (in particolare gli incisivi) nei margini mi sembrano quasi "trasparenti". Potrebbe essere stato causato dall'uso incontrollato di questi dentifrici sbiancanti? Potete darmi dei consigli per non danneggiare ulteriormente lo smalto? Vi ringrazio.
Potete darmi dei consigli per non danneggiare ulteriormente lo smalto?
L'uso di di alcuni dentifrici sbiancanti può essere dannoso per lo smalto, afferisca al suo dentista che la consiglierà al meglio se vorrà fare un trattamento sbiancante meglio professionale, cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Treviso (TV)

Gentile Antonina, molti dei dentifrici cosiddetti sbiancanti hanno una azione molto abrasiva nei confronti dello smalto e questo potrebbe essere la causa dei problemi descritti. Le consiglio di consultare un dentista di sua fiducia, sicuramente riceverà tutte le informazioni necessarie. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Si cara Signora Antonina. Non si deve dare retta al bombardamento pubblicitario che ha come scopo solo il guadagno per chi produce dentifrici o sostanza cosiddette sbiancanti. E il fai da te è sempre un errore. Se avesse chiesto al suo Dentista le sarebbe stato spiegato tutto e si sarebbe fatto uno sbiancamento professionale. Ora dipende dalla situazione clinica e le soluzioni sono tante, dalle faccette estetiche alle corone in ceramica integrale e tanto altro. Deve fare solo una visita dal Dentista. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Meglio che sia un dentista, dopo una visita, a constatare l'usura dei suoi incisivi escludendo altri problemi e istruirla sull'igiene.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

Sig. Antonina, difficilmente i dentifrici sbiancanti danneggiano lo smalto, perchè prima di essere messi in commercio, sono sottoposti a controlli che dimostrano di essere innocui. Probabilmente il problema e dato da altre componenti, che devono essere accertate, le consiglio oltre la visita odontoiatrica semestrale anche un colloquio con un igienista dentale abilitato

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

La possibilità di creare danni molto seri mi sembra alquanto minima, però sei hai un dubbio meglio fare una visita dal dentista.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)

La cosa più sensata che possa fare è richiedere una visita dal suo dentista per verificare la causa dell'assotigliamento dello smalto. Il problema potrebbe non dipendere dal dentifricio. Saluti

Scritto da Dott. Piero Puppo
Imperia (IM)

Salve Antonina, non penso che l'uso dei dentifrici sia stato cosi' demolitivo per i suoi denti, piuttosto i margini degli incisivi si consumamano per esempio per effetto di una parafunzione, magari lei per scaricare la tensione durante la notte stringe e muove i denti senza accorgersene come fanno milioni di persone. La soluzione c'e' sia per evitare ulteriormente il consumo che per il ripristino funzionale ed estetico dei denti che si sono consumati.puo' chiedermi qualsiasi informazione e saro' lieto di aiutarla. dott.Antonio Peloso specialista in odontoiatria. Sicilia,marsala
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Antonio Peloso
Marsala (TP)

Il danno che più spesso si ha con prodotti abrasivi (quelli che promettono i denti bianchi) è il fenomeno delle abrasioni al colletto. Se lei ha dei fenomeni di usura al margine incisale potrebbe essere il segno di un usura da parafunzione masticatoria, o al limite una combinazione delle due cose. Credo che la cosa più intelligente da fare sia sottoporsi al parere di un dentista. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Cara Antonina, considerando che gli sbiancanti si pongo al centro del dente e si irradiano verso la periferia, è improbabile che la trasparenza che noti dipenda dall'uso scriteriato di sbiancanti. Credo invece che bisognerebbe valutare l'occlusione e verificare la guida incisiva, la canina e la molare, cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Gentile Vincenza, si metta nelle mani di un odontoiatra che possa seguirla semestralmente nella salute dei suoi denti. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Lei è proprio sicura che l'usura dei margini incisivi sia dovuta all'uso di dentifrici sbiancanti? Potrebbe anche essere conseguenza di parafunzioni-vedi bruxismo- la cui terapia è molto articolata e specifica. Le consiglio dunque di recarsi dal suo dentista per una corretta diagnosi. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Loredana Lupoli
Frattamaggiore (NA)

Non penso che tutta la colpa possa essere addebitata all'uso dei dentifrici. E' più facile che ci sia stata negli anni un'abrasione di tipo meccanica pertanto è opportuna una visita da un bravo dentista che le spiegherà tutto.

Scritto da Dott. Giuseppe Barassi
Torremaggiore (FG)

Cara Antonina sicuramente può essere colpa dei dentifrici sbiancanti. i dentifrici sono caratterizzati da un rda che indica la parte abrasiva degli stessi, conviene che si informi prima di comprare dentifrici con rda sopra i 120. a mio avviso deve smettere di usare porcherie e se ha dell'aumento di sensibilità iniziare a usare un dentifricio desensibilizzante distinti saluti

Scritto da Dott. Domenico Aiello
Catanzaro (CZ)

L'usura dei margini incisali, più che all'uso dei dentifrici sbiancanti, potrebbe essere la conseguenza di un'occlusione scorretta, soprattutto dei canini, che comporta il mancato svincolo degli incisivi nei movimenti antero laterali e, quindi, della loro abrasione progressiva. Consulti ortodontista e/o gnatologo, avrà risposte certe.

Scritto da Dott. Fausto Fumi
Trieste (TS)

Sullo stesso argomento