Menu

Domanda di denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Ho effettuato un'estrazione dentale al dente del giudizio a causa di una pericoronite

Scritto da Aurora / Pubblicato il
Ho effettuato 4 giorni fa un'estrazione dentale al dente del giudizio a causa di una pericoronite. Il dente era uscito tutto completamente ma un lembo di pelle lo ricopriva parzialmente e ciò ha causato l'infiammazione gengivale. A seguito dell'estrazione, effettuata senza punti di sutura, avverto ancora dolenzia e ho visto che parte del buco è ricoperto da una pallina bianca. E' normale? La gengiva del suddetto dente già prima dell'estrazione era estremamente infiammata, ho effettuato cure antibiotiche, adesso si è leggermente sfiammata ma risulta tutt'ora ancora rossa, perché?? e perché è ancora un pò dolente? mi sento avvilita
Signora, 4 giorni sono pochi per far scomparire del tutto la sintomatologia dolorosa. Il "bianco" che vede dovrebbe essere tessuto in rigenerazione.
Comunque senta il dentista che gli ha fatto l'estrazione.

Scritto da Studio Dentistico Fiori
Castelnuovo di Garfagnana (LU)

Sì sta descrivendo un quadro clinico di guarigione post - operatoria normalissimo (anche la patina bianca di fibrina), e ovviamente continui la terapia farmacologica prescritta dal collega.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sig. Aurora, i tempi di guarigione di questi interventi sono superiori ai 4 giorni! Nell'attesa della guarigione le consiglio di richiedere una visita di controllo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Cara Signora Aurora, buongiorno. Perché non ha chiesto al Suo Dentista che conosce la situazione Clinica? Facendo la domanda dimostra sfiducia in Lui e non è bello! Facendo la Domanda mi costringe a rispondere aumentando i "suoi dubbi" perché devo dare risposte Esaudienti, Professionali e complete! Precisa che il dente era erotto completamente ma Lei non può certo Diagnosticare se fosse in Disodontiasi o no. Se avesse rapporti Gnatologici corretti col dente a lui mesiale e con l'antagonista perché se così fosse stato, sarebbe bastato fare una piccola Gengivectomia e Gengivoplastica del cuneo gengivale retromolare per curare la causa della pericoronite! Non si estrae un Dente solo per una Pericoronite a meno che non fosse in Disodontiasi (anomalia dell'eruzione) e questo può saperlo solo il Suo Dentista! Quanto alla "Pallina bianca" può essere di tutto: da niente a una necrosi superficiale dei tessuti della ferita ad un ascesso ad un residuo di cibo. Come posso dire On line senza visitarla se è normale o no! Non so neanche quando ha iniziato la copertura antibiotica e con quale antibiotico e a che dosi e per quanto tempo! Questo è il risultato della mala "pratica" diffusa ed iniziata dalle cosidette "Cliniche Low Cost Straniere ed Italiane" ma anche da purtroppo molti Dentisti Privati che fanno preventivi on line senza neanche aver visitato il Paziente! E così Lei e molti come Lei, non capiscono l'importanza di fare una Visita Clinica! Lo ripeto in continuazione per il Bene della Vostra Salute, cari Pazienti! Come pretende che possa rispondere in modo Corretto, Colto, Professionale e Veritiero a "buco è ricoperto da una pallina bianca. E' normale?"La gengiva era estremamente infiammata", "tutt'ora ancora rossa, perché??", "è ancora un po' dolente?", "mi sento avvilita"!

Non si senta avvilita. Non è il caso. Non è niente, in linea di massima. Per non sentirsi avvilita, è semplicissimo: telefoni al Suo Dentista e chieda di essere ricevuta per un dubbio che la avvilisce e la tormenta", vedrà che la riceverà e le spiegherà tutto. Se non fosse in Studio si faccia dire dalla Segretaria come raggiungerlo per Telefono. I miei pazienti sanno sempre come raggiungermi per urgenze o dubbi post chirurgiche! Curare significa prendersi cura del proprio paziente! Cari saluti e, sempre in linea di massima (che non esclude il consulto clinico) non è niente di particolare e stia quindi Serena e Tranquilla! Cari Saluti

CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Aurora. Dopo 4 giorni è tutto normale. Bisogna avere pazienza. Pulire bene e disinfettare e pian piano dovrebbe sistemarsi. Credo che per il momento puoi stare tranquilla. Semmai dopo 10 gg puoi farti vedere dal dr. che ha fatto la estrazione.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Sig.ra Aurora, dopo quattro giorni è normale che provi ancora fastidio, i tempi di guarigione sono più lunghi. Comunque nulla vieta di farsi controllare dal suo dentista. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Buongiorno Aurora. Il suo smarrimento è a dir poco inquietante. Mi pare infatti ovvio che non ha parlato granché di questa estrazione col suo dentista, altrimenti non sarebbe in un forum web a far domande a dottori sconosciuti. E questo mi pare grave perché non ci si va a togliere un dente, ed in particolare quello del giudizio, a cuor leggero. Inoltre consideri che esiste obbligo di consenso informato che presuppone sia un colloquio esaustivo da parte del dottore che la comprensione certa da parte del paziente.
Tralascio le considerazioni personali su una pericoronite che automatizza ipso facto l'estrazione, sarebbe una discussione dove ,per la mancanza delle controparti , avrei sempre ragione.
Ma arriviamo al punto!
Un'estrazione non ha un decorso sempre costante e prevedibile. Molti fattori determinano il grado di difficoltà dell'atto chirurgico ( perché un'estrazione è un atto chirurgico tanto che nei paesi anglosassoni per togliere un dente si ricorre al " surgeon" cioè al chirurgo ): dimensioni del dente,posizione, stabilità,conformazione, vicinanza a strutture delicate,processi patologici associati locali o generali, età,habitus psichico, abilità dell'operatore, ecc.
Quindi sia il decorso operatorio che quello post-operatorio possono essere assai diversi nei vari casi, e spesso anche da ciò che il paziente desidera, e che per questo andrebbe correttamente informato.
Per cui quattro giorni di episodi algici ed il "buco" con la pallina bianca ( che è fibrina derivata dal coagulo che riempie la lacuna estrattiva ) sono normali specie per un'estrazione come la sua.
Occorre qualche altro giorno perché scompaia il dolore ed almeno tre settimane per far chiudere QUASI del tutto il buco gengivale. La guarigione ossea e gengivale completa invece sono più lunghe e richiederanno diverse settimane in più ( da quattro ad otto in dipendenza della difficoltà e dell'invasività delle manovre necessarie all'estrazione).
Spero per lei che abbia ricevuto almeno una terapia domiciliare ed una visita di controllo a 15 giorni.
Se il dolore perdura oltre una settimana la consiglio di fare una capatina dal dentista e di farsi fare una medicazione lenitiva, cosa facile e rapida ma che da qualche sollievo.
Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)

Signora Aurora, tutto quello di cui lamenta è del tutto normale, la guarigione dopo un'estrazione di un dente del giudizio è più lunga..come i colleghi già hanno consigliato, parli col suo dentista e vedrà che la rassicurerà.
Saluti

Scritto da Dott.ssa Fabiola Renda
Como (CO)