Menu

Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

In quanto tempo il buco dovrebbe richiudersi?

Scritto da amodio / Pubblicato il
Salve dottori, 12 giorni fa ho tolto il dente del giudizio in basso a destra, parzialmente incluso in orizzontale. Mi sono stati applicati 3 punti, non ho avuto dolori post intervento, tutto filato liscio. 7 giorni dopo l'odontoiatra ha tolto i punti ed ha detto che andava tutto bene, tornato a casa guardandomi la zona operata ho visto che il buco comunque è rimasto aperto. Vi lascio una foto, ma è normale che sia cosi? io sto continuando ad usare il curasept spray nel buco per tenerlo diciamo al sicuro da infezioni batteriche... potrei chiedervi in quanto tempo il buco dovrebbe richiudersi? da quel che ho capito io la mucosa si chiude dal basso verso l'alto fino a riempire e chiudere il buco.. vorrei delucidazioni grazie
INTUIZIONE GIUSTA. Lei non è in pericolo di vita. La base della breccia si è già epitelizzata e fa barriera anti infezioni. Il ritorno alla forma migliore richiede tempo, anzi dia tempo al tempo. IL tempo è sempre galantuomo. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)

Ha capito tutto perfettamente. Sta guarendo e, dalla foto, sembra anche piuttosto bene. Benissimo il curasept spray, e piano piano il "buco" sparirà e la guarigione sarà completata sensa problemi di sorta.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Caro signor Amodio, buongiorno. Dalla fotografia sembrerebbe che ci possa essere ancora nella parte distale un punto di sutura o parte di esso! Non è possibile distinguerlo da qualche altro filamento di colore molto simile! Questo solo per precisione, vi9sto che ha postato una foto! Certo non basta una foto per fare diagnosi e risponderle Professionalmente! Non capisco perché non si sia rivolto al Suo Dentista che ha ben chiaro come sia stata l'avulsione chirurgica e come sia la Sua situazione Clinica pregressa e attuale ed anche in relazioni ad eventuali patologie sistemiche che Lei avesse! Non so neanche e non lo dice se le siano stati prescritti o no antibiotici protettivi! Lei conclude: "vorrei delucidazioni grazie". Bene le "delucidazioni gliele può dare solo il Suo Dentista! Se si Fidasse e Stimasse il suo Dentista non sentirebbe il bisogno di conferme al di fuori di Lui! Non capisce, mi scusi se lo sottolineo ulteriormente, che è terribilmente sbagliato, non corretto nei confronti del suo Dentista Non capisco la sua sfiducia e disistima cercando altri pareri! Altri pareri si cercano nel caso sotto forma di consulto con visita clinica e non via Web, ma ripeto non mi sembra il caso, deve solo fare una riflessione sulla Stima e Fiducia o non Fiducia e Disistima che ha per il suo Dentista! Venuta meno "La reciproca fiducia Medico-paziente", sinceramente, ripeto e ribadisco con forza, mi rifiuterei di continuare a dare a quello che dovrebbe essere il "MIO Paziente", tutto lo sforzo intellettivo e professionale e di perizia chirurgica e manuale che stessi mettendo a sua disposizione con tutto il mio impegno! Scusi ma deve capire l'importanza di questa Fiducia e Stima che o c'è o non c'è! Mi scusi se mi sono permesso ma le cose stanno così e spero che lo capisca! Mi scusi la "durezza" ma quando ci vuole ci vuole e devo lanciare questo "messaggio" di buon comportamento corretto perché non ci si comporta così, non si chiede il riscontro on line di una terapia. Anche volendo, non potrei prescrivere nulla o variare nulla senza una visita Clinica e senza informare il suo Dentista! Cordiali e sempre cari saluti e la invito ad essere più rispettoso di chi dedica il suo tempo e la sua professionalità ad occuparsi della sua salute! Non ci sono se o ma che tengano: che il Suo Dentista possa essere fuori Cagliari, per esempio, le avrà pur lasciato un numero di cellulare a cui chiamarlo in caso di vera e reale necessità e le avrà certamente dato tutte le informazioni pre e post chirurgiche che fanno parte del consenso informato! Ancora cari saluti in ogni caso stia sereno non le può succedere niente di particolare se avesse una copertura antibiotica! In ogni caso contatti il Suo Dentista appena fosse disponibile se non lo fosse ora! E' più corretto per Lui, per Lei e soprattutto per la Sua Salute!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

La ferita ha una forma abbastanza regolare in profontità e in larghezza. Sono d'accordo con il collega sulla buonissima prognosi. In pochi giorni guarirà perfettamente.

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Buonasera signor Amodio. E' stato bravo a farsi una foto del "buco".
Quel che mi è difficile è capire a distanza come sta guarendo la ferita. Dal suo racconto non essendo sorte complicazioni sembra che tutto stia andando per il meglio. Ma, mi scusi il suo dentista è fuggito all'estero o si è reso irreperibile? Oppure le ha dato una risposta poco esauriente? Ed ancora, ci ha parlato in occasione dell'estrazione o in occasione del consenso informato? Sembra quasi che lei non si fidi o si periti a fare a lui questa domanda, che poi è l'unico che materialmente può darle la risposta ad hoc, specifica per il suo particolare caso. A chiunque è necessario fare almeno una visita strumentale con ispezione, palpazione eventuale irrigazione, sondaggio delicato e quant'altro. La lacuna post-estrattiva si riempie dal fondo per riempimento prima con tessuto di granulazione che colonizza la fibrina derivata dal coagulo iniziale. Poi inizia la deposizione dei sali di calcio e la formazione di osso maturo. Per cui per avere un primo e parziale riempimento occorrono circa tre settimane nelle quali si ha anche una contrazione del diametro della lacuna che nel frattempo viene rivestita dall'epitelio gengivale. La guarigione completa è invece un fenomeno più lungo e la completa chiusura e riempimento dell'alveolo con formazione di osso richiede un periodo di almeno 2 o 3 mesi. Non posso essere più preciso perché ad esempio non conosco il contesto anatomo-chirurgico
della zona operata e delle fasi dell'estrazione.
Quindi o si reca dal suo dentista e gli parla con franchezza o se invece ritiene che il fatto è di secondaria importanza si deve accontentare delle spiegazioni raccolte su questo forum ( come faceva il Dr. Terzilli insomma..) e lascia al tempo il compito di fare il dottore..
Le porgo i miei saluti stia bene.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)

Ancora consulti inutili via web.
Se il decorso è stato quello che ha riferito..ma cosa cerca?
Se ha fiducia nel suo dentista, che dato i fatti ritengo abbia fato il necessario, ed anche bene, lo chieda a Lui quando gli si chiuderà "il buco".
Altrimenti cambi dentista e faccia una visita professionale.

Scritto da Studio Dentistico Fiori
Castelnuovo di Garfagnana (LU)

Sig. Amodio, le affermazioni del suo odontoiatra non devono essere messe in dubbio qualora lo ritrovasse iscritto all'ordine dei medici.,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Gentile Sig. Amodio, confermo che la ferita si chiude dal basso verso l'alto, pertanto ci vuole del tempo. Nel momento che la base si epitelizza non possono esserci più infezioni. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)