Menu

Domanda di conservativa

Risposte pubblicate: 14

Quanto può durare un'otturazione in composito su un molare?

Scritto da Giancarlo / Pubblicato il
Mi hanno detto che negli ultimi anni si tende a fare otturazioni/ricostruzioni in composito anziché in amalgama perché con la scusa che sono più estetiche in realtà il dentista ci guadagna di più nel tempo perché non durano niente e che invece sui molari converrebbe continuare a farle fare in amalgama. Voi confermate? In generale quanto può durare un'otturazione in composito su un molare? Grazie a tutti
Gentile Sig. Giancarlo, non Le consento di fare apprezzamenti venali sulle scelte dei materiali di otturazione da parte dei dentisti che operano sempre con coscienza e professionalità nell'interesse precipuo della salute dei pazienti! Voglio pensare che solo inconsapevolmente Lei abbia posto tale domanda e, se invece la pensa così, si faccia fare le otturazioni in amalgama d'argento che resta sempre un valido materiale d'otturazione. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Sig. Giancarlo, la ringrazio per averci riportato il gravissimo e meschino insulto che il suo conoscente ha fatto a tutta la categoria dei medici odontoiatri. Dispiace che quella persona abbia trovato sulla sua strada soltanto abusivi senza scrupoli che lo hanno ripetutamente truffato e lo hanno messo a rischio di seri problemi di salute eseguendo terapie non appropriate e non congrue. Le assicuro che non è assolutamente cos

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)

Scusi ma da chi l'ha sentita questa storia? L'amalgama è ancora in commercio ed usatissima da tanti dentisti...come si può credere in giro che, in mala fede, si fanno delle otturazioni "belle ma non buone"?

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

GCparlamale.jpg
Caro Signor Giancarlo...la sua affermazione è errata, dettata dalla cattiva informazione, dall'ignoranza e se permette è offensiva verso i Dentisti e si rivolge proprio a noi " disonesti dentisti" per avere una risposta?...ma la mia professionalità e cultura e moralità e serietà mi impongono di risponderle lo stesso!....:..... le otturazioni in Amalgama si fanno sempre e sono ideali per i denti posteriori!...siete voi pazienti che chiedete sempre di più, in nome dell'estetica e dell'apparire più che dell'essere, otturazioni estetiche per i posteriori...e l'industria si è adeguata e ha costruito dei materiali estetico bianchi per denti posteriori talmente eccellenti da eguagliare quasi in tutto l'amalgama D'ARGENTO .....:..... se le otturazioni estetiche durano di meno ( e deve però dimostrarlo) vorrebbe dire solo che non sono state fatte a regola d'arte... in ogni caso una certa durata inferiore, ma di poco, nei denti posteriori l'hanno...infatti io e mia figlia Claudia nello studio precisiamo sempre pregi e difetti di amalgama e materiali estetici ai nostri pazienti...in ogni caso siamo li....si eguagliano quasi e ripeto la durata è pressocchè la stessa se sono state rispettate le condizioni cliniche giuste per usare l'uno o l'altro materiale.... ovvio che ci sono situazioni cliniche in cui è perentorio usare l'uno o l'altro e forse ha trovato dentisti poco preparati in conservativa..ma NON CERTO DISONESTI...questo non glielo permetto.ò..mi scusi..se mi permetto io di dirglielo con forza estrema..siamo professionisti e non abbiamo certo bisogno di queste bassezze per fare quadrare i "conti"...il mio primo impulso è stato di non risponderle...poi ha prevalso la mia serietà!....venga a curarsi nel mio studio sarà bene accolto e le verrà spiegato tutto e non ci faremo condizionare dai suoi desiderata se non coincidono con l'eccellenza clinica della cura a cui deve sottoporsi!.............cordialmente suo Gustavo Petti Gnatologo e Parodontologo, Implantologo e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Giancarlo, lei è stato informato male, l'odontoiatra non usa i compositi siti per aumentare i suoi guadagni, ma li utilizza per curare delle persone ammalate. La durata di un’otturazione non dipende dal materiale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Caro Signor Giancarlo, mi pare di leggere della diffidenza e , mi consenta, un po' di gratuita polemica nei confronti dei professionisti odontoiatri. L'amalgama, anche per le numerose polemiche sui vapori del metallo che inficiavano più la salute degli utilizzatori che quella del paziente, è stata abbandonata o quanto meno molto poco utilizzata nel tempo. Anche per le ricostruzione sui denti ditorici ( molari ) vengono oramai utilizzate resine ( compositi ) altrettanto resistenti ed affidabili. Il Suo curante, in linea di principio, si è ben comportato. valutazioni aggiuntive sulla sua masticazione, parafunzioni, stato di salute dell'elemento ricostruito sono aneddottiche in assenza di una visita e radiografia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Giuliana Cremaschini
Milano (MI)

Caro signore concordo pienamente con i colleghi che mi hanno preceduto e che per educazione hanno risposto alle sue affermazioni gravi, offensive, false e tendenziose che a mio avviso non avrebbero neanche meritato risposte.Prima di parlare per offendere si informi meglio.

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Gentile signore ogni materiale ha dei pregi e dei difetti: l'amalgama ha dalla sua l'economicita', una apprezzabile maggiore durata, e' per così dire poco "sensibile" agli ambienti umidi; di contro pero' e' antiestetica, necessita di preparazioni dentali più demolitive e la rimozione produce dei vapori di mercurio non certamente benefici. I compositi sono più estetici, più conservativi della struttura dentale ma anche più costosi, molto sensibili agli ambienti umidi e con una durata lievemente minore su questa pero' incidono molto la tipologia dei materiali utilizzati e le tecniche impiegate! Cordialità .
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Francesco Sforza
Carovigno (BR)

Sono una signora quindi... NO COMMENT !!

Scritto da Dott.ssa Elisabetta Farnararo
Fiesole (FI)

Anzi, dato che troppo spesso sento dire "che ladri i dentisti" bè, invito i sigg. sparasentenze ad informarsi sui costi di gestione di un dentista; lo sanno che un localizzatore apicale costa oltre 900 euro? un'autoclave decente dai 3000 in su? per non parlare del ragiografico ecc ecc. Esiste comunque il SSN ossia la ASL dove pagando un ticket è fornita qualsiasi prestazione odontoiatrica

Scritto da Dott.ssa Elisabetta Farnararo
Fiesole (FI)

Signora a parte che chiedere all'oste se è buono il vino è inutile, se le piacciono le otturazioni in amalgama se le faccia fare pure. Cordialità

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)

Il concetto secondo me è questo: l'esigenza della estetica oggi è prevalente. E questa esigenza è giustificata, nel senso che non si tratta di una cosa da poco o di una sega mentale o di una richiesta insensata. Ciò premesso, secondo me è giusto accontentare la gente con otturazioni estetiche. L'amalgama forse durava di più, ma è desueta per questi motivi estetici. Sicuramente i compositi che si facevano (mediamente, nella media dei dentisti dell'epoca) tanti anni fa (esempio 10-15 anni fa) avevano una durata scarsa per tutta una serie di motivi, e toccava spesso dover rifare queste otturazioni, mentre a quell'epoca le amalgame davano una affidabilità molto maggiore. Ma oggi io credo che se ad un paziente dico che una amalgama gli dura (ipotesi) 15 anni mentre un composito ne dura (ipotesi) 10, nessuno più vuole il.. "piombo" sui denti. Una differenza di questo ordine di grandezza (niente è.. per sempre sul pianeta Terra) non giustifica la fortissima mancanza di estetica, la maggiore demolizione del dente per la preparazione ritentiva della amalgama etc. Se questo le sembra disonesto, ne possiamo parlare. Però ci vuole un docente di filosofia, non di odontoiatria...))). Tuttavia esistono dei pazienti, specie giovani ad alta cariorecettività, con igiene inesistente anche per disabilità etc, dove l'amalgama è migliore anche oggigiorno..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Da quando ho iniziato ad esercitare la professione non ho mai utilizzato amalgama. Non ho in bocca ricostruzioni in amalgama, non ne farei mai ai miei pazienti. Non ci sono ragioni economiche caro Giancarlo, ma solo UNA CONVINZIONE PERSONALE: non mi piace utilizzare questo prodotto. Siccome ho la possibilità di scegliere scelgo il composito, molto resistente le assicuro quello per posteriori. Peraltro poichè nessuno ha dimostrato a livello scientifico la tossicità dell'amalgama, così come nessuno ha dimostrato che sia sicura al 100%, non mi permetto di criticare chi continua ad utilizzarla. La diatriba nel mondo scientifico è comunque ancora oggi molto aperta.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gabriele Stirpe
Priverno (LT)

I compositi durano esattamente come le amalgame. Ma, comunque, ogni paziente ha il dentista che si merita.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)