Menu

Riabilitazione settore posteriore con impianti 3i

Sostituzione con impianti degli elementi 4.5 e 4.6

Riabilitazione settore posteriore con impianti 3i by Dott. Gianluca Galvani 07-09-2010 2868 visualizzazioni
In seguito alla perdita per carie destruente degli elementi 4.5 e 4.6 si decide di riabilitare la zona interessata con due impianti. Gli impianti vengono inseriti in maniera protesicamente guidata. Si attende la completa osteointegrazione per la durata di 3 mesi dopo di che gli impianti vengono caricati prima attraverso provvisori e successivamente il lavoro viene finalizzato con elementi in ceramica.


Scritto da Dott. Gianluca Galvani
Rimini (RN)

Situazione iniziale
Particolare della zona edentula
Particolare della zona vista dall'alto
Inserimento degli impianti
Inserimento impianti di diametro 4 per il premolare e 5 per il molare
Radiografia di controllo
Dopo 3 mesi il paziente viene riabilitato con dei provvisori
Risultato finale
Lastra di controllo

TAG: Riabilitazione settore posteriore con impianti 3i

Sullo stesso argomento