Odontoiatria News Articolo a cura di...
Dentista: Domande e Risposte

Categorie Domande

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.



(area promo)
Dentista: articoli

Ortodonzia

Dentista: articoli

Casi clinici Ortodonzia

Dentista: articoli

Video Ortodonzia

ricerca nel sito Cerca il Dentista nella tua città Cerca in

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

(area promo)

domande di odontoiatria

Ricerca nelle domande di Odontoiatria

   
Ricerca per categoria:  Ricerca parole chiave:

Domanda di Ortodonzia


Espansore palatale

Marco
In questi giorni con mia moglie stiamo affrontando il dilemma ''espansore palatale fisso o mobile'', consigliato a nostro figlio di 8 anni. Con l’espansore mobile si ottengono, pur con tempi più lunghi, gli stessi risultati del fisso? Quali i vantaggi e svantaggi dell’una o dell’altra scelta? Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti.


Le risposte dei medici

Pagine: 123
Risultati trovati: 17
21-02-2008  
L'espansore fisso è più rapido e non necessita della collaborazione del bambino. Quello mobile è più lento e può essere rimosso dal bambino, per cui è meno efficace. Saluti Dott. Roberto Robba Cagliari

21-02-2008  
Certamente oggi e' possibile ottenere grandi espansioni palatine anche senza l'ausilio di espansori palatini fissi ,vedi tecnica damon dove sono evidenti espansioni palatine anche di 12 mm ottenute dolcemente con fili molto elastici e non mediante disgiunzione suturale,anche in pz adulti fine crescita. E' pero' pur vero che nei bimbi il rapido recupero dei diametri trasversali puo' migliorare nettamente la pervieta' delle vie aere con notevolissimi cambiamenti talvolta molto positi,non ultimo il possibile sblocco della crescita mandibolare che tavolta soffre non poco la ristrettezza del mascellare . Consiglerei anche di valutare approfonditamente le possibili cause eziopatogenetiche del problema ,vedi deglutizione atipica o infantile suzione pollice respirazione orale ecc,che sicuramente cercherei di contrastare con tecniche sia mioterapiche che con masticoni elastodontici che aiutano il givane bimbo a recuperare atteggiamenti neurofunzionali che se non intercettati possono far recidivare anche la miglior espansione trasversale.

21-02-2008  
di norma,ammesso che l'espansore sia indicato nel vs caso,io preferisco applicare quello fisso..anche per non avere dubbi sulla eventuale collaborazione del bambino.. auguri

21-02-2008  
La risposta ve la può dare solo il vostro ortodonzista di fiducia, dopo valutazione attenta del caso. E', comunque, preferibile quello fisso a quello mobile, poco efficace per svariati motivi.

21-02-2008  

Fermo restando che solo la visione diretta del caso e dei relativi dati (rx,modelli in gesso,etc ) può consentire di dare una risposta attinente al caso specifico, l'apparecchio mobile di espansione palatale preferisco usarlo come "intercettivo" nei casi in cui è poi prevista una terapia fissa con attacchi. Questo sottintende che il grado di espansione da ottenere non debba essere particolarmente ampio. In tutti gli altri casi (ed in generale perchè sono sicuro del risultato in rapporto al tempo effettivo di applicazione) preferisco adottare quello fisso. Dunque, in percentuale, adotto il fisso nell'80% dei casi. dott. Giovanni Ghio



22-02-2008  
Sicuramente l'espansore palatale fisso è il più rapido e non necessita della collaborazione del piccolo paziente che il più delle volte tende a non portare con l'assiduità necessaria il mobile. Cordiali Saluti dott. Elio Chello

22-02-2008  
Dopo tutte le spiegazioni dei colleghi,non c'e' niente da aggiungere:se ci sono le indicazioni, si esegue la espansione, preferibilmente con disgiuntore fisso,secondo le varie teorie dando due o piu' giri al giorno,fino alla espansione voluta,ctrollando con rx la avvenuta espansione...(...anche ripetendola eventualmente se serve in un ciclo successivo...!):e' consigliabile eseguire una rinomanometria prima e dopo per valutare la entita' del flusso aereo d.alte vie respiratorie... saluti dr.Luca Bolzoni

Dott. L. Bolzoni
Milano (MI)
Collaboratore di Dentisti Italia
23-02-2008  
REP su 5ti decidui Sicuramente la diagnosi dell'ortofdontista potra chiarire meglio le sue idee!molto dipende dal tipo di espansione da ottenere..solo dentale o scheletrica?? con l'espansore fisso detto REP ottiene una espansione schletrica, con il mobile (una placca con vite) dento-alveolare ( diversa e' la forza sviluppata e la continuita di attivazione). La collaborazione di suo figlio puo inoltre non essere sufficiente per una espansione scheletica ( con il mobile) ne' il dispositivo e' capace di farlo. Consiglio inoltre (vista l'eta del bambino ) di applicare REP su denti da latte ( 5ti decidui) se sono in buono stato, con bracci fino al canino da latte..lo specialista dovrebbe saperlo). In questo modo l'espansione scheletrica avviene ugualemnte ma senza toccare i denti permanenti (primi molari). I giri che consiglio sono 1 al giorno per la quantita' di espasione desiderata. Saluti Dott. Maciej I. Potrubacz

Pagine: 123
Risultati trovati: 17