Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 4

E' da un pò che ho una tosse terribile e ora dei leggeri bruciori di gola

Scritto da Rossella / Pubblicato il
Salve. È' da un pò che ho una tosse terribile e ora dei leggeri bruciori di gola, poi oggi ho notato queste macchie nella mia bocca e mi sono allarmata. Ne ho una anche sui denti ma cercando su internet ho pensato fosse la cosa meno preoccupante. Ho anche due linfonodi sottomandibolari perennemente ingrossati, ma un anno fa ho controllato con ecografia ed erano nella norma (5mm e tutto regolare). Di recente ho anche fatto analisi del sangue e qualche linfocita in più a parte, nulla di che, il mio medico di base ha detto che era tutto ok. In più io non ho mai fumato né bevuto alcool ma ho letto che potrebbe essere anche un cancro. Cosa devo fare? Faccio visite abbastanza regolari dal mio dentista (devo tornarci presto) e sicuramente glielo farò notare, ma nel frattempo posso stare tranquilla? Ho letto che oltre ad una potenziale cicatrice (cosa che non ho) potrebbe solo essere tumore o qualcosa del genere, in più come potete vedere le macchie ci sono anche in punti in cui non mi sarei mai potuta mordere, e non ho mai avuto neppure problemi con i denti del giudizio dato che ancora non mi sono sbucati
E' da un pò che ho una tosse terribile e ora dei leggeri bruciori di gola E' da un pò che ho una tosse terribile e ora dei leggeri bruciori di gola
Cara Signora Rossella, buongiorno. Per quanto riguarda la Tosse e i sintomi Laringo faringei mi sembra ovvio che occorra una Visita Clinica Medica! Posso solo consigliarle di fare, subito, almeno alcuni veloci esami base come un Emocromo con formula ed un esame completo delle urine! Poi farà con comodo tutti gli altri esami che non le sto ad elencare! Si faccia prescrivere intanto dal Medico un sedativo della tosse ed un Mucolitico!

Per le "macchie" in bocca, stessa cosa, occorre una Visita Clinica, Semeiologica ed Anamnestica. Sembrerebbero comunque da "morsicatura: a Dx dono in corrispondenza proprio di due molari con problemi gnatologici: l'inferiore è lingualizzato ed intruso. A sinistra probabilmente (perché non si vede) ma si intuisce dal tuber retromolare molto fibroso ed ipertrofico, ci dovrebbe essere il molare superiore corrispondente estruso tanto da toccare la gengiva in relazione centica (bocca chiusa con denti a contatto nella massima retrusione possibile lungo un asse immaginario che unisce le teste dei due condili!

Di più non posso dirle senza Visita Clinica sia Odontoiatrica che Sistemica! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Dovrebbero essere semplici lesioni da "morsicatio buccarum", cioè conseguenti a traumi masticatori, nulla di più.
In linea di massima può stare più che tranquilla, poi ovviamente sarà il collega odontoiatra a visitarla e a confermale la diagnosi.
Consigliata la visita da un Otorino per gli altri sintomi che riporta.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sig. Rossella, lei legge ciò che trova in internet ma non lo sa discriminare, ottenendo tanta inutile paura, lei è sotto controllo medico ortodontico per cui può stare tranquilla che non c'è nulla di sospetto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Sicuramente, la cosa migliore è rivolgersi al proprio medico di fiducia.
In ogni caso le consiglio di non farsi influenzare dall'emotività, prima di parlare di patologie cosi importanti è necessario eseguire tutti gli esami necessari.

Scritto da Dott. Giuseppe Annarumma
Angri (SA)

Sullo stesso argomento