Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 5

Ho notato una striscia bianca in bocca. Cosa può essere?

Scritto da Daniele / Pubblicato il
Buongiorno a tutti e grazie mille in anciticipo per l'attenzione. È da una settimana circa che ho notato questa striscia bianca in bocca che penso però di avere da più tempo in quanto tenendo d'occhio la gola in queste settimane in quando mi sembrava sempre arrossata mi sembra di averla notata anche in altre occasioni, non dandoci magari troppa importanza o non accorgendosi più di tanto. Leggendo però casualmente un articolo sulla leucoplachia ho deciso di chiedere un parere a voi.. Cosa potrebbe essere o immaginabile da queste foto? Non ho inoltre dolore o fastidi rilevanti. Grazie mille in anticipo ancora
A me non sembra nulla... però le pur ottime foto non bastano. Faccia visita dal dentista oppure da otorino che ci capisce bene, ed è attrezzato per eventuale prelievo per analisi

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Caro Signor Daniele, buongiorno. Vedo solo un apparente (perché deve essere confermato da una Visita Clinica), aumento delle dimensioni della mucosa della branca montante sinistra rispetto alla Destra.
Non mi sembra assolutamente una Leucoplachia ( ma vedo solo le foto!!!)
Deve essere confermato semeiologicamente. Possono essere "formazioni di nessuna importanza legate a dotti ghiandolari minori o altre formazioni. Per fare una diagnosi occorre palparle, saggiarne la mobilità sui piani sottostanti, la consistenza, la dolorabilità, la presenza di linfonodi satelliti e fare Diagnosi differenziale con le diverse "Patologie" che possono esserne la sua etiopatogenesi (causa, per intenderci) e fare una accurata Anamnesi ossia farle delle domande a seconda di quello che si potrebbe sospettare come Diagnosi.

Sia sereno se anche fosse una Leucoplachia, sappia che: la Leucoplachia è comunissima e bisogna fare una accurata Diagnosi Clinica con palpazione e valutare ubicazione, estensione e tanto altro. Se il Dentista lo ritenesse necessario si deve procedere per una diagnosi certa sul tipo (iperortocheratosica, paracheratosica, acantosica o displasica), con un preliveo bioptico ed esame istopatologico. E' una formazione benigna e bisogna differenziarla dalle 4 varianti di OLP (Lichen Ruber Planus): reticolare, atrofico, erosivo-bolloso e a placca. Nella diagnostica differenziale di queste forme rientrano i tumori, la stomatite cronica erosiva,il lupus eritematodes ,l'eritema polimorfo, le candidiasi, le reazioni da farmaci . La onde ragion per cui, consiglio uno o più prelievi bioptici ed una diagnosi anche isto-patologica per valutare soprattutto se esistono note di acantosi ,ipercheratosi, ipergranulosi, degenerazioni varie etc e porre così una diagnosi certa istologica senza cui si andrebbe avanti solo per tentativi! Attenzione al Cortisone! E' ovvio che possa calmare temporaneamente i sintomi ma il suo uso, ripeto deve avvenire solo se è stata fatta una Diagnosi Differenziale Certa perché in alcune di queste patologie può essere addirittura controindicato ed aggravare la patologia! L'abolizione del "Fumo di sigaretta" è certamente importante ma non solo per questo motivo! Lo sa bene che il Fumo è pericoloso per tante patologie tra cui quelle Polmonari!
Cari Saluti

CONTINUA A LEGGERE
lichen-ruber-planus-in-penfigo-dr-petti-g-9..jpg

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Daniele le foto non sono affidabili, se il tutto non regredisce spontaneamente tra sette giorni, occorre visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

In linea di massima non è assolutamente nulla, ma, onde evitare ogni dubbio, sicuramente meglio una visita specialistica dal suo dentista di fiducia che potrà confermarle il nostro parere.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Buongiorno, non vedo bene a cosa lei si riferisca. Se intende il cambio di colore tra il palato duro e quello molle è una cosa assolutamente nella norma, in ogni caso da quanto non fa una visita di controllo? può essere l'occasione per togliersi anche questo dubbio...
Cordiali saluti

Scritto da Dott. Attilio Venerucci
Finale Ligure (SV)

Sullo stesso argomento