Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 4

E' sin dall'infanzia che soffro di alitosi

Scritto da Rosanna / Pubblicato il
Salve, e' sin dall'infanzia che soffro di alitosi....e purtroppo, oggi che ho 40 anni, la situazione è critica. Lavo piu' volte al giorno i denti, spazzolo la lingua, uso il filo interdentale, uso colluttorio....ma il problema c'è sempre. Il mio dentista dice che potrebbe essere la placca, ma, anche se faccio ogni 3 mesi la pulizia, il problema persiste. Per l'otorino è tutto ok. Di mia iniziativa ho fatto una gastroscopia ( o gastroduodenoscopia, non ricordo bene) ed è risultano un virus (innocente mi diceva il dottore) e, con degli antibiotici, credo di averlo distrutto (anche se non ho fatto il test per vedere la situazione)...ma credo che non dipenda da quello ecco perchè non sono andata sino in fondo. Non sò piu' a chi rivolgermi, sono in seria crisi.....da cosa potrebbe dipendere visto che è un problema che mi porto dietro da sempre? Grazie
Cara Signora Rossana, buongiorno. L'alitosi è molto frequente e può essere dovuta a diverse patologie sia sistemiche che dell'apparato stomatognatico. è sufficiente la cosiddetta misurazione ORGANOLETTICA,che è soggettiva da parte del Medico. la si fa odorando l'alito del paziente a distanze diverse e sempre maggiori per stabilire la gravità dell'alitosi. Tra le malattie sistemiche sono in particolare quelle dell'intestino, apparato gastro enterico, fegato, dei seni paranasali e dei polmoni che danno Alitosi.nell'Organo Bocca risiede la maggior parte delle cause di Alitosi,dovuta a microbi produttori di gas, anaerobi, gram negativi che risiedono per lo più in Tasche Parodontali, in carie profonde, in canali di denti in necrosi, su "anfratti" della lingua specie se con alterazioni tipo lingua geografica, lingua nigra ed altre stomatiti o mucositi, è buona norma spazzolare oltre che denti e gengive anche il dorso della lingua con scovolini speciali che vendono in Farmacia,quindi le serve una buona Visita Odontoiatrica per ricerca di carie e necrosi endodontiche e stomatologica per stomatiti ed alterazioni del dorso della lingua. il gas prodotto da questi microbi contiene composti solforati e di putrefazione con liberazione di solfato di idrogeno e metilmercaptano che sono la causa del cattivo odore da ovunque provenga, si ricordi quindi che l'alitosi è un SINTOMO e per eliminarla bisogna eliminare la causa,quindi fare una diagnosi.
Non basta constatare che vi sia Placca batterica, bisogna fare una doppia visita parodontale: Lei ha bisogno di due visite cliniche strumentali, semeiologiche e anamnestiche, intervallate da una preparazione iniziale con curettage e scaling e serie completa di Rx endorali, modelli di studio e tanto altro. Visite con sondaggio parodontale in sei punti di ogni dente di tutti i denti e tanto altro e seconda visita di rivalutazione con risondaggio delle tasche che ora indicheranno la reale profondità delle stesse perché è stato escisso il tessuto di granulazione presente! Solo così si arriva ad una Diagnosi e ad una pianificazione terapeutica. Con le Rx endorali e le prove termiche e la Visita Clinica si valuta anche la presenza di carie, necrosi endodontiche, osteolisi periapicali, stomatiti etc.
Insomma una Visita completa Odonto-Parodonto-Gnatologica completa che è quella che almeno io e mia figlia Claudia, facciamo sempre per qualsiasi motivo il paziente venga da noi, anche solo per una carie, altrimenti che visita sarebbe mai? Chiamiamola Visita Odontiatrica completa! Una normalissima visita Completa! Ma Completa! Completa e che porti ad una Diagnosi di tutte le patologie che sono presenti in bocca e che, sempre almeno io, presento e spiego al paziente e poi lui deciderà le sue esigenze sentiti i miei consigli e segnalazioni di priorità terapeutiche! Legga nel mio profilo "VISITA PARODONTALE" ! Ma tolga pure dalla mente "PARODONTALE" e ci metta Odontoiatrica completa", è la stessa cosa! Si faccia visitare da un Parodontologo che poi collaborerà col Suo Dentista per Rispetto e Deontologia verso di Lui! :)Questo è il mio consiglio, a questo punto!
Quanto al Virus, evidentemente c'è una patologia gastrica, possibile causa della alitosi, probabilmente Ulcera. Se ne deve occupare il Gastroenterologo! Cari saluti e tantissimi sinceri auguri :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Il problema essenzialmente o risiede nel suo apparato gastro - intestinale oppure deriva dal suo cavo orale (tonsille cavernose o problematiche dento - parodontali, dalle tasche gengivali alle otturazioni / corone protesiche placca ritentive in caso di margini debordanti).
Il mio consiglio è di insistere con la strada odontoiatrica.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Gentile Rossana,
è un problema comune a molte persone, ne sono soggette soprattutto le donne. Dato che il suo dentista ha già adottato tutti i protocolli inerenti la bocca e dintorni, la causa è sicuramente da ricercarsi in altro distretto corporeo. In particolare direi da altro distretto dell'apparato digerente..potrebbe essere anche un discorso legato alla flora batterica intestinale che poi ha ripercussioni anche sulla flora orale. Provi con una terapia di fermenti lattici, atti a riequilibrare la flora batterica a scapito di quelle specie che producono composti a base di solfuri, che sono poi quelli che provocano l'alitosi, e a modificare la dieta evitando gli alimenti che inducono alitosi, oltrechè a continuare con le normali abitudini di igiene orale sia professionale che domiciliare.
Distinti saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Marco Cappello
Capannori (LU)

Sig. Rossana, un odontoiatra che si occupa di patologia orale, potrebbe indicarle se non si tratta di un caso fisiologico o prescrivere i corretti accertamenti diagnostici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento