Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 6

Da circa tre mesi la mattina mi sveglio con la parte di sotto della lingua bianca

Scritto da rosaria / Pubblicato il
Buongiorno vorrei porti un quesito.... Da circa tre mesi la mattina mi sveglio con la parte di sotto della lingua bianca il che passa dopo circa un oretta dal mio risveglio in oltre ho notato che dove compare questa macchina c'è anche una fessura..... Ho fatto il tampone ma non è risultato nessun fungo anzi ho scoperto di avere il batterio streptococco... L'ho curato ma cmq il problema della lingua non l'ho risolto... Così ho preso per 10 giorni le vitamine b10 e fatto continui sciacqui con il mico ma con scarsi risultati
Cara Signora Rosaria, buongiorno. Bisogna poi palpare i Linfonodi satelliti e tanto altro saggiandone la mobilità sui piani sovra e sottostanti e la dolorabilità ed integrando semeiologicamente ed anamnesticamente con tutte le Diagnosi Differenziali che possono entrare in causa in un ingrossamento linfonodale, di origine anche Sistemico, ossia per patologie di Organi anche distanti dell'intero organismo, può essere fatta una Diagnosi e quindi si può rispondere alla Sua Domanda! Ovviamente è necessario palpare la formazione della lingua in tutto il suo spessore per valutarne consistenza, dolorabilità, relazioni coi opiani mucosi sovra e sottostanti e tanto altro! Non perda tempo inutile! Si faccia visitare subito. Vedo che è della Provincia di Avellino, vada in Chirurgia Maxillo.Facciale a Napoli che è la Miglio Chirurgia Maxillo Facciale d'Italia, insieme a quella di Torino! Vada in Clinica Universitaria o in Divisione Ospedaliera e stia tranquilla ma non trascuri. Cari Saluti ed in "bocca al Lupo"
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile signora al di là di tutte le valutazioni che possiamo fare in questo contesto, la sua condizione necessita di una visita stomatologia approfondita con valutazioni cliniche e prescrizioni di esami. Non trascurerei nemmeno l'esecuzione di un indagine bioptica. Si rivolga a specialisti in Medicina e Patologia Orale. Buona Serata

Scritto da Dott. Roberto Duraccio
San Giuseppe Vesuviano (NA)

Gentile Sig.ra Rosaria, purtroppo la Sua non è una diagnosi che si possa fare da delle foto. Le consiglio di recarsi presso un reparto ospedaliero di odontoiatria per una visita. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sottoscrivo quanto detto molto chiaramente dal collega dott.Petti: il suo è un problema che deve essere gestito nel contesto di una Clinica Odontoiatrica o Maxillo - Facciale, reparto di Patologia Orale, non tramite privati o sommariamente via web. Mi raccomando!

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sig. Rosaria, questa lesione deve essere accertata, si rivolga al più presto ad un odontoiatra che si occupa di patologia orale. Eviti altre inutili cure.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

In genere un dentista privato non ha una grande esperienza di queste lesioni, a meno che non abbia una preparazione specifica, ma la casistica che un privato ha è scarsa.. Meglio un reparto di stomatologia od anche un reparto di otorino dove ne vedono tante.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sullo stesso argomento