Menu

Domanda di Parodontologia

Risposte pubblicate: 10

Senza una tasca parodontolale, si può avere la parodontite?

Scritto da simone / Pubblicato il
Salve a tutti, ultimamente sto avendo un problema con i denti, tutti i premolari sono leggermente mobili (dentista dice mobilità 1 grado). Lo studio dentistico è un pò scarno e privo di macchinari diagnostici, quindi solo l'esame "obiettivo" è stato possibile, dove il dentista ha parlato, citando parole sue, una "importante malocclusione di terza classe testa a testa". Mi è stato fatto il sondaggio parodontale a tutti i denti in diversi punti, i solchi sono fisiologici, misurano tutti tra i 2 e 3 mm. Non ho problemi di tartaro, mi ha fatto anche una detartrasi e curettage sottogengivale ma i denti sono sempre leggermente mobili. il dentista mi ha quindi detto che la malocclusione mi ha causato questa mobilità, dice che avrei dovuto avere l'apparecchio ai denti fin da bambino ed ora sto pagando le conseguenza di quella mancanza. Il dentista mi ha quindi detto che è necessario l'intervento chirurgico per risolvere. Vorrei un vostro parere, inoltre ho una domanda: senza una tasca parodontolale, si può avere la parodontite? Le mie gengive non sanguinano quando lavo i denti e neanche durante il sondaggio usciva sangue. la perdita d'osso creatasi per la malocclusione in che modo posso risolverla oltre che la chirurgia? non essendo fastidiosa la mobilità, posso tenermi tutto cosi com'è o può peggiorare? Grazie
Gentile Simone, nel suo racconto c'è molta confusione. Probabilmente non è stato ben informato oppure non ha compreso bene. Lei parla di mobilità di primo grado e poi dice che non ha tasche parodontali essendo il sondaggio apparentemente normale. La mobilità evidentemente si spiega con una RECESSIONE dei tessuti parodontali. La recessione si può avere anche senza i classici segni della parodontite come il sanguinamento ad esempio e si può considerare non una forma di parodontite.Recessione e parodontite sono due problematiche differenti. Ma c'è un'altra cosa che mi lascia molto perplesso: lei afferma che lo studio non è dotato di mezzi diagnostici basilari come ad esempio un semplice radiografico per endorali. Mi chiedo allora come è possibile fare diagnosi di parodontite se la diagnosi si basa su di una accurata visita con sondaggio parodontale ed RX endorale. Senza ausilio di radiografie non è assolutamente possibile fare una corretta diagnosi mancado uno degli elementi basilari e che non è possibile sostituire con la panoramica. Inoltre le radiografie endorali sono assolutamente indispensabili per tutte le discipline odontoiatriche e non riesco ad immaginare come si possa svolgere bene l'attività senza un componente fondamentale per la pratica odontoiatrica. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Gentile Simone, per poter rispondere alla Sua domanda è necessario effettuare una visita accurata e gli opportuni esami radiografici. Cordialmente. 

Scritto da Dott. Alessandro Gentile
Tivoli (RM)

Sig. Simone, la malattia parodontale non è sostenuta solo da trauma occlusale, ma la sua patogenesi è di tipo batterico, infatti i denti si abradono, sostengono tutti i carichi masticatori e soprattutto non hanno gradi di mobilità nelle terze classi. Ora, grandi appariscenti macchinari servono poco, occorre semplicemente un odontoiatra che si occupa di parodontologia che la visita e stabilisce se lei fa parte degli eletti motivati per essere curato.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Ci potrebbero essere molte risposte accademiche, ma la domanda e': come può esercitare un odontoiatra senza un apparecchio radiologico; altra domanda: come si può curettare sotto gengiva se non ci sono tasche....

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Caro Signor Simone, buongiorno.I Cari Amici e Colleghi Dottor Savino e Dottor Ruffoni le hanno risposto molto bene (come tutti gli altri)! Il Dottor Vergiati ha centrato il problema e mi permetto di ripetere le Sue parole, come premessa: "come si può curettare sotto gengiva se non ci sono tasche"!!! Infatti La Visita Parodontale che è una Visita Odontoiatrica Completa, è costituita da due visite intervallate da una preparazione iniziale con Igiene Professionale della tasca, Curettage e Scaling e Root planing per rimuovere il tessuto di granulazione dall'interno della tasca stessa che falsa la presa delle misurazioni della sua profondità (ma che non esiste se non ci fossero tasche parodontali, le Rx endorali complete, i modelli di studio e che nella seconda visita si riprendono le misure delle tasche (sei misure in sei punti di ogni dente di tutta la bocca) che ora saranno quelle vere e dalla differenza tra le prime e le seconde si fa diagnosi sul tipo di Parodontite, sulla sua Aggressività, sulla sua attività e si emette una Prognosi e si pianifica una eventuale terapia! Con le Rx endorali e le prove termiche e la Visita Clinica si valuta anche la presenza di carie, necrosi endodontiche, osteolisi periapicali, stomatiti etc.La Diagnosi Differenziale più importante è con una Gengivite: in essa E' perso il normale aspetto a buccia d'arancio della Gengiva Sana. L'aspetto a buccia d'arancio che ha la gengiva sana è dovuto alla compenetrazione bilaterale dell'epitelio (dall'esterno all'interno) con il connettivo (dall'interno all'esterno). Le zone elevate corrispondono a proiezioni connettivali, e zone depresse a proiezioni epiteliali. Poiché in una gengivite sono proprio le fibre connettivali a "soffrire" e quindi a "rompersi", si ha la perdita dell'aspetto descritto e si forma un aspetto lucido che è il primo sintomo di gengivite. Come abbiamo visto, quindi, c'è una strettissima relazione di forma ed armonia tra Denti, Gengive, Linea di Giunzione Mucogengivale ed osso sottostante. Tutti questi organi devono essere in equilibrio.Aggiungo che è un Argomento molto complesso per poter essere affrontato solo via Web e senza una Visita Clinica Parodontale. Le lascio un Poster di una Gengivite e di una spiegazione su cosa sia il Curettage e Scaling. Cari Saluti e si faccia visitare da un Parodontologo
CONTINUA A LEGGERE
gengivite---g.ec.-petti-cagliari-276.jpg

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

La mobilità dei suoi denti è probabilmente dovuta solo al trauma occlusale. La tasca (perdita d'attacco) è il segno principale della parodontite; se non c'è tasca non si può parlare di parodontite. Se non c'è sanguinamento, probabilmente non c'è neanche gengivite. e, se non vuole rischiare che la situazione possa degenerare in futuro dal punto di vista parodontale, deve mantenere sempre le gengive prive d'infiammazione con una accuratissima igiene orale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Buongiorno, sondaggi non superiori ai 3mm sono da considerarsi fisiologici, ed è insensato (oltre che dannoso) effettuare un curettage in solchi di questo tipo. Magari in alcune zone della sua bocca ci sono dei sondaggi superiori: in tal caso la situazione è diversa e va valutata. In ogni caso per eseguire una corretta diagnosi è fondamentale uno status radiografico ed un sondaggio, per cui le consiglio di fare una visita presso un parodontologo per sciogliere ogni suo dubbio. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Dellavalle
Novara (NO)

Ma, e ribadisco ma. Studio non attrezzato, diagnosi incerta e non specifica. Parlare di parodontite con questi elementi non é facile, né tantomeno definire la sia malocclusione e le relative conseguenze. Non é possibile darle una risposta che abbia davvero un senso con un numero cosí esiguo di elementi diagnostici.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Potrebbe essere il caso di indagare se ci sono parafunzioni (bruxismo ) che insieme al sovraccarico dentale (3^ classe) anche in assenza di parodontopatia possono essere responsabili della mobilità dentale

Scritto da Dott. Claudio Piraccini
Massa (MS)

Gentile Sig. Simone, no, senza tasca non vi può essere malattia parodontale, ma una recessione si. Ora sembra che il suo problema sia dato da un eccessivo carico masticatorio che va curato. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sullo stesso argomento