Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 23

Incisivi centrali sporgenti

Scritto da Andrea / Pubblicato il
Salve, ho gli incisivi centrali sporgenti e volevo sapere da voi se all'età di 19 anni posso ancora risolvere. Grazie per delle eventuali risposte
Dalla sua domanda ci sono troppi pochi dati per poterle rispondere. Diciamo comunque di sì, bisogna però capire la causa di questo affollamento e dove si può recuperare spazio; ad esempio può bastare un semplice allineamento oppure l'estrazione dei premolari ai casi più complessi di chirurgia maxillofacciale. Le consiglio di rivolgersi ad un collega esperto nel trattamento ortodontico che con l'esame clinico e radiografico saprà trovare la soluzione. Buona serata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

Si, ma non basta dire che ha gli incisivi sporgenti...sporgenti solo i denti o il mascellare..? Consulti un bravo ortodontista magari portando con se una panoramica ed una teleradiografia in proiezione latero-laterale...saprà dirle di chi e' la colpa (denti oppure osso mascellare) !!! A presto..

Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)

Alla Sua età, con un corretto esame OPT ed un eventuale telecranio, non dovrebbe essere difficile definire una corretta diagnosi ed una eventuale terapia ortodontica. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Elio Chello
Roma (RM)

In generale sicuramente si. Certamente la sua crescita scheletrica è terminata, ma ci sono comunque i mezzi ortodontici per risolvere queste situazioni. Per fare una diagnosi precisa e un piano di trattamento si deve rivolgere ad uno specialista in ortodonzia.

Scritto da Dott. Dario Spinelli
Bari (BA)

Gentile Andrea, le informazioni che le ci fornisce sono troppo esigue per poterle consigliare una soluzione. Molto probabilmente lei vuole sapere se alla sua età è possibile praticare l'ortodonzia. La risposta è si. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Pasquale Venuti
Mirabella Eclano (AV)

Per poterle rispondere i dati sono da incrementare con: - la visita (anamnesi ed esame obiettivo) - la panoramica dentaria -le teleradiografia in proiezione latero-laterale e postero anteriore - l'analisi dei modelli ovvero dei calchi in gesso della sua bocca - lo studio delle fotografie. Questo permette una direzione diagnostica. Se sono necessari ulteriori approfondimenti potranno essere presi in considerazione in seguito. L'accurata analisi del suo caso permette di gestire un trattamento che tra le varie soluzioni potrebbe anche giovarsi di una tecnica Invisalign ovvero di un apparecchio invisibile. Buona serata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo Sedran
Moncalieri (TO)

Sig. Andrea, oggi, la maggior parte dei casi ortodontici sono risolvibili con apparecchiature ortodontiche e con chirurgia ossea. Solo un odontoiatra che farà la diagnosi, potrà descriverle la gravità del caso e proporle le cure necessarie.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Certamente che alla tua età puoi risolvere  bene il problema. Naturalmente prima ti devi sottoporre ad una visita accurata. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Francesco Candreva
Fondi (LT)

Certo, l'ortodonzia si esegue anche negli adulti, previo diagnosi corretta con un completo check-up che ovviamente lo specialista in ortognatodonzia le richiederà: in alcuni casi può essere anche preso in considerazione l'"apparecchio invisibile" INVISALIGN se lo specialista è certificato. Saluti
iinvisalign mages.jpg

Scritto da Dott. Luca Bolzoni
Milano (MI)

Caro Andrea, sicuramente si, non ti preoccupare e vai da un ortodonzista capace, che il tuo problema verrà risolto. Nel portale ce ne sono moltissimi bravi, cerchi.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Caro Andrea, affidati ad un bravo collega specialista in ortodonzia e vedrai che ti aiuterà a risolvere questo tuo problema. Le metodiche sono tantissime, è fondamentale la diagnosi, il trattamento migliore potrai discuterlo con il collega che avrà la fortuna di trattarti. Buona giornata

Scritto da Prof. Vincenzo Quinzi
Fiamignano (RI)

Caro Andrea, rivolgiti ad un bravo ortodonzista vedreai che ti consiglierà per il meglio.

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Si, si può risolvere. Hanno già risposto esaurientemente i colleghi. Solo una nota riguardo l'INVISALIGN: non è che una marca commerciale di apparecchi invisibili, e la citata "certificazione" non ha alcun valore legale, ma è solo un espediente commerciale della citata ditta per promuovere il proprio prodotto. Dal punto di vista personale, prediligo per tanti motivi la metodica CLEAR-ALIGNER.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)

Gent.mo Andrea fatti visitare da un ortodontista che potrà valutare il caso e ti prescriverà eventualmente delle indagini radiografiche.

Scritto da Dott.ssa Gianna Dipalma
Bari (BA)

Consulti un bravo ortodonzista. Alla sua età è ancora possibile mettere l'apparecchio!

Scritto da Dott.ssa Emma Volpe
Siracusa (SR)

Quasi sempre si deve solo consultare uno specialista in ortodonzia. Auguri

Scritto da Dott. Bruno Pacilio
Pontecorvo (FR)

Andrea, ti hanno risposto tutti in maniera esaudiente. Mi fa piacere che ci siano giovani assetati di curiosità che non si muovono al buio. Posso aggiungere comunque, che addrizzare i denti, è una cosa che puoi fare quando vuoi, anche quando sarari piu grandicello. Quindi stai tranquillo e prendi tutto il tempo che ti serve. Ciao

Scritto da Dott. Andrea Giglio
Roma (RM)

Caro Andrea, è necessario intendersi su cosa vuol dire sporgenti, comunque la risposta è si, si può ovviare quasi sempre, penso che sia meglio affidarsi ad un collega specialista in ortodonzia. Ciao

Scritto da Dott. Orio Bandera
Brescia (BS)

Certamente si. Non esistono quasi limiti di età per gli spostamenti dei denti. Bisogna solo valutare se è possibile e se è conveniente. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Sig. Andrea, un collega ortodonzista, le potrà spiegare che l'età non è certo un problema, dopo una corretta diagnosi, le prospetterà le varie metodiche inerenti il suo caso

Scritto da Dott. Carlo Cortis
Cagliari (CA)

Potrebbe essere una seconda classe??? ma per poterlo sepere di certo bisognerebbe fare una visita con un'ortodontista specialista.

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Certamente si. l'mportante e' individuare il motivo della malocclusione e possibilmente eseguire una terapia mirata ad eliminarlo. Riguardo al tipo di terapia molto dipende dalle sue motivazioni e da quanto sara' disposto a sacrificarsi. Si metta nelle mani di un valido ortognatodontista e risolvera' certamente.

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)