Menu

Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

Ho 21 anni e due denti da latte

Scritto da veronica / Pubblicato il
Buongiorno, ho 21 anni e due denti da latte: a destra nell'arcata superiore ho un canino perfettamente integrato con gli altri denti (non si nota che sia da latte), mentre a sinistra - sempre nell'arcata superiore - l'incisivo laterale da latte che è completamente al di fuori dell'arcata. Quando avevo 13 anni ha iniziato a uscire ("spodestato" dal canino adulto che è molto ampio) e tutt'ora non è allineato come gli altri denti. Questo incisivo a volte mi dà fastidio e se dovessi cadere di faccia salterebbe via senza troppa difficoltà perché anche se molto poco, balla. A livello estetico mi ha sempre creato molto imbarazzo, non solo perché bianchissimo, ma perché ormai è quasi orizzontale. Che cosa dovrei fare per risolvere il problema? Non ho molti soldi per un apparecchio, quali sono le alternative? vi ringrazio molto.
Il canino probabilmente è incluso, quindi dentro c'è il dente definitivo - mentre probabilmente (vado ad immaginazione) il laterale che ormai va via, non ha il corrispondente. Cioè un caso di agenesia. Tutto ciò va verificato con una radiografia. Se proprio non vuole mettere mano ad un trattamento ortodontico, si può valutare se nello spazio del laterale ci può andare un impianto. Temo che sia difficile perchè il dente da latte e' "piccolo" e quindi non ci si può mettere un dente adulto esteticamente valido. In questo caso va valutato bene se si può riaprire questo spazio con ortodonzia..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Penso che il problema sia leggermente diverso da come l'ha descritto probabilmente ha l'agenesia dei laterali a meno che non abbia l'agenesia di un laterale ed un canino incluso sicuramente il consiglio è di afferire da un collega specialista in ortodonzia che studi clinicamente e radiologicamente la situazione e le consigli una terapia ortodontica e chirurgica per posizionare gli impianti ove "mancano " i denti definitivi le alternative sono sicuramente poco efficaci sia dal punto di vista estetico che funzionale in quanto richiedono il sacrificio di denti sani per riabilitare protesicamente ( dovrebbe probabilmente fare dei ponti ) ovviamente non conosco nel dettaglio la situazione per cui potrebbero esserci delle imprecisioni in quanto scritto. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Treviso (TV)

Cara Signora Veronica, buongiorno. "Che cosa dovrei fare per risolvere il problema?" Rispondo forse banalmente (apparentemente): "Andare d al Dentista che pianificherà la cura dopo aver fatto una Corretta Diagnosi Clinica e Semeiologica"! Banale, no? Non dice se i permanenti ci sono sotto i decidui!!! Le alternative ad una terapia Ortodontica che bisogna valutare se si debba attuare in base alla eventuale ma probabile Disgnazia presente, sono moltissime e le si valutano in sede Clinica, non ne l Web! Internet non è una "persona" :) è un ambiente virtuale, vada dal Dentista e paghi la Visita! se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"! Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). La Visita Gratis propende a far pensare che il Dentista sia "mediocre". Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto ancora, è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Cari Saluti e si faccia visitare se volesse trovare una risposta al Suo problema :) perché via Web non risolverà niente! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Veronica, per valutare un caso clinico non bastano poche parole ma è necessario eseguire una accurata visita con studio di radiografie e delle impronte delle arcate dentarie montate in articolatore. Solo dopo un accurato studio si giunge ad una diagnosi certa che non può essere eseguita tramite internet. Le consiglio di consultare un bravo dentista che sicuramente troverà nella sua zona tramite passaparola o tramite internet valutando eventuali curriculum e pubblicazioni. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Gentile Sig.ra Veronica, difficile dare una risposta senza una visita. Alternative potrebbero esserci, ma senza conoscere gli spazi, l'occlusione ed altri parametri non so che dire. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Consideri che è impossibile risponderle, fornisce dati insufficienti. Detto questo, il mio consiglio è una bella visita completa da un collega preparato, che valuterà il suo problema e le possibili strade per risolverlo, o per via ortodontica o per via proteica o per via conservativa.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Non ci sono soluzioni ad una buona ortodonzia che lei esclude perché non ha i mezzi. Veda lei ma non può iniziare un discorso corretto con questa pregiudiziale. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Talvolta l'estrazione del dente da latte è una piccola otturazione per modificare la forma del canino, cercando di farlo assomigliare ad un laterale, risolve in maniera definitiva il problema

Scritto da Dott. Marco Iorio
Castelletto sopra Ticino (NO)

Sig. Veronica, forse non occorre buttare soldi in cure ortodontiche, ma investire in una semplice visita odontoiatrica le potrebbe dare delle ottime soluzioni adatte al suo portafoglio: Eviti le strutture dove le regalano tutto, perchè alla fine dovrà versare anche per le persone che hanno usufruito delle prestazioni gratuite, senza accettare il preventivo.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)