Menu

Domanda di espansore palatale

Risposte pubblicate: 5

RINGRAZIAMENTI per le risposte fornite alla domanda: Ho messo l'espansore palatale ma non riesco a parlare bene

Scritto da fiorella / Pubblicato il
Grazie mille per le info...ho chiesto a voi in quanto il mio dottore diceva che il problema della pronuncia si sarebbe risolto in un paio di giorni, ma così non è stato...è passata una settimana... dice che ho l'apparato troppo stretto e devo tenere gli espansori insieme all'apparecchio fisso per almeno 2 anni, spero di abituarmi al più presto. grazie
Cara Signora Fiorella, prego. Ma perchè mai non ha scritto nella sua precedente domanda del 23-06-2011 a cui avevo già risposto stamane 24, che aveva già chiesto al suo Dentista e che aveva già ricevuto da lui una risposta. A maggior ragione allora le dico, ne parli con lui. Mi scusi ma che giochetti fa? Vuol fare gli indovinelli di cui già conosce le risposte? Non è leale nè verso di noi, nè soprattutto verso il suo Dentista! La fiducia è un sentimento sincero e si basa sulla stima. Mi dice che rapporto ci potrà mai essere tra Lei ed il suo Dentista se questa Stima e questa Fiducia sono venuti meno tanto da cercare, tra l'altro in modo non sincero, risposte altrove? Mediti su quanto le scrivo, mediti e vedrà che scoprirà che le cose che le ho detto le aprono nuove prospettive che apriranno forse le porte della fiducia e della stima e del Rispetto verso chi come il suo Dentista si preoccupa della sua salute e del Rispetto di chi come noi cerca di alleviare le sofferenze con una "prestazione d'opera" assolutamente gratuita e dettata solo dalla passione per la Professione e l'amore ed il Rispetto per il prossimo!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Fiorella, i suoi ringraziamenti sono graditi per cui le consiglio di farsi mettere per iscritto il piano di cura, le tempistiche e gli obiettivi da raggiungere con i corretti nomi delle apparecchiature. A sua disposizione, ruffonidiego@virgilio.it

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Gentile Fiorella, i suoi ringraziamenti sono apprezzati anche se sinceramente debbo dirle che, giacchè, il suo dentista curante le aveva dato una risposta e che per lei giustamente dovrà essere considerata come dogma in un normale rapporto di fiducia e di stima, non c'era necessità di scrivere a noi facendoci perdere tempo utile anche per gli altri. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)

Gentile Fiorella, chieda al dentista l' indirizzo di uno/a logopedista che, senz' altro con qualche esercizio ad hoc le risolverà il problema.

Scritto da Dott.ssa Emma Castagnari
Torino (TO)

Saluti e grazie

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)