Menu

Domanda di endodonzia

Risposte pubblicate: 9

Secondo voi il dente 47 va estratto?

Scritto da Pamela / Pubblicato il
Salve. Ho consultato quattro dentisti e tutti mi hanno detto che il dente 47 va estratto, neppure l'apicectomia può essere una soluzione valida. Inoltre, mi è stato detto che anche il sesto dente dell'arcata superiore destra (quello in corrispondenza del seno mascellare, se non erro) presenta un granuloma e rischia l'estrazione. Vorrei un vostro parere in merito, grazie.
Secondo voi il dente 47 va estratto?
Gentile Pamela, è stato più volte detto in altre risposte che la panoramica non è l'esame indicato per questo tipo di problematiche anzi essa ha così poche indicazioni che è meglio evitare considerando costi (non solo economici ) e benefici. Nel suo caso la diagnosi si effettua con la classica ed accurata visita con test di vitalità,sondaggio gengivale(troppo spesso non considerato) rx endorale e non la panoramica. Da queste indagini emerge una diagnosi certa senza la quale non ci potrà mai essere una terapia valida. Per tornare alle sue domande specifiche le posso dire che effettivamente il molare inferiore sembra presentare un problema di terapia endodontica evidentemente incongrua che ha provocato l'insorgenza di lesioni periapicali (cosiddetti granulomi).In questi casi si potrebbe considerare un ritrattamento del dente che se eseguito da dentista esperto in endodonzia ha molte possibilità di successo oppure si potrebbe effettuare una terapia chirurgica retrograda. Insomma possibili soluzioni ci sono in alternativa ad una rapida estrazione. Lo stesso discorso vale per il molare superiore:la panoramica non è sufficiente a dirimere il dubbio ma comunque se ci fosse un granuloma il dente non rischia certo l'estrazione ma solo una semplice devitalizzazione. Le consiglierei di controllare se chi ha consultato sia effettivamente iscritto all'albo degli odontoiatri ed abilitato all'esercizio della professione odontoiatrica perché discorsi del genere (togliere un dente a causa di un granuloma ) sono sicuramente inaccettabili..Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Cara Signora Pamela, buongiorno. No! Non devono essere avulsi (estratti) ma curati! Questo, però solo in base alla valutazione della OPT che è una lastra che non è adatta per queste "valutazioni" (scusi la ripetizione) :) infatti bisognerebbe fare una Visita Clinica e Semeiologica e delle Rx endorali! In ogni caso, esperienza mi legittima a dire quanto sopra! Attenzione che per la mancanza del 26 e del 37 si sta creando una patologia Gnatologica pericolosa a soli 25 anni, con estrusione e mesializzazione del 27 e del 38! Provveda a far riportare in occlusione questi molari ed alla sostituzione di quelli mancanti o con una Pr otesi Fissa in Lega aurea Ceramica o Zirconio Porcellana, meno adatta per la sua situazione Clinica o con impianti, dopo una valutazione preimplantologica, OParodontale e Gnatologica ben fatta! E' un grande errore quello che sta facendi Lei, ossia sentire ben quattro Dentisti più il Web per delle "sciocchezze simili"! La sua terapia è normalissima amministrazione! Scusi se insisto: Il suo esordio "dopo aver consultato quattro dentisti" non mi piace, devo essere sincero. Perché mai consultare tanti dentisti? Per un solo motivo: non ha pagato la Visita. Se l'avesse dovuta pagare non avrebbe speso tanti soldi per sentire più pareri :), o no? Ed allora incominciamo da questo. Diffidi di chi non fa pagare la Visita! La Visita Gratis propende a far pensare che il Dentista sia "mediocre". Non esiste qualità a costi bassi! Come in un centro low cost, a basso costo dove fanno la visita gratis, la panoramica gratis etcetcetc! Ma purtroppo come accade anche da molti Dentisti Privati che non capiscono che La visita Odontoiatrica, ripeto , è un atto medico essenziale e "carico della cultura del medico e non può non essere fatta "pagare" con un giusto Onorario! Quindi se vuole un consiglio, scelga solo chi inizi una terapia o proponga o pianifichi una terapia, qualsiasi essa sia, solo dopo una adeguata visita Odontoiatrica completa e "colta"! Una visita Odontoiatrica è un atto medico importante e colto che richiede almeno un'oretta oltre un'altra mezzoretta per informare il paziente (consenso informato). Questo comportamento (della visita Gratis "che purtroppo è figlio di questi nostri tempi malsani e di questa nostra Società decadente" deve cessare! Io faccio il possibile. Una Visita Odontoiatrica è la massima espressione Culturale e di conoscenza Medico-Odontoiatrica e, se fatta come si deve , impegna il Cervello del Dentista per un'ora circa più una mezzora per le informazioni doverose di "consenso informato"! Legga come faccio io una Visita leggendo sul mio Profilo "VISITA PARODONTALE", ma vale come visita Odontoiatrica generale, perché la visita che si fa nel mio studio, a prescindere dal motivo per cui è venuto il paziente, è questa! E stia certo che tutte le patologie "saltano fuori"! Vada dal Dentista, scelto per Fiducia e Stima e non in base a visite gratis e preventivi apparentemente convenienti! Segua la "Vox Populi" o cerchi su questo portale in "Trova Dentista " in Home page digitando la città e leggendo i curricula. Poi digiti il nome del Dentista su un motore di ricerca e se il Professionista è uno studioso, troverà curriculum, foto di interventi, corsi, congressi, pubblicazioni. Saprebbe così che sta recandosi da un Dentista colto e che fa cultura, il ché è già un buon inizio! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sul molare superiore non ho dubbi, è recuperabile senza problemi (non distinguo neanche bene il granuloma dalla panoramica). Il 47 forse può essere recuperato con adeguato trattamento canalare, forse allungamento di corona clinica, ricostruzione con perno endocanalare e corona completa. Una alternativa conservativa ma con prognosi che non le so definire senza una visita clinica diretta ed una radiografia endorale; l'alternativa è l'estrazione, come le è stato prospettato. Dipende dal collega che la segue, dalle sue capacità, dal suo budget personale e dalle sue aspettative.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sig. Pamela, detta così non va assolutamente estratto senza una diagnosi che ne conferma le indicazioni, personalmente viste le radiotrasparenze preferirei avere degli accertamenti diagnostici che mi confermano la natura della lesione prima di procedere all'avulsione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Nel 47 e' molto evidente una lesione periapicale che andrebbe curata; solo se la cura canalare fallisse si potrebbe parlare di apicectomia. Per il molare superiore occorrerebbe fare una lastra endorale perche' la opt non e' esaustiva; poi sarebbe necessario anche fare un esame di vitalita' del dente per confermare la diagnosi

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Gentile Sig.ra Pamela, francamente il 46 non mi sembra da estrarre, figuriamoci quello superiore. Bisogna fare un ritrattamento, se poi necessitano altre terapie come un allungamento di di corona clinica è difficile dire da una panoramica. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sul 47 ha semplicemente bisogno di rifare in modo adeguato la cura endodontica (canalare) e solo nel caso in quo questa non dovesse funzionare una apicetomia (che comunque è assolutamente possibile. Sul superiore non si vede nessun problema. Saluti.

Scritto da Dott. Ernesto Bruschi
Frosinone (FR)

A parte che le evidenzio grosse carie su due denti del giudizio superiori, da estrarre prima che facciano (tanto) male, il 47 sembra recuperabile con un ritrattamento. Ovvero ripetendo la devitalizzazione. A meno che non ci siano altre cose che con questa rx che ci ha mandato non si vedono (fratture mobilità, danni parodontali etc) oggi non è troppo difficile recuperare un dente così. In ogni caso val la pena di tentare prima di toglierlo.Sulla arcata superiore non si vede nulla da questa rx. Non è per caso che lei è incappata in un centro low cost, dove hanno... le pinze facili????
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Carissima signora, quel dente va ritrattato, cioè come hanno detto i colleghi, va rifatta la terapia canalare. Se il problema dovesse persistere, si prova con una apicectomia. Infine se nessuno dei due trattamenti elencati, riuscisse a risolvere il problema, il dente andrebbe estratto. Almeno questo è quello che consiglio valutando la radiografia che ha postato, e non avendola là possibilità di visitarla. Cordiali saluti 

Scritto da Dott. Andrea Calandrino
Castelvetrano (TP)