Menu

Domanda di chirurgia

Risposte pubblicate: 5

Ho 1 molare devitalizzato e incapsulato

Scritto da Daniele / Pubblicato il
Ho 1 molare devitalizzato e incapsulato. Da 1 mese ho un infezione trattata con antibiotico 1 mese fa. Adesso si è ripresentata e il dentista mi ha dato 2 opzioni. 1 curare con antibiotico, togliere la capsula ripulire i canali e rimettere magari la stessa capsula. 2 togliere subito il dente nonostante l infiammazione in corso ripulire l infiammazione e impiantare un perno sull' osso e successiva capsula. Mia preoccupazione è intervenire subito con infiammazione in corso.
Gentile Daniele, non deve essere lei che decide il tipo di terapia considerato che lei non ha alcuna competenza ed è pertanto compito del dentista adottare una certo tipo di terapia. Dispiace molto sentire casi del genere dove è il paziente che deve scegliere. Ma se lei non ha alcuna competenza, è completamente ignorante in materia come può scegliere per il meglio? Certe opzioni non dovrebbero in alcun modo essere presentate ai pazienti....la responsabilità e del dentista e se questo non se la sente le consiglio di cambiare e d affidarsi ad un professionista capace. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Senza alcuna radiografia endorale né relativa visita clinica, impossibile darle una risposta logica e chiara. Solo il collega che può visitarla e vedere le radiografie può valutare e suggerirle la strada migliore da percorrere.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Caro signor Daniele, sinceramente non capisco! Le saranno state date due opzioni solo per motivi economici e non certo terapeutici! Scarterei ovviamente subito la seconda ossia di procedere alla avulsione del Dente, visto che chiede dimostrando non rispetto e sfiducia per il Suo Dentista! Solo il suo Dentista può Dire quale sia la terapia giusta per Lei! Io rispondo solo in senso lato e per "educazione e rispetto verso Lei Paziente che chiede"! Per l'intervenire con infiammazione in corso a cosa si riferisce: alla cura canalare o all'estrazione? In ogni caso con la copertura antibiotica adeguata potrebbe fare qualsiasi terapia, la prima, la seconda, la terza e tante altre non citate! Cari saluti ed impari a fidarsi del Suo Dentista! Il rapporto di Stima e Fiducia Reciproca Medico-Paziente è Fondamentale, dovrebbe capirlo e se io sapessi che un mio paziente va a cercare risposte altrove e addirittura sul Web a terapie già spiegate da me, beh, io quel paziente lo "caccerei" dal mio studio e non lo curerei più perché indegno delle mie attenzioni Cliniche terapeutiche e della mia Cultura e del mio tempo che dedicherei invece a chi sa apprezzarmi! Rifletta su quanto le dico! Vedrà le cose in un'altra prospettiva più utile a Lei!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Daniele, queste decisioni non devono essere dirette dal dottor Google! Le deve prendere il suo Odontoiatra e deve prendersi anche tutte le responsabilità, discuta con lui e segua le sue indicazioni.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

L'ipotesi n. 1, cioè di conservare quel suo dente è sicuramente la migliore, di gran lunga.. Un dente non è una cosa.. usa e getta! E non c'è nulla di meglio di tenersi i denti propri. Anche a costo di rifare pure la capsula che solo se siamo fortunati andrà bene anche dopo la cura. Nessun impianto mai sarà la stessa cosa, per non parlare dei margini di insuccesso che esistono pur sempre.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)