Menu

Ripristino di estetica e funzionalità in paziente con dentatura fortemente abrasa

Uomo di circa 65 anni in buona salute con gravi abrasioni dentali. Terapia multidisciplinare con protesi fissa finale.

Ripristino di estetica e funzionalità in paziente con dentatura fortemente abrasa by Dott. Tersandro Savino 19-04-2017 985 visualizzazioni

~~Presentiamo un caso clinico particolarmente interessante e  in apparenza abbastanza semplice, ma in realtà piuttosto particolare e difficoltoso di interesse multidisciplinare. Si tratta di un paziente di circa 65 anni ,uomo,in buona salute che a seguito della perdita di qualche elemento dentario si era creato uno squilibrio occlusale con conseguente insorgenza di parafunzioni  (bruxismo)  che, persistendo per anni, avevano determinato una consistente abrasione dei denti e perdita grave della dimensione verticale.

Il fine della cura è stato, ovviamente, il ripristino sia della estetica che della funzionalità.

Per ottenere un buon risultato è necessario un attento studio clinico e programmazione del caso in oggetto. A tal scopo il primo atto, oltre alla visita ed analisi delle radiografie,è stato il rilievo delle impronte per una ceratura diagnostica che è in pratica una previsione della terapia da eseguire ed un risultato finale. Una volta acquisito il consenso informato dal paziente si è proceduto in prima fase alla devitalizzazione e ricostruzione di tutti i denti abrasi che ha richiesto molto tempo, in quanto determinante per un esito positivo della cura. Successivamente si è proceduto al rilievo di impronte  e loro montaggio in articolatore a valori medi per la successiva fase protesica finale.



Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)

Situazione clinica iniziale
Ceratura diagnostica
Rilievo impronte e dell'arco facciale
Risultato finale

TAG: Ripristino estetica e funzionalità dentatura fort

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.