Menu

Riabilitazione implantoprotesica tipo Columbus Bridge a carico immediato definitivo in 24 ore.

Il caso mostra un protocollo per la realizzazione di una riabilitazione fissa di una arcata completa con un manufatto defitnitivo in 24 ore.

Riabilitazione implantoprotesica tipo Columbus Bridge a carico immediato definitivo in 24 ore. by Dott. Luca Boschini 22-03-2012 4362 visualizzazioni
La paziente di 72 anni, portartice di protesi mobile dell'arcata inferiore, si è presentata con la richiesta di essere riabilitata con una protesi fissa. E' stata trattata con una ribilitazione implantoprotesica fissa tipo Columbus bridge, a carico immediato definitivo in 24h, con sottostruttura metallica fusa e non elettrosaldata.

Il protocollo, messo a punto dal dott. Luca Boschini e dall'odontotecnico Stefano Dominici prevede la realizzazione di una replica di una protesi precedente o di un nuovo montaggio in resina trasparente.

Clinicamente si posizionano gli impianti e si praticano i fori nella replica in corrispondanza delle fixture. Quindi vengono alloggiate le canule calcinabili agli impianti, si colloca la replica trasparente precedentemente forata e si fissano le canule alla replica con della resina rossa calcinabile. Con del silicone light da impronta si ribasa la replica.

Il tutto, spedito al laboratorio, consente di procedere alla colatura del modello master e al montaggio in articolatore sfruttando la replica trasparente. Il laboratorio, a questo punto, fonde la sottostruttura, già in parte precedentemente modellata e fissa i denti sfruttando mascherine in silicone già preparate a partire dalla replica della protesi.

Il manufatto concluso, definitivo, viene montato nell'arco delle 24 ore.


Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)

Caso iniziale. La paziente è portatrice di protesi totale inferiore e scheletrato superiore.
Opt del caso iniziale.
Protesi della paziente in visione occlusale.
Replica trasparente della protesi della paziente in visione occlusale.
Protesi della paziente in visione interna.
Replica della protesi della paziente in visione interna.
Replica trasparente della protesi in visione frontale.
Arcata edentula della paziente.
Prova dell'alloggiamento e dell'occlusione della replica trasparente in bocca.
Immagine intraoperatoria di pozionamento degli impianti.
Opt postoperatoria.
Montaggio delle canule calcinabili sugli impianti.
Montaggio del manufatto definitivo avvitato.
Protesi fissa montata in visione frontale.
Protesi fissa definitiva in occlusione.
Opt definitiva a 24 ora dall'intervento.

TAG: riabilitazione implantoprotesica

Sullo stesso argomento