Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 8

Sto prendendo seriamente la decisione di mettere l'apparecchio, ma ho 23 anni

Scritto da Giovanna / Pubblicato il
Gent.li dott.ri sto prendendo seriamente la decisione di mettere l'apparecchio, ma ho 23 anni...ho sentito parlare dei bracket ice inspired che mi sembrano esteticamente più accettabili. Vorrei sapere qualche informazioni in più su questo tipo di trattamento e se il filo che tiene unito i bracket deve essere per forza in ferro o può anche essere bianco, mi hanno detto che solo il primo può essere più chiaro ma in seguito sarà per forza in metallo. Grazie in anticipo, cordiali saluti
Cara Signora Giovanna ... sono degli attacchi della Canadese Inspired ICE, che vanno da colorazioni cristallo a bianco, in ogni caso molto estetici...il problema è che l'unico che può decidere quale tipo di apparecchio ortodontico e quale tipo di materiale sia il più adatto a lei è solo l'Ortodontista che l'ha in cura o che la prende in cura...non è certo lei che in base alla pubblicità su riviste non scientifiche o alla "navigazione su internet", può decidere...l'Ortodonzia è una specialità molto seria...occorre fare una diagnosi ortodontica molto accurata. Si deve fare uno studio cefalometrico dei piani e degli angoli che "passano" per formazioni anatomiche precise dello scheletro e dei tessuti molli...che si studiano di regola con una radiografia latero laterale ...modelli di studio e tanto altro ancora...questo si chiama check up ortodontico che è il solo che permette di fare una corretta diagnosi ed impostare una altrettanto corretta terapia... poi L'Ortodonzista propone la terapia più appropriata ... Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Giovanna Giovanna in aggiunta a quello che le ha comunicato il Collega Petti, che è solo da sottoscrivere, la informo che esistono anche sistemi più estetici di un apparecchio tradizionale, perchè mi pare di capire che il problema è lì; come la tecnica linguale oppure delle mascherine trasparenti che vengono sostituite periodicamente fino al risultato. Ovviamente la mia è solo una informazione; la cosa va valutata sempre caso per caso, e giusto per essere più completi le mascherine non sempre possono essere applicate. 
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Giovanna, anche lei come tutti pazienti richiede l'estetica dei bracket!!!!!! Le voglio ricordare che la scelta di una metodica e l'uso di un determinato materiale spetta all'Ortodonzista. Le consiglio di richiedere principalmente la certezza del risultato. Buona serata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Sig. Giovanna, non esiste cura ortodontica completamente invisibile, una cura ben mascherata è la tecnica linguale che può essere indicata in molti casi. Nei casi semplici senza grandi esigenze, le mascherine trasparenti possono essere indicate. Gli attacchi da lei descritti sono trasparenti, ma si notano, alcuni archi possono essere rivestiti di un materiale mascherante, ma non invisibile. Concordo con i colleghi che non deve essere il paziente a proporre il tipo di cura ortodontica, ma deve essere l'odontoiatra, dopo diagnosi, a proporla, dopo aver ascoltato le esigenze del paziente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Giovanna, una premessa, l'apparecchio d'ortodonzia serve per correggere difetti ed e' principalmente funzionale che estetico. Detto questo mi permetto di dirle che i brackett sono attacchi ancorati su denti mediante cementi o compositi ci sono in metallo ceramica (BIANCHI) o trasparenti, gli archi ne le strutture pilastro sono in metallo ed non potrebbero essere altrimenti poiché sono punti di forza sui quali viene sviluppata la trazione penso che il rapporto benefici sacrifici sia a favore dei primi, per cui anche se per un periodo anche breve diventerà meno "estetica" LO STA FACENDO PER IL SUO BENE. CORDIALI SALUTI
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Cara signora, se vuole un apparecchio invisibile, allora il solo apparecchio è quello interno (tecnica linguale). Può vedere casi trattati al sito www.ortodonzialinguale.org. Altrimenti esistono altre soluzioni come le mascherine trasparenti, che però si vedono, ma sono comunque più estetiche degli attacchi in metallo o bianchi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Vittorio Cacciafesta
Milano (MI)

Può vedere su questo sito, o sul mio, delle foto con questi attacchi trasparenti che sono molto meno visibili.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Giovanna, ti consiglio una terapia con un apparecchio fisso linguale individualizzato. I tempi di intervento sono gli stessi ed il vantaggio estetico indubbio. Cari Saluti

Scritto da Dott. Gabriele Floria
Firenze (FI)