Menu

Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 18

E' veramente necessaria questa pratica su un bambino di 8 anni o si possono prendere altre strade?

Scritto da Concetta / Pubblicato il
Buongiorno, ho un bambino di 8 anni che ha una deglutizione atipica e questo gli provoca una malocclusione dentale. Venerdì 02/11 dovrebbe mettere la griglia per i denti, ma ad oggi i miei dubbi sono tantissimi. Faccio bene? E' veramente necessaria questa pratica su un bambino di 8 anni o si possono prendere altre strade? Grazie per l'attenzione. Concetta
Sig. Concetta, la griglia non è un sistema punitivo per la lingua, ma un sistema rieducativo, per cui può dimenticare i suoi dubbi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Cara Signora Concetta, rispondere non è possibile, senza vederlo e visitarlo. La diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Sig.ra Concetta, la griglia può aiutare a risolvere il problema di sua figlia, anche se bisogna fare uno studio del caso per poter dare un giudizio sicuro e corretto. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Buongiorno gentile Concetta, dopo una visita specialistica, gli esami del caso e una corretta diagnosi la griglia può essere una ausilio ai problemi di suo figlio. Cordialmente dott. Dario Cianci.

Scritto da Dott. Dario Cianci
Lodi (LO)

Nel mio studio l'ortodonzista dopo aver usato tutti i sistemi escogitati per correggere la deglutizione atipica, senza risultati, ha iniziato a consigliare una rieducazione fatta con esercizi specifici dal logopedista

Scritto da Dott. Gianluca Cicardi
Erba (CO)

Gentile sig.ra, alla sua domanda se e' necessaria la griglia per correggere la deglutizione atipica, posso rispondere tranquillamente si...il trattamento sarebbe ancora migliore se coadiuvato dall'aiuto di un logopedista. E' ovvio che per il problema della malocclusione non basta solo quella, per cui come hanno già detto i colleghi precedenti bisogna fare un esame approfondito del caso Cordialmente

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

Essendo stata diagnosticata una deglutizione atipica è necessario rieducare la lingua ad una postura corretta. Purtroppo l'unico presidio in grado di farlo in modo efficace ed efficiente è la griglia. Non dubiti dell'operato del collega, sta agendo in modo corretto nell'interesse di suo figlio e, soprattutto, cerchi di non trasmettere a suo figlio i suoi dubbi sul trattamento intrapreso: sarebbe una causa di fallimento!

Scritto da Dott. Marco Iorio
Castelletto sopra Ticino (NO)

Gent. sig.ra Concetta se la terapia consigliata per suo figlio è stata impostata da uno specialista in ortodonzia, si fidi delle indicazioni che ha ricevuto.

Scritto da Dott. Ennio Balconi
Rho (MI)

Gentile mamma, le sue perplessità sono anche le mie perchè la bambina può essere molto disturbata da questo aggeggio. Perchè non inizia con una buona logopedista e fa anche a casa gli esercizi che le consiglierà. A 8 anni non è facile, però è questo il percorso che consiglio. In seguito un apparecchio funzionale potrà esserle di aiuto. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Le consiglio un buon logopedista e idonei esercizi. Dott. Alessandro Sanzullo

Scritto da Dott. Alessandro Sanzullo
Napoli (NA)

Gentile signora, se il collega le ha consigliato una griglia linguale, è perchè la lingua del bambino nell'atto della deglutizione spinge in avanti verso i denti, invece di poggiarsi sul palato nella zona immediatamente dietro gli incisivi superiori. Questo è un buon sistema per tenere a freno la lingua e far si che i denti non vengano spinti in avanti, oppure, se siamo in una fase di cambio,per permettere una buona eruzione dei denti permanenti. Ma la griglia contiene la lingua, non ne corregge il cattivo funzionamento! Cosa succede quando si toglie la griglia se il movimento della lingua durante la deglutizione non è stato corretto? Non bisogna poi dimenticare che una scorretta postura linguale può portare conseguenze a tutta la postura cranio-cervicale. La griglia quindi può anche andare bene ma andrebbe associata ad una terapia miofunzionale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Salvatore Medaglia
Caserta (CE)

Tralasciando risposte di retorica, che troppo spesso leggo, riguardante appunto l'impossibilità di rispondere via web, io m i permetto di rispondere, e sono sicuro che anche se non lo vedo so darle una risposta a dovere. La correzione della deglutizione atipica è IMPORTANTISSIMA è FONDAMENTALE !!!!!!! sono diversi i metodi, io personalmente non uso più la griglia, e io modi di correzione per la rieducazione mio-funzionale sono diversi, ma se la sua domanda è: "è corretto mettere un dispositivo per correggere un problema a questa età?" LA RISPOSTA è ASSOLUTAMENTE SI!!!! magari accompagnato da esercizi e insegnare la paziente.. vigilate anche eventuali adenoidi ipertrofiche. siamo più concreti, e bando alla dialettica divulgante, rispondiamo a domande semplici in modo semplice saluti Dr.Alessandro Vacca ODONTOIATRA-ORTODONZIA-MEDICINA DEL SONNO
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da SORRISI & SOGNI dentistica e medicina del sonno
Cagliari (CA)

Gentile signora, sono d'accordo con i colleghi, senza una documentazione è difficile darle un consiglio, in linea generale un'apparecchio con griglia è molto utile x mantenere la lingua in posizione corretta e non permetterle di spingere in avanti l'incisivi superiori, ma a questo và associata una terapia miofunzionale, di correzione della postura linguale, si tratta di fare eseguire dei piccoli esercizi al bambino, un ortodontista preparato può spiegare questi esercizi, anche senza l'ausilio del logopedista.....cordiali saluti Cristina Cortis
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Cristina Cortis
Cagliari (CA)

Buongiorno signora, per la correzione della deglutizione atipica bastano 3-4 mesi di terapia da un logopedista che si occupa di terapia mio funzionale. Griglie e sistematiche coercitive hanno in'altra percentuale di fallimento oltre a influire in maniera determinante nella vita sociale del paziente. Saluti

Scritto da Dott. Domenico Crescenzi
Frosinone (FR)

Per darle un parere è necessaria una visita. Penso che il professionista a cui si è rivolta abbia valutato bene la situazione. Immagino che suo figlio abbia un morso aperto, ovvero la mancanza di contatto a livello incisivo. Questa situazione costringe la lingua , ogni volta che deglutisce, a interporsi tra le arcate anteriormente contribuendo a mantenere staccati i denti anteriori. Questa interposizione anteriore col tempo tende a cronicizzarsi , arrivando a modificare la postura del rachide cervicale. Per questo è importante riabituare il bambino ad una deglutizione corretta. La griglietta può essere un dispositivo, lo scopo è comunque ottenere un contatto dentale anteriore.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Stefano Corti
Firenze (FI)

Cara signora, ci sono tante scuole di ortodonzia e tanti pareri.. Tutti differenti, moltissimi validi. Io le dico che la alterazione della postura linguale è una cosa serissima per lo sviluppo dell'apparato stomatognatico tutto e anche per l'intero organismo perchè molte cose (postura etc) ci sono collegate. Quindi va risolta. La logopedista è maestra con i suoi esercizi. Io personalmente sono del tutto favorevole alla griglia, specie nei casi più gravi, ma non basta. poi dopo sei mesi di griglia, ci vorrà un apparecchio funzionale abbinato a serissimi esercizi di logopedia. Ho scritto molti articoli su tutto ciò, se vuole vada nel sito, in questo o nei miei, e li legga.. Tenga presente che la griglia (si intende un apparecchio fisso cementato sui denti, on certo uno mobile con griglia che non sarà indossato mai dal bambino perchè troppo difficile da portare) può aiutare tantissimo e dimezzare logopedia e altre tribolazioni, senza nessun danno, e se ben fatta, con certi giusti parametri, del tutto tollerata dal bambino quanto a alimentazione e favella, che in pochi giorni, 2-3 diventeranno del tutto agevoli. Non pensi affatto che sia uno strumento punitivo. Invece pensi che la deglutizione errata è un fenomeno molto grave. Dovuto ad assurde abitudini viziate come l'accondiscendenza con ciuccio e biberon lasciati portare dalla mamma troppo troppo a lungo etc.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Terapia Miofunzionale. Digiti queste parole su google ed avrà tutte le risposte del caso.

Scritto da Dott. Lorenzo Alberti
Roma (RM)

Proverei con la terapia miofunzionale, ci vuole tanta pazienza .... e poi la griglia. Auguri Dott Fausto Perrone -- Catanzaro

Scritto da Dott. Fausto Perrone
Catanzaro (CZ)

Sullo stesso argomento