Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 4

Mi è stato diagnosticato una necrosi dentale nell'incisivo centrale

Scritto da Laura / Pubblicato il
Buonasera dottori. Mi è stato diagnosticato una necrosi dentale nell incisivo centrale, con una fistola nella gengiva. Il dentista ha detto che ce l'ho da un sacco di tempo e che il dente è colmo di batteri ( a causa di un trauma da piccola in cui sbattendoli violentemente ne avevo provocato la rottura). Mi ha dato  l'appuntamento per devitalizzarlo giorno 4. Io sono estremamente ipocondriaca, e ho il terrore delle malattie focali. Ora voglio capire, sono a rischio di averla già? O che mi possa venire in queste sue settimane Ho fatto le analisi del sangue la settimana scorsa, erano perfette tranne i neutrofili che erano a 27 ( il minimo era 37) e i linfociti che erano a 59 dove il massimo era 50. Stamattina mi sono svegliata con un dolore mandibolare che si protrae nel collo. Può essere l'infezione che é scesa? E se così fosse, porterebbe febbre? Scusatemi per il testo lungo
Cara Signora Laura, buongiorno.Tranquilla, avrebbe sintomi precisi che sarebbero già stati rilevati e che non le dico per non suggestionarla. Tra l'altro le Malattie Focali ci sono certamente ma sono molto ma molto rare e una sola necrosi dentale non è sufficiente in genere a scatenare una malattia focale, quindi stia tranquilla. La sua giovane età ed il suo sistema immunitario la difendono bene. Addirittura le analisi ematologiche con emocromo. Non sarebbe stato il caso e poi non si leggono così ma si leggono insieme agli altri parametri e non singolarmente. Stia tranquilla e serena sono valori che rientrano nella norma. Lo sa quante sono le cause di un lieve rialzo dei linfociti? Decine e decine! Solo il Medico Dentista può fare Diagnosi con Visita Clinica e Semeiologica (per fare le Diagnosi Differenziali) ed Anamnestica (per conoscere lo stato generale del suo Organismo Generale oltre che locale! Se, Se , Se! Si tranquillizzi! Un dente in necrosi fistolizzato è routine odontoiatrica ben consolidata: è una "fesseria", scusi il termine ma che rende bene il concetto. Si rilassi! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

La fistola è un tragitto di uscita del pus presente nella infezione peri - apicale del suo incisivo centrale, e questo così le evita gonfiore - ascessi e sintomatologia dolorosa.
Quindi, in quanto valvola di sfogo esterna, può stare tranquilla.
Ovviamente l'elemento deve essere trattato, con adeguata terapia canalare, fino alla risoluzione del problema.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

La malattia focale è possibile, ma rarissima. In ogni caso c'è da dire che lei ora NON ce l'ha. Lei sta bene, non ha problemi di salute. Le analisi sono ok. E che, curando il dente, il pericolo sarà scongiurato. Legga meno il dr. Google.. E stia serena-

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sig. Laura può attendere in tutta tranquillità il giorno 4, se ci fosse stato qualche sospetto di altre patologie avrebbero preso precauzioni o anticipato l'appuntamento.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento