Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 5

Ho notato da un po' di tempo che nel mio palato c'è una macchia bianca

Scritto da Ambra / Pubblicato il
Buon giorno, ho notato da un po' di tempo che nel mio palato c'è una macchia bianca, e in generale non ho un colore omogeneo. Mi chiedevo se è tutto nella norma oppure devo preoccuparmi. Vorrei anche aggiungere che sento spesso la gola secca e un leggero fastidio. Ho anche notato nella parte in fondo delle bolle dove prima avevo le tonsille. Le tonsille mi sono state tolte all' età di 6 anni circa (ora ne ho 25). Grazie Cordiali saluti
Ho notato da un po' di tempo che nel mio palato c'è una macchia bianca
Dalla foto postata non vedo nulla di rilevante da segnalare, anzi sembra anche una dentatura sana e soltanto un po' di placca da rimuovere. Il suo palato è perfetto.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sig. Ambra anche se da una foto potrebbe sembrare nulla, un visita è sempre consigliata per escludere eventuali patologie. Le consiglio la lettura di questo mio articolo:https://www.dentisti-italia.it/dentista/patologia-orale/551_tumore-maligno.html

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Dalla foto non si evince la "macchia bianca". Per cui non starei a preoccuparmi più di tanto, a meno che non invii una foto più dettagliata della macchia.

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Cara e Gentile Signora Ambra, buongiorno. Deve capire che purtroppo non posso aiutarla via web! Azzardare una diagnosi via on line è impossibile e pericoloso dato che esistono i tumori della bocca! Non sarà, non ne ha le caratteristiche! Ma, a tale scopo, clinicamente bisogna rilevare la mobilità sui piani mucosi sottostanti, la dolenzia provocata , la consistenza alla palpazione, la presenza di margini in rilievo e non ben definiti, se sanguina, se duole alla deglutizione, se sia presente un mal di gola non spiegabile, se presenta parestesie linguali, irrigidimenti della lingua, difficoltà a pronunciare alcune parole, se fossero presenti linfonodi sentinella dolenti ed ingrossati ed una infinità di altre manifestazioni che portano con una valutazione Semeiologica medica al sospetto diagnostico ed alla Diagnosi Differenziali di una infinità di patologie diverse, dalle più banali alle più serie. E' il Medico Dentista che deve valutare oggettivamente tutto! Come vede io ho cercato doverosamente, dato che ha posto la domanda, di risponderle esaustivamente ma non posso dirle altro!

Le Diagnosi Differenziali (DDF) da fare sono molte: dalle più banali come traumatismi, scottature. patologie delle piccole ghiandole esocrine (valutando anche salivazione e lacrimazione che se fossero diminuite in modo rilevante potrebbero far pensare ad una Sindrome particolare, niente di grave ma "seccante" come la Sindrome di Sjögren) a quelle più serie come HPV,HSV a quelle che possono essere precancerogene come eritroplasie e tante altre. Bisogna valutare anche bene la Sua Anamnesi Sistemica Clinica, Anamnesi per valutare la lesione anche in relazione a tutti gli altri organi sistemici, in particolare gli organi sessuali e Genito Urinari ( vedere forme verrucose o papillomatose di HPV Human Papilloma Virus), anche se la più frequente è la forma condilomatosa, tutti trasmissibili sessualmente. Non riferisce se soffre di Diabete o di patologie autoimmuni o immunitarie in senso lato a livello Sistemico. Bisogna valutare anche in sede locale se avesse bruciori o infezioni batteriche o mucositi di vario tipo! Spesso è necessario prescrivere accertamenti ematologici come Aslo, Proteina C Reattiva, Ves, Emocromo con Formula, Anticorpi Anti Ana ed Anti Ena ed Anti SSB, Gamma Globuline e tanto altro! Detto questo in linea di massima, non mi preoccuperei perché non sembrerebbe essere niente di speciale ma come posso dirlo attraverso una foto e senza Visitarla? Non sarebbe Professionale né Corretto! Ecco perché le ho risposto facendo ipotesi diagnostiche differenziali! Anche una semplice influenza può essere in causa o sindromi da immunodeficienza acquisita, patologie Gastro Enteriche, uso di particolari farmaci, Stress Fisici o Psicologici Ansiogeni e tanto altro!
Cari Saluti e si faccia visitare da un Dentista in cui abbia Fiducia e Stima! Smetta di girare da un Dentista all'altro! Non serve! In particolare non vada dal Dottor Internet o dal suo Collega Dottor Google :)

CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Propongo una visita da uno stomatologo ospedaliero (sono ben pochi i dentisti con ambulatorio privato attrezzati a fare analisi o che abbiano sufficiente esperienza per le lesioni orali) oppure da un otorino, che è in grado di riconoscere ed analizzare bene questi problemi. Nulla di grave però... Herpes?? HPV??? Non saprei..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sullo stesso argomento