Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 3

Ho notato un piccolo gonfiore nella parte laterale della lingua

Scritto da Andrea / Pubblicato il
Un saluto a tutti i dottori dello staff, e grazie per questo bel servizio che offrite. E' da un paio di giorni, che per caso, nel lavarmi i denti, ho notato un piccolo gonfiore nella parte laterale sinistra della lingua. Il colore è lo stesso della lingua, non diverso. Premetto che sono molto attento ai denti, e ho una buona igiene orale, dato che a 37 anni non ho nemmeno un dente cariato, tuttavia, ahimè sono fumatore da tanti anni (non accanitissimo, una decina di sigarette al giorno, anche meno, ma sempre fumatore resto, da quasi 20 anni, ho provato a smettere più volte ma complice il grande stress a cui son sottoposto per via del mio lavoro ci son sempre ricascato!) e la prima cosa che vorrei escludere è quella di un tumore del cavo orale. Non mi duole, e sinceramente ci ho fatto caso qualche giorno fa, ma non so se stesse da più tempo. Premetto che mi reco dal mio dentista di fiducia per la pulizia dei denti due volte l'anno, l'ultima volta è stato proprio due mesi fa, i primi di agosto, e (pur non ricordandomi se questo gonfiore già ci fosse) lui ha ispezionato come tutte le volte tutto l'interno della bocca e mi ha detto che era tutto a posto. Mi rendo conto dei limiti di un consulto a distanza, ove un'immagina fotografica non basta per una diagnosi, ma dato che per lavoro risiedo in un'altra città che non è quella di mia residenza, vorrei capire almeno se possa essere un qualcosa per cui, a vostro avviso, urge una valutazione diretta specifica, oppure è una cosa rimandabile a un mesetto che ritorno nella mia città dove c'è il mio dentista. Ringraziandovi, colgo l'occasione per porgervi i miei più cordiali saluti.
Ho notato un piccolo gonfiore nella parte laterale della lingua Ho notato un piccolo gonfiore nella parte laterale della lingua
Sig. Andrea, non è la sintomatologia che valuta la gravità della patologia; come ben sa il fumo e tra i primi fattori interessati al tumore del cavo orale,  deve eliminarlo immediatamente e definitivamente. Le consiglio una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Caro Signor Andrea, buongiorno. Comprendo la Sua Ansia ma lei precisa e riporto "la prima cosa che vorrei escludere è quella di un tumore del cavo orale"! Come possa pretendere di avere una risposta su una patologia (o qualsiasi altra patologia) da una foto postata on line è veramente incredibile! Se non può recarsi dal Suo Dentista, ovunque fosse Lei, ci sarà indubbiamente un Dentista a cui chiedere un consulto! Se poi fosse vicino ad un Ospedale, si rechi in Chirurgia Maxillo Facciale e si faccia visitare da uno Specialista! Deve capire che bisogna fare una Accurata Visita Clinica incominciando dall'Anamnesi, ossia dalla storia pregressa come per esempio da quanto tempo l'ha e in quanto tempo è diventata così estesa. Clinicamente bisogna palpare la "formazione" e valutare se sia mobile sui piani sovrastanti e sottostanti, se sia presente un Linfonodo Satellite, se è dolente spontaneamente ed alla palpazione, se ha contorni netti o no e tanto altro! fare una diagnosi istopatologica del suo eventuale essudato flogistco e se vi sia disepitelizzazione o no. E' opportuno fare una Diagnosi Istologiaca per "prudenza doverosa" se non si potesse arrivare ad una Diagnosi clinica certa!
La Diagnosi differenziale è doverosa e non semplice a volte anche con lesioni traumatiche delle mucose orali,
gengivite necrotica, eritemi polimorfi, malattie dermatologiche come il Pemfigo o sistemiche come Diabete, anemie (la carenza di ferro può essere importante), mesenchimopatie o parenchimopatie Etc. E' importante valutare anche se simili patologie le ha anche altrove.
Infine, deve essere palpato da dita "esperte" il pavimento della bocca per valutarne la mobilità, la presenza di "crepitii" o altri Rumori per fare diagnosi differenziali con altre patologie! Bisogna fare anche Esami Ematologici di base. Azzardare un a diagnosi via on line è impossibile e pericoloso dato che esistono i tumori della bocca! Non sarà, non ne ha le caratteristiche! E' il Medico Dentista che deve valutare oggettivamente tutto! Come vede io ho cercato doverosamente, dato che ha posto la domanda, di risponderle esaustivamente ma non posso dirle altro! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Potrebbe essere una semplice lesione da morsicatura (può darsi che non se ne è accorto) o da cibo troppo caldo. Se non scompare in una settimana, meglio farsi vedere. E' necessario un dentista esperto in patologia orale. I privati spesso non lo sono, a meno che non abbiano esperienza specifica, ospedaliera. Il mio consiglio è di farsi vedere da un otorino, che capisce benissimo di che si tratta. Infatti sarà forse più facile reperire un otorino che uno stomatologo ospedaliero..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Sullo stesso argomento