Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 4

La lingua è perennemente gonfia e con segni circoscritti

Scritto da NICOLA / Pubblicato il
Gentili Dottori, le mie pareti interne del cavo orale sono in questo stato (il flash altera un pò i colori rendendoli più vivaci). Sto seguendo una terapia ortodontica per malocclusione ma ciò non sembra destare l'attenzione di chi mi ha in cura. Anche la lingua è perennemente gonfia e con segni segni circoscritti che non mi permette di parlare liberamente soprattutto ora che ho anche l'apparecchio. Ho fatto l'esame per la celiachia ed è negativo. A giorni effettuo la gastroscopia con biopsia su mia richiesta altrimenti per il medico di famiglia andava bene un multivitaminico. La situazione del cavo orale perdura da anni. Qualcuno può consigliarmi cosa fare? Grazie mille. PS Non bevo, non fumo e la mia alimentazione è davvero ligia con frutta, verdura, riso, carne bianca, pesce. Evito anche il caffè per non infiammare ulteriormente la lingua.
Caro signor Nicola, buongiorno. Le patologie della lingua, in senso lato Glossiti, oltre che locali (lingua Geografica, Scrotale, ipertrofica papillare, Villosa, Lichenoide, da Candida e tante altre), possono essere una estrinsecazione stomatologica di malattie Sistemiche anche importanti. L'approccio è quindi multidisciplinare. Anzitutto il Medico Dentista Specialista od Odontoiatra ma anche il Gastroenterlogo, il Dermatologo o, per raccogliere le diverse specializzazioni in un'unica Figura oltre al Dentista, il Clinico Medico ossia lo Specialista in Medicina Interna. Veda, le patologie sistemiche che coinvolgono la lingua sono veramente mote come per esempio diverse Sindromi (malattie con diversi sintomi che colpiscono diversi organi), penfigoidi, amiloidosi, malattie del parenchima, malattia di Behcet, malattie veneree,Sindrome di Rosenthal, patologie da carenza di di minerali ed altro o da malassorbimento intestinale e tanto altro. Non si può certo da fotografie postate nel web, fare le Diagnosi Differenziali doverose! L'ortodontista in genere non si occupa di odontoiatria a livello specialistico. Addirittura può essere un Medico specialista solo in Ortognatodonzia e non in Odontoiatria a meno che non sia un Odontoiatra specializzato in Ortodonzia! Per concludere occorre prima una Visita Odontoiatrica completa e poi eventualmente una visita internistica specialistica! Cari saluti ed in bocca al lupo!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Sig. Nicola, chi meglio del suo odontoiatra sa valutare la sua lingua? Non di certo il Dott. Google! Chi meglio sa più del suo medico di base se lei avesse bisogno di accertamenti diagnostici di questi livelli (gastroscopia) per i suoi problemi? Ricordiamoci che accertamenti diagnostici inutili, oltre dare il rischio di complicanze, hanno un costo che si ripercuote sul servizio sanitario che mantengono tutti i cittadini come me che pagano le tasse. Ora arriva il mio consiglio, dimentichi internet e affidi la sua lingua al suo Odontoiatra, che sarà l'unico vero responsabile. I ringraziamenti sono graditi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Apparecchio??? Con tutta probabilità dipende da questo apparecchio. Come è fatto?? C'è mica del nichel? Secondo me bisogna seguire sia la pista della medicina internistica, come le suggeriscono i colleghi, ma forse non c'è da cercare tanto lontano: è iniziato con l'apparecchio??

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Sig. Nicola, personalmente farei una visita da uno specialista in patologia orale. Le cause possono essere molte e serve un iter diagnostico molto sofisticato. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sullo stesso argomento