Menu

Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 5

Da qualche anno ho delle macchie tipo puntini bianchi sul labbro

Scritto da Giovanni / Pubblicato il
Salve dottori da qualche anno ho delle macchie tipo puntini bianchi sul labbro superiore della bocca invece su quello inferiore niente, non mi danno alcun fastidio, vi chiedo essendo molto premuroso possono queste macchie sottocutanea se così si possono definire essere delle porte d'ingresso a virus hiv e hcv nel normale svolgimento delle attività quotidiane? visto che io viaggio molto per lavoro e pranzo nelle aree di servizio in autostrada e dormo negli alberghi quindi può capitare di usare tazzine, posate non lavate perfettamente o dormire su cuscini usati da tutti, ripeto non si gonfiano e non è mai fuoriuscito niente sono solo di colore diverso rispetto alla pelle del labbro sono tendenti al bianco Devo fare qualcosa? Corro dei rischi baciando? Grazie in anticipo
Da qualche anno ho delle macchie tipo puntini bianchi sul labbro Da qualche anno ho delle macchie tipo puntini bianchi sul labbro Da qualche anno ho delle macchie tipo puntini bianchi sul labbro
Caro Signor Giovanni, buongiorno. Stia tranquillo, dalle immagini postate non dovrebbe essere niente. Tuttavia e preciso che non è possibile fare una Diagnosi on line solo dalla visione di foto per di più fatte da Lei o da Atri. Lo specialista adatto è proprio il Dentista! Mah! Egli farà una diagnosi e la corretta Terapia. Bisogna anche palpare la "formazione" per saggiarne la consistenza, se dura, molle, elastica, fibrosa o altro e se è dolente o no alla palpazione, se è mobile sui i piani mucosi sovrastanti e sottostanti, se creando pressione nelle zone limitrofe si ha emissione di pus dalla "formazione", se sono palpabili i linfonodi satelliti della regione e che consistenza e dolorabilità e fare Diagnosi differenziale con le diverse "Patologie" che possono esserne la sua etiopatogenesi (causa, per intenderci)! In ogni caso è bene, se non si arrivasse ad una diagnosi certa, che può essere la più banale, mi creda, ma non la dico perché non sarebbe professionale valutare questa formazione da una foto via web, fare, dicevo, un prelievo bioptico ed una analisi istopatologica! Deve capire che le Diagnosi Differenziali (DDF) da fare sono molte: dalle più banali come traumatismi, scottature. patologie delle piccole ghiandole esocrine (valutando anche salivazione e lacrimazione che se fossero diminuite in modo rilevante potrebbero far pensare ad una Sindrome particolare, niente di grave ma "seccante" come la Sindrome di Sjögren) a quelle più serie come HPV,HSV a quelle che possono essere precancerogene come eritroplasie e tante altre. Bisogna valutare anche bene la Sua Anamnesi Sistemica Clinica, Anamnesi per valutare la lesione anche in relazione a tutti gli altri organi sistemici, in particolare gli organi sessuali e Genito Urinari ( vedere forme verrucose o papillomatose di HPV Human Papilloma Virus, anche se la più frequente è la forma condilomatosa, tutti trasmissibili sessualmente. Non posso dirle di più senza Visita Clinica. Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Gentile Sig. Giovanni, non è corretto fare diagnosi da semplici fotografie. A "naso" non mi sembra nulla di grave, ma come ho già detto non posso essere sicuro. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Buongiorno Giovanni,
Fare una diagnosi online solo in base alle foto allegate è difficile.Comunque a mio avviso,avendo una buona competenza in patologia orale,ritengo possa trattarsi dei granuli di Fordyce,ovvero un'ipertrofia quindi un aumento di volume di ghiandole sebacee presenti a livello delle mucose orali.In tal caso è una cosa benigna che non richiede nessun trattamento.Nel caso comunque volesse avere la certezza dovrebbe far eseguire un 'analisi istologica del tessuto.
Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Marina Fiocca
Cremella (LC)
Renate (MB)

Secondo me lei non ha niente di clinicamente rilevante. Almeno da cio' che si vede nelle foto da lei inviate. Puo' farsi controllare, da ciò che vedo non sono preoccupato

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Concordo per una posizione ectopica dei granuli di fordyce che normalmente si possono presentare nella guancia altezza 1° 2° molare spesso bilaterali. Asintomatici non necessitano di trattamento
Saluti

Scritto da Dott. Giuseppe Valenti
Tivoli (RM)

Sullo stesso argomento